AIX (sistema operativo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
AIX
Sviluppatore IBM
Famiglia SO Unix
Modello del sorgente Software proprietario
Release corrente ()

AIX, acronimo di Advanced Interactive eXecutive, è il marchio registrato dall'IBM che rappresenta la versione proprietaria del sistema operativo Unix sviluppato dalla società.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Inizialmente AIX aveva notevoli differenze rispetto ad un sistema UNIX ma con il passare del tempo la maggior parte delle differenze sono state eliminate. La prima versione di AIX era eseguita su macchine RT/PC e venne presentata nel 1986. Inizialmente era basato sul System V Release 3.

Sin dal 1989 AIX è il sistema operativo delle macchine della serie RS/6000 e dei relativi server AIX/6000. Durante lo sviluppo di AIX caratteristiche derivate da BSD 4.2 e 4.3 furono fuse nel sistema operativo. Queste inglobazioni furono effettuate da IBM e INTERACTIVE Systems Corporation (sotto contratto con IBM).

AIX ha la reputazione di essere un sistema operativo tipo UNIX, sebbene siano presenti numerose differenze che possono addirittura arrivare a confondere un esperto utente *nix.

Alcune delle caratteristiche più famose di AIX sono la disponibilità di comandi come chuser, mkuser e rmuser e similari per permettere agli amministratori una gestione rapida degli utenti. IBM sta gradualmente includendo in AIX diversi programmi open source disponibili su altri sistemi UNIX.

Nell'ottobre del 2007 IBM ha presentato la versione 6 del sistema operativo: questa versione si differenzia dalla precedente per una migliore gestione della virtualizzazione e per il supporto del processore POWER6.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ IBM tira fuori un blade Power6 e aggiorna AIX, Punto Informatico, 12 novembre 2007. URL consultato il 12 novembre 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica