Gianna Piaz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giovanna Piaz, nota come Gianna Piaz (Bologna, 9 dicembre 1923), è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Paolo Valenti al centro con Roberto Bertea e Gianna Piaz nella redazione della rubrica radiofonica Rai Telescopio 1954

Inizia l'attività come attrice teatrale; nel 1949 è nella Compagnia di Vittorio Gassman, con cui reciterà in varie rappresentazioni; nel 1951 l'ingresso nella prosa radiofonica della RAI; nei primi anni della neonata televisione, sempre RAI, stavolta nelle vesti di interprete di commedie e sceneggiati.

Sempre negli anni Cinquanta, nel secondo programma RAI, presenta con il collega Roberto Bertea alcuni programmi radiofonici del mattino, di varietà e musica; dal 1953 i due saranno le voci del settimanale Telescopio, rotocalco radiofonico con interviste tra il serio e il faceto (tra i redattori Paolo Valenti, Piero Angela, Vittorio Mangili).

Attiva saltuariamente anche nel doppiaggio; sue le voci di Frau Blücher (Frankenstein Junior) e di alcune interpretazioni di Katharine Hepburn.

Prosa teatrale[modifica | modifica wikitesto]

Prosa televisiva RAI[modifica | modifica wikitesto]

Prosa radiofonica RAI[modifica | modifica wikitesto]

Varietà radiofonici RAI[modifica | modifica wikitesto]

  • Aria d'estate, giornale di varietà di Ricci e Carlo Romano con Gianna Piaz e Roberto Bertea, giugno settembre 1955

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Film tv[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]