Košarkaški klub Budućnost Podgorica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
K.K. Budućnost Podgorica
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Detentore della Lega Adriatica
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body thinwhitesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts whitesides.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body thinsidesonwhite.png
Kit body basketball.png
Kit shorts blanksides.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px vertical HEX-00529F White.svg Bianco e celeste
Dati societari
Città Podgorica
Paese Montenegro Montenegro
Confederazione FIBA Europe
Federazione KSCG
Campionato Prva A Liga
Fondazione 1949
Denominazione K.K. Budućnost
1949-presente
Presidente Montenegro Dragan Bokan
Allenatore Serbia Aleksandar Džikić
Impianto Morača Sports Center
(4.570 posti)
Sito web www.kkbuducnost.me
Palmarès
Titoli nazionali 3 YUBA liga (1992-2006)
11 campionati del Montenegro
Coppe nazionali 3 Coppe di Jugoslavia
11 Coppe del Montenegro
Altri titoli 1 Lega Adriatica
Basketball current event.svg Stagione in corso

Il Košarkaški klub Budućnost è una squadra di pallacanestro montenegrina avente sede nella capitale Podgorica. Fondato nel 1949, disputa la Lega Adriatica e il campionato nazionale montenegrino di massima divisione, la Prva A Liga. Gioca le partite interne nella struttura del Morača Sports Center, la cui capacità è di 4.570 posti a sedere.

Fa parte della polisportiva Sportsko Društvo Budućnost.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I primi anni e la partecipazione alla YUBA liga[modifica | modifica wikitesto]

Il Budućnost venne fondato nel 1949 come sezione cestistica della società polisportiva Sportsko Društvo Budućnost.

Nei primi anni, la formazione di Titograd, prese parte ai campionati montenegrini, allora serie inferiore della YUBA liga, e il debutto nel massimo campionato jugoslavo avvenne solamente nella stagione 1980-1981 chiusa all'8º posto con un bilancio di 8 vittorie e 13 sconfitte.

Gli anni successivi furono all'insegna della lotta per non retrocedere, ma nella stagione 1985-1986, la formazione biancoblu raggiunse le semifinali, perse contro i futuri campioni dello Zadar. Tale traguardo aprì le porte alle competizioni europee, con la partecipazione alla Coppa Korać 1986-1987: dopo aver battuto agevolmente il Karşıyaka, nel girone eliminatario si scontrarono con JuveCaserta, Estudiantes, e Challans, vincendo una sola partita.

Tra alti e bassi, il Budućnost si mantenne sempre nella parte inferiore della classifica, fino alla dissoluzione della Jugoslavia, che determinò la nascita dei diversi campionati nazionali.

I primi successi[modifica | modifica wikitesto]

Con la nascita della Repubblica Federale di Jugoslavia nel 1992, le squadre serbe e montenegrine continuarono a giocare nel campionato di prima divisione, sempre denominato YUBA liga.

I primi anni non furono particolarmente entusiasmanti per la formazione di Podgorica ma a partire dalla stagione 1995-96, la squadra iniziò seriamente a competere con le superpotenze serbe del Partizan Belgrado e della Stella Rossa Belgrado, vincendo tre campionati consecutivi (1998-99, 1999-2000 e 2000-01) e altrettante Coppe di Jugoslavia (1996, 1998, 2001).

Nel 2003 la Repubblica Federale di Jugoslavia fu rinominata Serbia e Montenegro e il campionato nazionale mantenne inalterata la denominazione; ma il Budućnost non riuscì più a competere ad alto livello.

Il dominio assoluto in patria[modifica | modifica wikitesto]

Con la separazione del Montenegro dalla Serbia, nel maggio 2006, nacque il campionato di pallacanestro serbo, e quello montenegrino.

Da allora è incontrastato il dominio assoluto della formazione biancoblu, con 11 successi in altrettante edizioni (2006-07, 2007-08, 2008-09, 2009-10, 2010-11, 2011-12, 2012-13, 2013-14, 2014-15, 2015-16, 2016-17) e 11 Coppe del Montenegro (2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018) in dodici edizioni del torneo.

Nella stagione 2017/2018 vince per la prima volta la Lega Adriatica acquisendo il diritto a partecipare all'Eurolega nella stagione successiva[1].

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Košarkaški klub Budućnost Podgorica
  • 1949 · Nasce la sezione cestistica del Budućnost Podgorica con sede a Podgorica.

  • 1978-1979 · nel campionto montenegrino.
  • 1979-1980 · 1ª nel campionto montenegrino, Green Arrow Up.svg promosso in YUBA liga.

Quarti di finale di Coppa Korać.
  • 1987-1988 · 12ª in YUBA liga, Red Arrow Down.svg retrocesso in 1.B liga.
  • 1988-1989 · nel girone Est di 1.B liga.
  • 1989-1990 · 1ª nel girone Est di 1.B liga, Green Arrow Up.svg promosso in YUBA liga.

Vince la Coppa di Jugolasvia (1º titolo).
Primo turno di Eurocoppa.
Vince la Coppa di Jugolasvia (2º titolo).
Ottavi di finale di Coppa Korać.
Semifinali di Coppa Saporta.
  • 1999-2000 · 1ª in YUBA liga, vince i play-off scudetto, campione di Jugoslavia (2º titolo).
Ottavi di finale di Coppa dei Campioni.

