Finale della Coppa del mondo per club FIFA 2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Finale della Coppa del mondo per club FIFA 2011
FC Barcelona Team 2, 2011.jpg
I giocatori del Barcellona festeggiano il successo
Dettagli evento
Competizione Coppa del mondo per club FIFA 2011
Data 18 dicembre 2011
Città Yokohama
Impianto di gioco International Stadium
Spettatori 68 166
Risultato
Santos
0
Barcellona
4
Arbitro Uzbekistan Ravshan Irmatov
ed. successiva →     ← ed. precedente

La finale della 8ª edizione della Coppa del mondo per club FIFA si è tenuta domenica 18 dicembre 2011 all'International Stadium di Yokohama tra i brasiliani del Santos, vincitori della Coppa Libertadores 2011, e gli spagnoli del Barcellona, vincitori della UEFA Champions League 2010-2011.

Il cammino verso la finale[modifica | modifica wikitesto]

Il Santos ha superato in semifinale il Kashiwa Reysol, vincitore della J. League Division 1 2011 (e qualificato al torneo in qualità di campione del Paese ospitante), per 3-1.

Il Barcellona è arrivato in finale eliminando l'Al-Sadd, campione della AFC Champions League 2011, per 4-0.

La partita[modifica | modifica wikitesto]

Lionel Messi, autore di una doppietta, in azione.

La gara vede un chiaro dominio da parte del Barcellona che passa in vantaggio già al 17' con Messi, abile a superare Rafael con un tocco sotto su assist di Xavi. Il raddoppio arriva solo sette minuti dopo con lo stesso Xavi che riceve da Alves e supera il portiere avversario con un preciso rasoterra. Gli spagnoli potrebbero dilagare già al 29' quando Fàbregas colpisce il palo a conclusione di una pregevole azione corale ma il 3-0 è solo rimandato: Rafael si supera sul colpo di testa di Thiago ma non può nulla su Fabregas che arriva a ribadire in rete (45'). Il secondo tempo si apre sulla falsariga del primo e solo un grande intervento di Rafael sul tiro di Fàbregas evita il quarto gol. Al 47' Neymar mette fuori di testa su cross di Borges ed è ancora lo stesso Neymar dieci minuti dopo a sprecare solo davanti a Valdés (nel mezzo da segnalare altre due buone occasioni per il Barcellona con Messi e Iniesta che non riescono a concretizzare). La gara scorre via senza grandi emozioni fino all'80' quando Alves colpisce un palo prima del definitivo 4-0 di Messi che deposita in rete dopo aver saltato Rafael.

Il Barcellona conquista il secondo successo nella competizione, dopo quello del 2009.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Yokohama
18 dicembre 2011, ore 19:30 UTC+9
Santos Flag of Brazil.svg0 – 4
referto
Flag of Spain.svg BarcellonaInternational Stadium (68.166 spett.)
Arbitro: Uzbekistan Ravshan Irmatov

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Santos
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Barcellona

Formazioni:

Santos (4-3-1-2)
POR 1 Brasile Rafael
DIF 2 Brasile Edu Dracena (c) Ammonizione al 74’ 74’
DIF 4 Brasile Danilo Uscita al 31’ 31’
DIF 14 Brasile Bruno Rodrigo
DIF 3 Brasile Léo
CEN 6 Brasile Durval
CEN 7 Brasile Henrique
CEN 5 Brasile Arouca
TRQ 10 Brasile Ganso Ammonizione al 73’ 73’ Uscita al 83’ 83’
ATT 9 Brasile Borges Uscita al 79’ 79’
ATT 11 Brasile Neymar
A disposizione:
POR 12 Brasile Aranha
POR 23 Brasile Vladimir
CEN 8 Brasile Elano Ingresso al 31’ 31’
DIF 13 Brasile Bruno Aguiar
DIF 15 Brasile Anderson Carvalho
DIF 7 Brasile Vinícius Simon
CEN 17 Brasile Felipe Anderson
CEN 18 Brasile Ibson Ingresso al 83’ 83’
ATT 19 Brasile Alan Kardec Ingresso al 79’ 79’
ATT 20 Colombia Wason Rentería
ATT 21 Brasile Pará
ATT 22 Brasile Diogo
Allenatore:
Brasile Muricy Ramalho
Santos vs Barcelona 2011-12-18.svg
Barcellona (4-3-3)
POR 1 Spagna Víctor Valdés
DIF 2 Brasile Dani Alves
DIF 5 Spagna Carles Puyol (c) Uscita al 85’ 85’
DIF 3 Spagna Gerard Piqué Ammonizione al 39’ 39’ Uscita al 56’ 56’
DIF 22 Francia Éric Abidal
CEN 6 Spagna Xavi Gol 24’
CEN 16 Spagna Sergio Busquets
CEN 8 Spagna Andrés Iniesta
ATT 4 Spagna Cesc Fàbregas Gol 45’
ATT 10 Argentina Lionel Messi Man of the match Gol 17’ Gol 82’
ATT 11 Spagna Thiago Alcántara Uscita al 79’ 79’
A disposizione:
POR 13 Spagna José Pinto
ATT 9 Cile Alexis Sánchez
DIF 14 Argentina Javier Mascherano Ammonizione al 71’ 71’ Ingresso al 56’ 56’
CEN 15 Mali Seydou Keita
ATT 17 Spagna Pedro Ingresso al 79’ 79’
CEN 18 Messico Jonathan
DIF 19 Brasile Maxwell
ATT 21 Brasile Adriano
DIF 24 Spagna Andreu Fontàs Ingresso al 85’ 85’
ATT 27 Spagna Isaac Cuenca
POR 25 Spagna Oier Olazábal
ATT 7 Spagna David Villa
Allenatore:
Spagna Josep Guardiola

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio