Coppa Saporta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Saporta
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Tipo squadre di club
Continente Europa
Cadenza annuale
Formula Stagione regolare, Playoff, Finali
Storia
Fondazione 1967
Soppressione 2002
Ultimo vincitore Mens Sana Siena
Record vittorie Pall. Cantù (4)
Real Madrid (4)
Il primo trofeo della Coppa delle Coppe
Trofeo o riconoscimento

La Coppa Saporta (precedentemente nota come Coppa delle Coppe, Coppa d'Europa e Eurocoppa) è stata una competizione di pallacanestro internazionale per club, organizzata annualmente dalla FIBA dal 1967 al 2002.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dalla sua origine fino al 1991 è stata riservata alle formazioni vincitrici delle coppe nazionali dell'anno precedente, periodo nel quale è stata nota col primo nome di Coppa delle Coppe, che derivava proprio da questa selezione.

Dal 1992 al 1996 è stata rinominata Coppa d'Europa, poi per due edizioni fu nota come Eurocoppa, per assumere nel 1999 la denominazione di Coppa Saporta, in onore del celebre dirigente del Real Madrid e di diverse organizzazioni europee, Raimundo Saporta.

È stata la seconda competizione internazionale europea, dopo la Coppa dei Campioni e prima della Coppa Korać.

