Funtoo Linux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Funtoo Linux
SviluppatoreDaniel Robbins, Funtoo/Gentoo community, Funtoo Technologies
Famiglia SOGentoo (GNU/Linux)
Release iniziale (2008)
Release correnteRolling release
Tipo di kernelLinux (Monolitico)
Piattaforme supportateIA-32, arm, x86, AMD64
Metodo di aggiornamentoEmerge
Gestore dei pacchettiPortage
Interfacce graficheVarie
Tipologia licenzaSoftware libero
LicenzaPrincipalmente GNU GPL
PredecessoreGentoo Linux
Sito web

Funtoo Linux è una distribuzione derivata da Gentoo Linux, nata nel 2008 da Daniel Robbins.[1][2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio del 2008, il fondatore di Gentoo Daniel Robbins ha proposto di risolvere[3] i problemi della Fondazione Gentoo.[4] Ma lui aveva lasciato il progetto nel 2004, e le sue proposte furono rifiutate.[5] Il progetto Funtoo ed il sistema operativo Funtoo Linux sono nati come un'iniziativa di implementare la sua visione nel sistema Gentoo.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Funtoo Linux è un sistema operativo basato sul codice sorgente derivato da Gentoo Linux, quindi una distribuzione GNU/Linux. Il suo sviluppo è discusso via IRC e tramite una mailing list.[6] Le modifiche sono a volte annunciate precedentemente e pubblicate attraverso un Atom feed.

Tecnologie utilizzate[modifica | modifica wikitesto]

Funtoo, oltre all'uso di UTF-8 nativo predefinito, include:

Git[modifica | modifica wikitesto]

Funtoo usa Git per archiviare l'albero software di Portage.

Metro[modifica | modifica wikitesto]

Metro[7] è un pacchetto software per creare "stages" utilizzati nell'installazione di Funtoo Linux.

boot-update[modifica | modifica wikitesto]

boot-update[8] fornisce un meccanismo unificato per configurare le versioni di GNU GRUB2 e del boot loader GRUB Legacy.

Uso delle reti[modifica | modifica wikitesto]

Funtoo possiede un proprio sistema di reti per aiutare gli utenti a semplificare la creazione di complesse interfacce di rete basate su profili preimpostati.[9]

Kernel[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante Funtoo Linux sia una distribuzione basata sui sorgenti, è possibile usare una versione del kernel Linux precompilata.[10] Funtoo non incoraggia l'uso del kernel di Sabayon; comunque, con molti miglioramenti al design del sistema e al processo di inizializzazione, è possibile caricare kernel binari di una distribuzione preferita la quale usa kernel precompilati e precofigurati. Per esempio la versione 3.2.0-17-generic del kernel Linux di Ubuntu è stata testata e funziona. Ciò può aiutare coloro che vogliono evitare la compilazione di kernel personalizzati.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ DistroWatch.com: Funtoo Linux, su distrowatch.com, 14 ottobre 2011. URL consultato il 15 ottobre 2011.
  2. ^ Funtoo by Daniel Robbins: The Goal of Funtoo a blog.funtoo.org Errore: URL di servizio di archiviazione sconosciuto (archiviato 20081025044351)
  3. ^ Funtoo by Daniel Robbins: Here's my offer... a blog.funtoo.org Errore: URL di servizio di archiviazione sconosciuto (archiviato 20080113042159)
  4. ^ Funtoo by Daniel Robbins: And it gets worse... a blog.funtoo.org Errore: URL di servizio di archiviazione sconosciuto (archiviato 20080115061441)
  5. ^ Funtoo by Daniel Robbins: What to do? a blog.funtoo.org Errore: URL di servizio di archiviazione sconosciuto (archiviato 20080129092658)
  6. ^ funtoo-dev mailing list
  7. ^ Metro Quick Start Tutorial - Funtoo Linux
  8. ^ Boot-Update - Funtoo Linux
  9. ^ http://funtoo.org/en/funtoo/core/networking/[collegamento interrotto]
  10. ^ Funtoo Linux Kernels - Funtoo Linux

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]