  • 2000-2001 · 1ª in YUBA liga, vince i play-off scudetto, campione di Jugoslavia (3º titolo).
Vince la Coppa di Jugolasvia (3º titolo).
Top 16 di Eurolega.
Finale di Coppa di Jugolasvia.
Regular season di Eurolega.
Regular season di Lega Adriatica.
Quarti di finale di Coppa di Serbia e Montenegro.
Regular season di Eurolega.
Semifinali di Coppa di Serbia e Montenegro.
Regular season di ULEB Cup.
Regular season di Lega Adriatica.
Semifinali di Coppa di Serbia e Montenegro.
Regular season di ULEB Cup.
Regular season di Lega Adriatica.
  • 2005-2006 · 1ª Prva liga di YUBA liga, 2ª nel gruppo B, semifinali dei play-off scudetto.
Quarti di finale di Coppa di Serbia e Montenegro.
  • 2006-2007 · 1ª in poule scudetto di Prva A Liga, vince i play-off scudetto, campione di Montenegro (1º titolo).
Vince la Coppa di Montenegro (1º titolo).
Regular season di Lega Adriatica.
  • 2007-2008 · 1ª in poule scudetto di Prva A Liga, vince i play-off scudetto, campione di Montenegro (2º titolo).
Vince la Coppa di Montenegro (2º titolo).
Sedicesimi di finale di ULEB Cup.
Quarti di finale di Lega Adriatica.
  • 2008-2009 · 1ª in poule scudetto di Prva A Liga, vince i play-off scudetto, campione di Montenegro (3º titolo).
Regular season di Eurocup.
Vince la Coppa di Montenegro (3º titolo).
Regular season di Lega Adriatica.
  • 2009-2010 · 1ª in poule scudetto di Prva A Liga, vince i play-off scudetto, campione di Montenegro (4º titolo).
Turno preliminare di Eurocup.
Vince la Coppa di Montenegro (4º titolo).
Top 16 di EuroChallenge.
Regular season di Lega Adriatica.

  • 2010-2011 · 1ª in poule scudetto di Prva A Liga, vince i play-off scudetto, campione di Montenegro (5º titolo).
Primo turno preliminare di Eurolega.
Regular season di Eurocup.
Vince la Coppa di Montenegro (5º titolo).
Semifinali di Lega Adriatica.
  • 2011-2012 · 1ª in poule scudetto di Prva A Liga, vince i play-off scudetto, campione di Montenegro (6º titolo).
Primo turno preliminare di Eurolega.
Vince la Coppa di Montenegro (6º titolo).
Quarti di finale di Eurocup.
Semifinali di Lega Adriatica.
  • 2012-2013 · 1ª in poule scudetto di Prva A Liga, vince i play-off scudetto, campione di Montenegro (7º titolo).
Finale di Coppa di Montenegro.
Quarti di finale di Eurocup.
Regular season di Lega Adriatica.
  • 2013-2014 · 1ª in poule scudetto di Prva A Liga, vince i play-off scudetto, campione di Montenegro (8º titolo).
Regular season di Eurocup.
Vince la Coppa di Montenegro (7º titolo).
Regular season di Lega Adriatica.
  • 2014-2015 · 1ª in poule scudetto di Prva A Liga, vince i play-off scudetto, campione di Montenegro (9º titolo).
Vince la Coppa di Montenegro (8º titolo).
Last 32 di Eurocup.
Semifinali di Lega Adriatica.
Regular season di Eurocup.
Vince la Coppa di Montenegro (9º titolo).
Semifinali di Lega Adriatica.
Regular season di Eurocup.
Vince la Coppa di Montenegro (10º titolo).
Semifinali di Lega Adriatica.
Vince la Coppa di Montenegro (11º titolo).
Finale di Supercoppa di Lega Adriatica.
Quarti di finale di Eurocup.
Vince la Lega Adriatica (1º titolo).

Roster 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 18 luglio 2018.

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt. Peso
1 Francia G Edwin Jackson 1989 190 91
2 Montenegro PG Nikola Ivanović 1994 190 90
4 Montenegro G Suad Šehović 1987 197 100 Captain sports.svg
5 Stati Uniti A Earl Clark 1988 208 102
6 Serbia AC Filip Barović 1990 206 114
7 Stati Uniti AP Coty Clarke 1992 201 102
8 Montenegro G Sead Šehović 1989 196 95
9 Montenegro A Milić Starovlah 1998 196 89
10 Bosnia ed Erzegovina P Nemanja Gordić 1988 193 90
13 Montenegro AP Aleksa Ilić 1996 203 86
19 Montenegro C Zoran Nikolić 1996 212 107
23 Bosnia ed ErzegovinaSlovenia C Alen Omić 1992 216 110
30 Montenegro PG Petar Popović 1996 195 87
34 Montenegro AG Danilo Nikolić 1993 205 93

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Serbia Aleksandar Džikić
Assistenti: Serbia Đorđe Adžić, Serbia Srđan Flajs, Serbia Vlado Todorović

Cestisti[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Cestisti del K.K. Budućnost Podgorica

Tantissimi sono i campioni che hanno vestito la maglia del Budućnost, tra i quali meritano una menzione particolare Žarko Čabarkapa, Aleksandar Pavlović, Slavko Vraneš, Nikola Vučević, Žarko Paspalj e Igor Rakočević che hanno mosso i primi passi nel basket professionistico con la casacca biancoblu, e hanno poi giocato nella NBA, il più importante campionato di pallacanestro al mondo.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del K.K. Budućnost Podgorica

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1998-99, 1999-00, 2000-01
2006-2007, 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017
1996, 1998, 2001
2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018
2017-18

Tifoseria[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Varvari.

I Varvari (serbo: Варвари, ovvero Barbari) sono i tifosi della sezione calcistica della polisportiva del Budućnost, anche se generalmente con tale appellativo vengono identificati tutti i tifosi del Budućnost.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Buducnost VOLI Podgorica, su euroleague.net. URL consultato il 10 agosto 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]