Albo d'Oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Finale Semifinaliste
Vincitore Punteggio Secondo posto
1966-67
dettagli
Italia
Ignis Varese
144-135
(77-67 / 68-67)
Israele
Maccabi Tel Aviv
Cecoslovacchia
ZJŠ Spartak Brno
Bulgaria
Botev Burgas
1967-68
dettagli
Grecia
AEK Atene
89-82 Cecoslovacchia
Slavia Praga
Italia
Ignis Varese
Germania Est
Vorwärts Leipzig
1968-69
dettagli
Cecoslovacchia
Slavia Praga
80-74 URSS
Dinamo Tbilisi
Jugoslavia
AŠK Olimpija Lubiana
Grecia
Panathinaikos Atene
1969-70
dettagli
Italia
Fides Partenope Napoli
147-129
(64-60 / 87-65)
Francia
Vichy
URSS
Dinamo Tbilisi
Grecia
AEK Atene
1970-71
dettagli
Italia
Simmenthal Milano
127-118
(66-56 / 71-52)
URSS
Spartak Leningrado
Italia
Fides Partenope Napoli
Spagna
Joventut Badalona
1971-72
dettagli
Italia
Simmenthal Milano
74-70 Jugoslavia
Stella Rossa Belgrado
Italia
Fides Partenope Napoli
Spagna
Joventut Badalona
1972-73
dettagli
URSS
Spartak Leningrado
77-62 Jugoslavia
Jugoplastika Spalato
Spagna
Joventut Badalona
Italia
Mobilquattro Milano 1958
1973-74
dettagli
Jugoslavia
Stella Rossa Belgrado
86-75 Cecoslovacchia
ZJŠ Spartak Brno
Spagna
Estudiantes Madrid
Italia
Saclà Torino
1974-75
dettagli
URSS
Spartak Leningrado
63-62 Jugoslavia
Stella Rossa Belgrado
Bulgaria
CSKA Sofia
Jugoslavia
Jugoplastika Spalato
1975-76
dettagli
Italia
Cinzano Milano
88-73 Francia
ASPO Tours
Jugoslavia
Rabotnički Skopje
Spagna
Estudiantes Madrid
1976-77
dettagli
Italia
Forst Cantù
87-86 Jugoslavia
Radnički Belgrado
Italia
Cinzano Milano
Spagna
Joventut Badalona
1977-78
dettagli
Italia
Gabetti Cantù
84-82 Italia
Sinudyne Bologna
Spagna
FC Barcelona
Francia
Caen
1978-79
dettagli
Italia
Gabetti Cantù
83-73 Paesi Bassi
EBBC Den Bosch
Spagna
FC Barcelona
Italia
Sinudyne Bologna
1979-80
dettagli
Italia
Emerson Varese
90-88 Italia
Gabetti Cantù
Paesi Bassi
Parker Leiden
Spagna
FC Barcelona
1980-81
dettagli
Italia
Squibb Cantù
86-82 Spagna
FC Barcelona
Italia
Turisanda Varese
Jugoslavia
Cibona Zagabria
1981-82
dettagli
Jugoslavia
Cibona Zagabria
96-95 Spagna
Real Madrid
URSS
Stroitel Kiev
Italia
Sinudyne Bologna
1982-83
dettagli
Italia
Scavolini Pesaro
111-99 Francia
ASVEL Lyon-Villeurbanne
Jugoslavia
ZZI Olimpija Lubiana
Paesi Bassi
Nashua Den Bosch
1983-84
dettagli
Spagna
Real Madrid
82-81 Italia
Simac Milano
Jugoslavia
Cibona Zagabria
Italia
Scavolini Pesaro
1984-85
dettagli
Spagna
FC Barcelona
77-73 URSS
Žalgiris Kaunas
Spagna
CAI Saragozza
Francia
ASVEL Lyon-Villeurbanne
1985-86
dettagli
Spagna
FC Barcelona
101-86 Italia
Scavolini Pesaro
URSS
CSKA Mosca
Spagna
Joventut Badalona
1986-87
dettagli
Jugoslavia
Cibona Zagabria
89-74 Italia
Scavolini Pesaro
Francia
ASVEL Lyon-Villeurbanne
URSS
CSKA Mosca
1987-88
dettagli
Francia
CSP Limoges
96-89 Spagna
Joventut Badalona
Italia
Scavolini Pesaro
Germania Ovest
Bayer Leverkusen
1988-89
dettagli
Spagna
Real Madrid
119-113 Italia
Snaidero Juvecaserta
Jugoslavia
Cibona Zagabria
URSS
Žalgiris Kaunas
1989-90
dettagli
Italia
Knorr Bologna
79-74 Spagna
Real Madrid
Grecia
PAOK Salonicco
URSS
Žalgiris Kaunas
1990-91
dettagli
Grecia
PAOK Salonicco
76-72 Spagna
CAI Saragozza
URSS
Dinamo Mosca
Francia
Pitch Cholet
Con la denominazione di Coppa d'Europa
1991-92
dettagli
Spagna
Real Madrid
65-63 Grecia
PAOK Salonicco
Italia
Glaxo Verona
Slovenia
Smelt Olimpija Lubiana
1992-93
dettagli
Grecia
Aris Salonicco
50-48 Turchia
Efes Pilsen
Spagna
NatWest Saragozza
Israele
Hapoel Galil Elyon
1993-94
dettagli
Slovenia
Smelt Olimpija Lubiana
91-81 Spagna
Taugrés Baskonia
Grecia
Aris Salonicco
Francia
Pitch Cholet
1994-95
dettagli
Italia
Benetton Treviso
94-86 Spagna
Taugrés Baskonia
Francia
Olympique Antibes
Grecia
Iraklis Salonicco
1995-96
dettagli
Spagna
Taugrés Baskonia
88-81 Grecia
PAOK Salonicco
Russia
Dinamo Mosca
Lituania
Žalgiris Kaunas
Con la denominazione di Eurocoppa
1996-97
dettagli
Spagna
Real Madrid
78-64 Italia
Mash Verona
Francia
Racing Parigi
Grecia
Iraklis Salonicco
1997-98
dettagli
Lituania
Žalgiris Kaunas
82-67 Italia
Stefanel Milano
Russia
Avtodor Saratov
Grecia
Panathinaikos Atene
Con la denominazione di Coppa Saporta
1998-99
dettagli
Italia
Benetton Treviso
64-60 Spagna
Pamesa Valencia
Jugoslavia
Budućnost Podgorica
Grecia
Aris Salonicco
1999-00
dettagli
Grecia
AEK Atene
83-76 Italia
Kinder Bologna
Croazia
Zadar
Lituania
Lietuvos rytas
2000-01
dettagli
Grecia
Maroussi Atene
74-72 Francia
Élan Chalon
Russia
UNICS Kazan'
Spagna
Pamesa Valencia
2001-02
dettagli
Italia
Montepaschi Siena
81-71 Spagna
Pamesa Valencia
Israele
Hapoel Gerusalemme
Polonia
Anwil Włocławek

Classifica per nazioni[modifica | modifica wikitesto]

Titoli Nazione Squadra
15 Italia Italia Pallacanestro Cantù (4), Olimpia Milano (3), Pallacanestro Varese (2), Pallacanestro Treviso (2)
Partenope Napoli (1), Victoria Libertas Pesaro (1), Virtus Pallacanestro Bologna (1), Mens Sana Basket Siena (1)
7 Spagna Spagna Real Madrid (4), Barcellona (2), Saski Baskonia (1)
5 Grecia Grecia AEK Atene (2), PAOK Salonicco (1), Aris Salonicco (1), Maroussi Atene (1)
2 Jugoslavia Jugoslavia Cibona Zagabria (2), Stella Rossa Belgrado (1)
2 URSS URSS Spartak Leningrado (2)
1 Slovenia Slovenia Olimpia Lubiana (1)
1 Lituania Lituania Žalgiris Kaunas (1)
1 Francia Francia CSP Limoges (1)
1 Rep. Ceca Rep. Ceca Slavia Praga (1)

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

MVP della Finale[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]