Comitato organizzativo del campionato mondiale di calcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La seguente lista elenca i presidenti dei comitati organizzativi dei campionati mondiali di calcio e il contestuale presidente FIFA.

Oltre ad essere il presidente della FIFA e della Federcalcio francese, Jules Rimet è stato anche presidente del comitato organizzatore della Coppa del Mondo FIFA 1938.

Franz Beckenbauer, dopo aver vinto la Coppa del Mondo con la Germania Ovest nel 1974 come giocatore e capitano e come allenatore nel 1990, è stato presidente del comitato organizzatore del Campionato mondiale 2006, giocato in Germania.

Elenco[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del mondo Presidente del comitato organizzativo Presidente FIFA
Uruguay Uruguay 1930 Uruguay Raúl Jude Francia Jules Rimet
Italia Italia 1934 Italia Giorgio Vaccaro
Francia Francia 1938 Francia Jules Rimet
Brasile Brasile 1950 Brasile Rivadávia Correa Mayer
Svizzera Svizzera 1954 Svizzera Gustav Wiederkehr
Svezia Svezia 1958 Svezia Gunnar Lager Inghilterra Arthur Drewry
Cile Cile 1962 Cile Carlos Dittborn[n 1] Inghilterra Stanley Rous
Inghilterra Inghilterra 1966 Inghilterra Andrew Stephen
Messico Messico 1970 Messico Guillermo Cañedo de la Bárcena[n 2]
Germania Germania occidentale 1974 Germania Ovest Hermann Gösmann Brasile João Havelange
Argentina Argentina 1978 Argentina Alfredo Francisco Cantilo
Spagna Spagna 1982 Spagna Pablo Porta
Messico Messico 1986 Messico Guillermo Cañedo de la Bárcena[n 2]
Italia Italia 1990 Italia Antonio Matarrese
Stati Uniti Stati Uniti d'America 1994 Stati Uniti Alan Rothenberg
Francia France 1998 Francia Fernand Sastre[n 1] Svizzera Joseph Blatter
Corea del Sud Giappone Corea del Sud - Giappone 2002 Corea del Sud Chung Mong-joon

Giappone Shunichiro Okano

Germania Germania 2006 Germania Franz Beckenbauer
Sudafrica Sud Africa 2010 Sudafrica Danny Jordaan
Brasile Brasile 2014 Brasile José Maria Marin
Russia Russia 2018 Svizzera Gianni Infantino

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b È morto prima dell'inizio della Coppa del Mondo.
  2. ^ a b L'unico che è riuscito a organizzare due Coppe del Mondo, nel 1970 e nel 1986.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • World Cup 1930–2014, Rec. Sport. Soccer Statistics Foundation (RSSSF), 17 luglio 2014. URL consultato il 24 luglio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]