Coppa Saporta 2001-2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Saporta 2001-2002
Competizione Coppa Saporta
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione XXXVI
Organizzatore FIBA Europe
Date 30 ottobre 2001 - 30 aprile 2002
Partecipanti 24
Risultati
Vincitore Mens Sana Siena
(1º titolo)
Secondo Valencia
Statistiche
Miglior giocatore Italia Roberto Chiacig (MVP finali)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2000-2001

La Coppa Saporta 2001-2002 di pallacanestro maschile è stata l'ultima edizione della Coppa Saporta organizzata dalla FIBA Europe, poiché dall'anno successivo tale competizione ha cessato di esistere, così come la Coppa Korać alla quale è stata accorpata, andando a formare la ULEB Cup.

Le formazioni italiane che parteciparono alla manifestazione furono: la Mens Sana Siena e la Pallalcesto Amatori Udine, classificatesi rispettivamente 6° e 7° in Serie A1. Non presero parte alla competizione la Virtus Pallacanestro Bologna e la Victoria Libertas Pesaro, vincitrice e finalista della Coppa Italia, poiché si erano qualificate per l'Eurolega.

Il trofeo fu vinto dalla Mens Sana Siena, che batté nella finale il Pamesa Valencia con il punteggio di 81 a 71. Fu il primo successo internazionale della storia per la squadra di Siena.

La finale si svolse a Lione, nel Palais des Sports de Gerland, davanti ad un pubblico di 5.000 persone.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Dal 30 ottobre 2001 al 5 febbraio 2002.

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P V P PF PS Diff P.ti
1. Spagna Pamesa Valencia 10 7 3 806 735 +71 17
2. Italia Snaidero Udine 10 7 3 790 756 +34 17
3. Turchia Türk Telekom 10 6 4 892 850 +42 16
4. Francia Strasburgo 10 6 4 852 818 +34 16
5. Portogallo Portugal Telecom 10 2 8 852 889 -37 12
6. Svizzera Lugano Snakes 10 2 8 802 946 -144 12

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P V P PF PS Diff P.ti
1. Italia Mens Sana Siena 10 7 3 851 760 +91 17
2. Grecia Paniōnios Atene 10 6 4 876 847 +29 16
3. Israele Hapoel Gerusalemme 10 6 4 785 757 +30 16
4. Spagna Adecco Estudiantes 10 6 4 883 848 +35 16
5. Francia Le Mans 10 4 6 743 807 -64 13[1]
6. Turchia Darüşşafaka 10 1 9 758 879 -121 11

Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P V P PF PS Diff P.ti
1. Lituania Lietuvos rytas 10 9 1 912 746 +166 19
2. Germania Telekom Bonn 10 7 3 854 804 +50 17
3. Russia UNICS Kazan' 10 7 3 876 743 +133 17
4. Polonia Anwil Włocławek 10 5 5 791 793 -2 15
5. Paesi Bassi Amsterdam Astronauts 10 4 6 743 807 -64 12
6. Austria Arkadia Traiskirchen Lions 10 0 10 686 959 -273 10

Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P V P PF PS Diff P.ti
1. Slovacchia Slovakofarma Pezinok 10 8 2 827 736 +91 18
2. Grecia Īraklīs Salonicco 10 7 3 815 707 +108 17
3. Jugoslavia FMP Železnik 10 7 3 818 770 +48 17
4. Croazia Spalato 10 5 5 863 873 -10 15
5. Bosnia ed Erzegovina Igokea 10 3 7 768 827 -59 13
6. Cipro Keravnos 10 0 10 696 874 -178 10

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Adecco Estudiantes Spagna 145 - 169 Spagna Pamesa Valencia 77-80 68-89
Hapoel Gerusalemme Israele 158 - 152 Italia Snaidero Udine 71-74 87-78
Türk Telekom Turchia 143 - 145 Grecia Paniōnios Atene 80-74 63-71
Strasburgo Francia 144 - 152 Italia Montepaschi Siena 78-78 66-74
Spalato Croazia 137 - 184 Lituania Lietuvos rytas 67-100 70-84
FMP Železnik Jugoslavia 172 - 174 Germania Telekom Bonn 88-91 84-83
UNICS Kazan' Russia 167 - 163 Grecia Īraklīs Salonicco 91-79 76-84
Anwil Włocławek Polonia 163 - 152 Slovacchia Slovakofarma Pezinok 95-78 68-74

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Telekom Bonn Germania 156 - 176 Spagna Pamesa Valencia 88-92 68-84
UNICS Kazan' Russia 131 - 138 Italia Montepaschi Siena 73-70 58-68
Hapoel Gerusalemme Israele 163 - 155 Lituania Lietuvos rytas 88-90 75-65
Paniōnios Atene Grecia 142 - 149 Polonia Anwil Włocławek 83-74 59-75

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Pamesa Valencia Spagna 135 - 118 Polonia Anwil Włocławek 77-65 58-53
Montepaschi Siena Italia 192 - 140 Israele Hapoel Gerusalemme 98-69 94-71

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Pamesa Valencia Spagna 71 - 81 Italia Montepaschi Siena
Coppa Saporta 2001-2002

Verde e Bianco.png

Mens Sana Siena
1º titolo

Formazione vincitrice[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Ruolo Sportivo Alt.
4 Macedonia P Vrbica Stefanov
5 Lituania A Mindaugas Žukauskas
6 Slovenia G Boris Gorenc
7 Macedonia P Petar Naumoski
8 Stati Uniti G Brian Tolbert
9 Italia A Andrea Pilotti
10 Italia G Marco Rossetti
11 Jugoslavia C Nikola Bulatović
12 Turchia AG Alpay Öztaş
13 Lituania AG Tomas Masiulis
14 Italia C Roberto Chiacig
15 Jugoslavia AC Milenko Topić
Italia A Giovanni Fattori
Argentina P Germán Scarone
Italia C Luca Lechthaler
Italia AG Luca Marmugi
Stati Uniti G Steve Rogers
Turchia All. Ergin Ataman

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le Mans penalizzato di 1 punto per non aver giocato contro l'Hapoel Gerusalemme

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]