Felipe Curcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Felipe Curcio
Nazionalità Brasile Brasile
Italia Italia
Altezza 185 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Squadra Salernitana
Carriera
Giovanili
2003-2010Grêmio Prudente
2010-2012Atl. Paranaense
2013Cianorte
Squadre di club1
2012Atl. Paranaense2 (0)
2013Cianorte11 (1)
2013-2015Foggia6 (0)
2015Lupa Roma11 (0)
2015-2016Martina Franca19 (1)[1]
2016-2018Fidelis Andria43 (4)
2018-2020Brescia33 (0)
2020-Salernitana0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 gennaio 2020

Felipe Castaldo Curcio (Jundiai, 6 agosto 1993) è un calciatore brasiliano con cittadinanza italiana, difensore o centrocampista, della Salernitana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Felipe Castaldo Curcio nasce a Jundiaí, il 6 agosto 1993, da padre brasiliano e da madre spagnola. Vive e cresce a Barueri fino all'età di 16 anni.[2]

Felipe possiede la doppia cittadinanza, infatti ha sia la cittadinanza brasiliana che quella italiana.[3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Di ruolo terzino,[4] Curcio è in grado di giocare anche come centrocampista e mediano.[5] Predilige la fase offensiva.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nel Grêmio Prudente, dove comincia a giocare all'età di 10 anni, squadra in cui suo padre fece il dirigente; i ragazzi di tredici anni già all'epoca lo volevano a giocare assieme a loro, giocando anche qualche partita sotto età. Durante una partita amichevole contro l'Atl. Paranaense, i dirigenti della squadra ne rivelano le prestazioni e poco dopo la fine della partita gli offrono la possibilità di entrare a far parte del club. Anche con il Paranaense gioca un anno sotto età, e nel 2012, appena compiuti i 19 anni fa il suo esordio in prima squadra, e nella partita seguente gioca anche da titolare.

Nel gennaio 2013 viene annunciato il suo passaggio a titolo definitivo al Cianorte. Fa il suo esordio in prima squadra una settimana dopo, giocando tutta la partita da titolare. In seguito segna anche una doppietta, ma il secondo gol viene annullato a causa del fuori gioco. Poco dopo la fine della stagione litiga con un dirigente del Cianorte, che in seguito annuncerà lo svincolo di Curcio.

Nell'ottobre 2013 si trasferisce al Foggia,[6] in cui rimane per un anno e mezzo (trovando poco spazio)[6] prima di trasferirsi alla Lupa Roma.[6] Dopo 6 mesi passa al Martina Franca, e anche qui fatica a imporsi. Troverà più spazio nella sua esperienza successiva alla Fidelis Andria, di cui diventa un titolare, prima di passare il 24 gennaio 2018 al Brescia in Serie B,[7][8] di cui diventa sin da subito titolare sulla fascia sinistra.

L'anno successivo, seppur giocando meno a causa di problemi fisici,[4] conquista la promozione in Serie A. Debutta in massima serie il 3 novembre 2019 in occasione della sconfitta per 2-1 in trasferta contro il Verona.[9]

Il 14 gennaio 2020, rescinde consensualmente il contratto che lo legava con il Brescia.[10] Il 23 gennaio viene ingaggiato dalla Salernitana fino al termine della stagione con opzione per altre due stagioni.[11]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 3 novembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012 Brasile Atl. Paranaense CP+B 2+0 0 CB 0 0 - - - - - - 2 0
2013 Brasile Cianorte CP 11 1 CB 0 0 - - - - - - 11 2
ott. 2013-2014 Italia Foggia 2D 4 0 CI-LP - - - - - - - - 4 0
2014-gen. 2015 LP 2 0 CI-LP 1 0 - - - - - - 3 0
Totale Foggia 6 0 1 0 - - - - 7 0
gen.-giu. 2015 Italia Lupa Roma LP 11 0 CI-LP - - - - - - - - 11 0
2015-2016 Italia Martina Franca LP 19+2[12] 1 CI-LP 1 0 - - - - - - 22 1
2016-2017 Italia Fidelis Andria LP 26 1 CI+CI-LP 0+1 0 - - - - - - 27 1
2017-gen. 2018 C 17 3 CI-C 1 0 - - - - - - 18 3
Totale Fidelis Andria 43 4 2 0 - - - - 45 4
gen.-giu. 2018 Italia Brescia B 17 0 CI - - - - - - - - 17 0
2018-2019 B 15 0 CI 2 0 - - - - - - 17 0
2019-gen. 2020 A 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
Totale Brescia 33 0 3 0 - - - - 36 0
gen.-giu. 2020 Italia Salernitana B 0 0 CI - - - - - - - - 0 0
Totale carriera 125+2 6 7 0 - - - - 134 6

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Brescia: 2018-2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 21 (1) se si comprendono le presenze nei play-out.
  2. ^ NORZ, Curcio Felipe Castaldo - Carriera - stagioni, presenze, goal - TuttoCalciatori.Net - ✅, su www.tuttocalciatori.net. URL consultato il 26 agosto 2019.
  3. ^ (BR) Felipe Curcio :: Felipe Castaldo Curcio :: Brescia, su www.ogol.com.br. URL consultato il 26 agosto 2019.
  4. ^ a b c Serie B, Brescia, le pagelle del capolavoro, su dev.gazzetta.it. URL consultato il 9 novembre 2019.
  5. ^ Brasile - Felipe Curcio - Profile with news, career statistics and history - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 26 agosto 2019.
  6. ^ a b c Foggia calcio, Felipe Curcio ceduto alla Lupa Roma, su Foggia Città Aperta, 7 gennaio 2015. URL consultato il 9 novembre 2019.
  7. ^ Brescia Calcio BSFC, su www.facebook.com. URL consultato il 9 novembre 2019.
  8. ^ Felipe Curcio è un nuovo giocatore del Brescia!, su www.bresciacalcio.it. URL consultato il 9 novembre 2019.
  9. ^ Felipe Curcio, dal Brasile al debutto in Serie A con il Brescia: la storia del terzino di origini calabresi, su corrieredellacalabria.it, 3 novembre 2019. URL consultato il 9 novembre 2019.
  10. ^ Curcio rescinde con il Brescia Calcio, su bresciacalcio.it.
  11. ^ Felipe Curcio è un giocatore della Salernitana, su ussalernitana1919.it, 23 gennaio 2020. URL consultato il 23 gennaio 2020.
  12. ^ Play-out.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]