Campeonato Brasileiro Série B 2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campeonato Brasileiro Série B 2012
Competizione Campeonato Brasileiro Série B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 32ª
Organizzatore CBF
Date dal 19 maggio 2012
al 24 novembre 2012
Luogo Brasile Brasile
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore Goiás
(2º titolo)
Promozioni Goiás
Criciúma
Atlético Paranaense
Vitória
Retrocessioni CRB
Guarani
Ipatinga
Grêmio Barueri
Statistiche
Miglior marcatore Brasile Zé Carlos (27)
Incontri disputati 380
Gol segnati 1 055 (2,78 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011 2013 Right arrow.svg

Il Campeonato Brasileiro Série B 2012 (in italiano Campionato Brasiliano Serie B 2012) è stato la 32ª edizione del secondo livello del campionato brasiliano di calcio. Il Goiás ha vinto il campionato per la seconda volta.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Girone all'italiana con partite di andata e ritorno[1]. Sono promosse in Série A le prime quattro squadre classificate, mentre sono retrocesse in Série C le ultime quattro classificate[1].
In caso di arrivo a pari punti tra due o più squadre, per determinarne l'ordine in classifica sono utilizzati, nell'ordine, i seguenti criteri:[1]

  1. Maggior numero di vittorie;
  2. Miglior differenza reti;
  3. Maggior numero di gol segnati;
  4. Confronto diretto (solo nel caso di arrivo a pari punti di due squadre);
  5. Minor numero di espulsioni;
  6. Minor numero di ammonizioni;
  7. Sorteggio.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città Stato Stagione 2011
ABC Natal Rio Grande do Norte Rio Grande do Norte 10º posto in Série B
América-RN Natal Rio Grande do Norte Rio Grande do Norte 4º posto in Série C
América-MG Belo Horizonte Minas Gerais Minas Gerais 19º posto in Série A
ASA Arapiraca Alagoas Alagoas 16º posto in Série B
Atlético Paranaense Curitiba Paraná Paraná 17º posto in Série A
Avaí Florianópolis Santa Catarina Santa Catarina 20º posto in Série A
Boa Esporte Varginha Minas Gerais Minas Gerais 7º posto in Série B
Bragantino Bragança Paulista San Paolo San Paolo 6º posto in Série B
Ceará Fortaleza Ceará Ceará 18º posto in Série A
CRB Maceió Alagoas Alagoas 2º posto in Série C
Criciúma Criciúma Santa Catarina Santa Catarina 14º posto in Série B
Goiás Goiânia Goiás Goiás 11º posto in Série B
Grêmio Barueri Barueri San Paolo San Paolo 9º posto in Série B
Guarani Campinas San Paolo San Paolo 12º posto in Série B
Guaratinguetá Guaratinguetá San Paolo San Paolo 8º posto in Série B
Ipatinga Ipatinga Minas Gerais Minas Gerais 3º posto in Série C
Joinville Joinville Santa Catarina Santa Catarina 1º posto in Série C
Paraná Curitiba Paraná Paraná 13º posto in Série B
São Caetano São Caetano do Sul San Paolo San Paolo 15º posto in Série B
Vitória Salvador Bahia Bahia 5º posto in Série B

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Fonte: sito ufficiale CBF

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Goiás 78 38 23 9 6 75 37 +38
1uparrow green.svg 2. Criciúma 73 38 22 7 9 78 57 +21
1uparrow green.svg 3. Atlético Paranaense 71 38 21 8 9 65 37 +28
1uparrow green.svg 4. Vitória 71 38 21 8 9 59 43 +16
5. São Caetano 71 38 20 11 7 58 38 +20
6. Joinville 60 38 17 9 12 58 40 +18
7. Avaí 59 38 18 5 15 44 42 +2
8. América-MG 55 38 16 7 15 63 58 +5
9. América-RN 54 38 14 12 12 60 61 -1
10. Paraná 52 38 14 10 14 50 47 +3
11. Ceará 47 38 12 11 15 51 52 -1
12. ABC 45 38 11 12 15 50 52 -2
13. ASA 44 38 13 5 20 48 56 -6
14. Bragantino 44 38 12 8 18 45 53 -8
15. Boa Esporte 44 38 11 11 16 51 63 -12
16. Guaratinguetá 43 38 13 4 21 41 63 -22
1downarrow red.svg 17. CRB 42 38 12 6 20 47 67 -20
1downarrow red.svg 18. Guarani 41 38 10 11 17 36 47 -11
1downarrow red.svg 19. Ipatinga 31 38 8 7 23 38 73 -35
1downarrow red.svg 20. Grêmio Barueri 30 38 7 9 22 38 69 -31

Legenda:

      Promosse in Série A 2013
      Retrocesse in Série C 2013

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

  • Promossi in Série A: Goiás, Criciúma, Atlético Paranaense, Vitória.
  • Retrocessi in Série C: CRB, Guarani, Ipatinga, Grêmio Barueri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Regolamento Série B 2012 (PDF), CBF.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]