Karim Bellarabi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Karim Bellarabi
Karim-Bellarabi.jpg
Bellarabi al Bayer Leverkusen nel 2014
Nazionalità Germania Germania
Altezza 183 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Bayer Leverkusen
Carriera
Giovanili
-1998 Huchting
1998-2004 Werder Brema
2004-2008 Oberneuland
2008-2009 E. Braunschweig
Squadre di club1
2008-2010 E. Braunschweig II 24 (11)
2009-2011 E. Braunschweig 38 (8)
2011-2013 Bayer Leverkusen II 5 (0)
2011-2013 Bayer Leverkusen 18 (1)
2013-2014 E. Braunschweig 26 (3)
2014- Bayer Leverkusen 87 (21)
Nazionale
2010-2011 Germania Germania U-20 4 (1)
2012 Germania Germania U-21 5 (0)
2014- Germania Germania 10 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 settembre 2017

Karim Bellarabi (Berlino, 8 aprile 1990) è un calciatore tedesco, centrocampista del Bayer Leverkusen e della nazionale tedesca.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Berlino da padre marocchino e madre tedesca, è cresciuto a Brema dove ha giocato per le squadre locali del Huchting, Werder Brema e dell'Oberneuland.

Nel 2008 si aggrega alla squadra under 19 dell'Eintracht Braunschweig. Ha fatto l'esordio con la prima squadra durante la stagione 2008-2009, con altre due presenze nella stagione successiva. Nella stagione 2010-2011 divenne titolare nella squadra che vinse il campionato di 3. Liga e cominciò ad attrarre le attenzioni di club delle serie superiori.[1]

A fine stagione lascia Braunschweig e si accasa al Bayer Leverkusen. A causa di infortuni, Bellarabi salta la maggior parte della stagione stagione 2012-2013. Nel 2013, fa il suo ritorno all'Eintracht Braunschweig, in prestito per un anno.[2]

Il 23 agosto 2014, nella vittoria per 2-0 sul Borussia Dortmund, realizza il gol più veloce nella storia della Bundesliga, siglando una rete dopo appena nove secondi di gioco. Il 28 dicembre 2014 rinnova con il Bayer Leverkusen fino al 2017.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Braunschweigs Bellarabi: Vier Erstligisten jagen das Toptalent der 3. Liga, Sport Bild. URL consultato il 21 agosto 2013.
  2. ^ (DE) Bellarabi ist zurück, su eintracht.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Karim Bellarabi, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.