Dinastia imperiale del Giappone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Dinastia Imperiale del Giappone)

La dinastia imperiale del Giappone è storicamente ritenuta la medesima famiglia che, discesa dalla dinastia Yamato che guidava il regno Yamatai, regna dal VI secolo a.C. ad oggi, con fasi alterne di potere, sulle sorti del trono dell'Imperatore del Giappone e dalla quale sono discesi i vari Imperatori del Giappone. È attualmente rappresentata dalla Famiglia imperiale del Giappone.

Origini mitologiche[modifica | modifica wikitesto]

La dinastia, secondo il Kojiki ("Memorie degli eventi antichi") ed il Nihonshoki ("Annali del Giappone"), discendeva dalla dea Amaterasu, che inviò suo nipote Ninigi-no-Mikoto a pacificare il Giappone. Il pronipote di Ninigi-no-Mikoto fu Jinmu e divenne il primo imperatore del Giappone.

Genealogia dinastica[modifica | modifica wikitesto]

La genealogia della dinastia risale, tradizionalmente, ai primi imperatori del Giappone, i sovrani del periodo antico pre-Yamato: Jinmu, Suizei, Annei, Itoku etc., ma la storiografia moderna reputa questi sovrani, e la relativa genealogia, come leggendaria e reputa attendibili solo i sovrani dal VI secolo d.C., iniziando dall'imperatore Kinmei.

Genealogia antica[modifica | modifica wikitesto]

Tardo periodo Kofun, periodo Nara (710 - 784), periodo Heian (784 - 1185), inizio periodo Kamakura (1185 - 1333)

Genealogia medievale e moderna[modifica | modifica wikitesto]

Tardo periodo Kamakura (1185 - 1333), periodo Ashikaga o Muromachi (1333 - 1573), periodo Azuchi-Momoyama (1573 - 1600), era Tokugawa (1600 - 1868), ed inizio periodo Meiji (1868–1912)

Go-Saga ~ (1220-1272), 88º Imperatore (r. 1242-1246)

Genealogia contemporanea[modifica | modifica wikitesto]

Dal periodo Meiji (1868–1912), periodo Taishō (1912 - 1926), periodo Showa (1926-1989), periodo Heisei (dal 1989).

Meiji ~ (Mutsuhito) (1852-1912) (nato dalla concubina Nakayama Yoshiko, di stirpe Fujiwara), 122º Imperatore (r. 1867-1912)

  • Taisho ~ (Yoshihito) (1879-1926) (nato dalla concubina Yanagiwara Naruko) 123º Imperatore (r. 1912-1926); sp. Kujō Sadako (imperatrice Teimei) figlia del principe Kujō Michitaka, capofamiglia delle cinque casate discendenti dei Fujiwara
    • Showa ~ (Hirohito) (29 aprile 1901- 1901 - 7 gennaio 1989), 124º Imperatore (r. 1926-1989); sp. Nagako Kuni (imperatrice Kōjun), figlia maggiore del principe Kuni Kuniyoshi
      • Principessa Shigeko (perse lo status di membro della famiglia imperiale nel 1947)
      • Principessa Sachiko
      • Principessa Kazuko
      • Principessa Atsuko
      • Akihito (1933), Attuale 125º Imperatore (r. dal 1989 ad oggi); sp. 10 aprile 1959 Michiko Shoda (nata il 24 ottobre 1934), figlia maggiore di Hidesaburo Shoda; per maggiori approfondimenti da vedere anche Famiglia imperiale del Giappone
        • Sua Altezza Imperiale il Principe Naruhito, erede al trono del Giappone (n. 23 febbraio 1960); sp. 9 giugno 1993 Masako Owada (nata il 9 dicembre 1963)
          • Sua Altezza Imperiale la Principessa Aiko il cui titolo ufficiale Toshi no Miya, (o principessa Toshi), nata il 1º dicembre 2001
        • Sua Altezza Imperiale il Principe Akishino (Fumihito, n. 11 novembre 1965, il cui titolo è Akishino-no-miya), secondo in linea di successione al trono; sp. 29 giugno 1990 Kawashima Kiko
          • Sua Altezza Imperiale la Principessa Mako (Tokyo, 23 ottobre 1991)
          • Sua Altezza Imperiale la Principessa Kako (Tokyo, 29 dicembre 1994)
          • Sua Altezza Imperiale il Principe Hisahito (Tokyo, 6 settembre 2006), terzo in linea di successione al trono dopo suo zio e suo padre
        • Sayako Kuroda, già Sua Altezza Imperiale la Principessa Sayako (il cui titolo era Nori-no-miya o Principessa Nori, n. 18 aprile 1969); sp. 15 novembre 2005 Yoshiki Kuroda, un non nobile, per cui ha rinunciato ai titoli imperiali
      • Principe Hitachi (Masahito); sp. 30 settembre 1964 Tsugaru Hanako, quarta figlia di Tsugaru Yoshitaka, un discendente del precedente daimyo di Tsugaru; quarto in linea di successione al trono
      • Principessa Takako
    • Principe Chichibu (Yasuhito) (26 maggio 1902 - 4 gennaio 1953)
    • Principe Takamatsu (Nobuhito) (1º marzo 1905 - 3 febbraio 1987)
    • Principe Mikasa (Takahito) (2 dicembre 1915- 27 ottobre 2016)
  • Principe Tomohito
    • Principessa Akiko
    • Principessa Yohko
  • Principe Yoshihito
  • Principe Norihito
    • Principessa Tsuguko
    • Principessa Noriko
    • Principessa Ayako
Nota
I soggetti identificati con il simbolo ~ sono avi in linea retta maschile ascendente dell'attuale imperatore Akihito.

Ipotesi genetiche[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia imperiale giapponese, discendendo dalla dinastia Yamato, probabilmente dovrebbe appartenere geneticamente alle genti Yayoi che arrivarono in Giappone nel Neolitico (ca. 4.000/2.300 anni fa) dalla Corea e/o Manciuria. Tali popolazioni dovrebbero essere strettamente collegate all'aplogruppo O, e nello specifico al sottogruppo O2 (P31), diffuso per il 31.8% in Giappone, soprattutto nel tipo di gruppo O2b1 (nella percentuale di circa il 22%), ma molto comune anche nei Coreani. Quindi la dinastia Imperiale del Giappone (e tutte le numerose famiglie nobili giapponesi che si ritengono da essa discese per linea maschile collaterale) molto probabilmente appartiene a questo aplogruppo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Robert Calvet - Storia del Giappone e dei giapponesi - Lindau, 2008, ISBN 88-7180-726-X.
  • Stephen Turnbull, I guerrieri samurai, (in italiano) Trezzano S/N, Italia, Fratelli Melita Editore, 1991.
  • Stephen Turnbull, Le battaglie dei samurai, (in italiano) Trezzano S/N, Italia, Fratelli Melita Editore, 1991.
  • Michael F. Hammer (2005): "Dual origins of the Japanese: common ground for hunter-gatherer and farmer Y chromosomes. The Japan Society of Human Genetics and Springer-Verlag"

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]