Jake Arrieta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jake Arrieta
Cubs starter Jake Arrieta delivers a pitch in the first inning of World Series Game 6. (30634554251).jpg
Arietta con la maglia dei Cubs durante le World Series 2016
Nome Jacob Joseph Arrieta
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 195 cm
Peso 102 kg
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo Lanciatore partente
Squadra Free agent
Carriera
Squadre di club
2010-2013Baltimore Orioles
2013-2017Chicago Cubs
Statistiche
Batte destro
Lancia destro
Basi su ball 403
Strikeout 1070
Punti concessi 461
Media PGL 3,57
Inning totali 1 161
Salvezze 0
Vittorie 88
Sconfitte 56
Rapporto vittorie 0,611
Palmarès
Giochi olimpici Olympic rings with white rims.svg 0 0 1
World Series 1
All-Star 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 4 novembre 2017

Jacob Joseph Arrieta (Farmington, 6 marzo 1986) è un giocatore di baseball statunitense che gioca nel ruolo di lanciatore partente nella Major League Baseball (MLB).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Nato nella cittadina di Farmington nello stato del Missouri, fu originalmente selezionato dai Milwaukee Brewers al 26º giro del Draft del 2005, ma ha scelto di continuare gli studi optando per la Texas Christian University dove nel baseball è stato campione mondiale universitario nel 2006.

Il suo ingresso nei professionisti avvenne comunque nel 2007 dove questa volta fu selezionato al 5º giro dai Baltimore Orioles.

Jake durante una partita stagionale del 2009

Minor League e nazionale statunitense[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il draft, Arrieta è stato mandato a fare esperienza nelle leghe minori debuttando con i Frederick Keys (squadra affiliata) chiudendo la stagione con un record di 6-5 nel bilancio vittorie-sconfitte, una media PGL (ERA) di 2,87 e 120 strikeout.

Fu convocato dalla nazionale di baseball degli Stati Uniti d'America per partecipare alle Olimpiadi di Pechino del 2008, dove ottenne la medaglia di bronzo.

Baltimore Orioles[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 giugno 2010 ha debuttato ufficialmente in MLB, contro i New York Yankees lanciando per 6 inning completi subendo 3 punti ed eliminando 6 battitori ottenendo la vittoria.

Ha chiuso la stagione regolare di debutto con un record di 6-6, una media PGL (ERA) di 4,66 e 52 strikeout.

Nella stagione 2011 è diventato un lanciatore partente della squadra degli Orioles concludendo la sua prima stagione da partente con un record di 10-8, una media PGL (ERA) di 5,05 e 93 strikeout.

Nel 2012 nuovamente è partito come lanciatore partente per gli Orioles ma dopo dei risultati negativi venne retrocesso il 6 luglio 2012 nella categoria Triplo A per poi tornare successivamente nella prima squadra terminando la stagione con un record negativo di 3-9, una media punti PGL (ERA) di 6,20 (peggiore in carriera) e 109 strikeout (migliore in carriera).

Chicago Cubs[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 luglio 2013, Arrieta è stato scambiato con i Chicago Cubs. Nel 2015 è stato premiato con il Cy Young Award dopo avere guidato la MLB in vittorie, il primo giocatore dei Cubs da Greg Maddux nel 1992.[1]

Il 21 aprile 2016, nella vittoria sui Cincinnati Reds per 16-0, Arrieta ha fatto registrare il secondo no-hitter della carriera.[2]

Carriera internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 con la nazionale statunitense ha vinto il titolo di campioni del mondo universitari a Cuba, dove Arrieta ha concluso con un risultato di 4 vittorie e nessuna sconfitta concedendo 0,27 punti agli avversari ed eliminando 34 battitori.

Nel 2008 sempre con la nazionale statunitense ha preso parte alle Olimpiadi di Pechino dove nella sua prima partita da lanciatore partente ha lanciato per 6 inning totali eliminando 7 battitori avversari nella vittoria 9-1 sulla nazionale di casa cinese.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Chicago Cubs: 2016

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2016
2015
2016
  • Leader della MLB in vittorie: 1
2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Keuchel, Arrieta claim first-time Cy triumphs, MLB.com, 18 novembre 2015. URL consultato il 19 novembre 2015.
  2. ^ (EN) Pair-rieta: 2nd no-no puts Cub in historic club, MLB.com, 21 aprile 2016. URL consultato il 22 aprile 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]