Ardian Gashi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ardian Gashi
Ardian Gashi 2006 06 06.jpg
Dati biografici
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 175 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Odd Odd
Carriera
Squadre di club1
1997-1999 KIL/Hemne KIL/Hemne 43 (24)
2000-2001 Molde Molde 4 (0)
2002-2003 Orn-Horten Ørn-Horten 39 (9)
2003-2006 Valerenga Vålerenga 76 (11)[1]
2006-2007 Brann Brann 18 (0)
2007-2009 Fredrikstad Fredrikstad 64 (10)[2]
2010-2014 Helsingborg Helsingborg 124 (8)
2014- Odd Odd 11 (0)
Nazionale
1999
2002-2003
2004-
Norvegia Norvegia U-18
Norvegia Norvegia U-21
Norvegia Norvegia
4 (0)
18 (2)
14 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 aprile 2015

Ardian Gashi (Đakovica, 20 giugno 1981) è un calciatore norvegese, centrocampista dell'Odd e della Nazionale norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gashi nacque in Jugoslavia, ma si trasferì in Norvegia all'età di otto anni.[3][4] Possiede la cittadinanza norvegese.[5]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un giocatore di grande intensità, veloce e di buona qualità con la palla al piede.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

KIL/Hemne, Molde e Ørn-Horten[modifica | modifica wikitesto]

Gashi cominciò la carriera con la maglia del KIL/Hemne, prima di trasferirsi al Molde. Con questa maglia poté esordire nell'Eliteserien, subentrando a Thomas Mork nel successo per 5-0 sul Bryne, datato 6 maggio 2001.[6] Il suo spazio fu però limitato a poche presenze[3] e per questo fu ceduto allo Ørn-Horten. Debuttò con questa squadra, nella 1. divisjon, in data 14 aprile 2002: fu titolare nel pareggio per 2-2 in casa dello HamKam.[7] Il 16 giugno successivo, realizzò le prime reti: fu autore di una doppietta nella vittoria per 4-1 sullo Haugesund.[8] Contribuì, con 26 presenze e 8 gol, a far raggiungere la salvezza allo Ørn-Horten, diventando un giocare chiave della squadra.[3] Vi rimase fino alla metà del campionato seguente.

Vålerenga[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso del 2003, infatti, passò al Vålerenga, con la formula del prestito.[3] Disputò il primo incontro con questa casacca in data 12 luglio 2003, sostituendo David Hanssen nella sconfitta casalinga per 0-2 contro il Brann.[9] Il 27 settembre siglò la prima marcatura nella massima divisione norvegese, nel pareggio per 2-2 contro lo Stabæk.[10] La formazione giunse al terzultimo posto e dovette affrontare le qualificazioni all'Eliteserien per rimanere in questa divisione per l'anno successivo: Gashi giocò entrambi gli incontri con il Sandefjord, al termine dei quali il Vålerenga raggiunse la salvezza.[11][12] Il suo trasferimento al Vålerenga diventò a titolo definitivo, così continuò a rappresentare questi colori anche per le annate successive.[3] Risultò essere uno dei migliori calciatori del campionato 2004, che il Vålerenga chiuse al secondo posto.[3] Nello stesso anno, vinse il premio Kniksen come miglior centrocampista dell'Eliteserien.[3] Ad agosto 2005, fu arrestato per aver superato, a bordo della sua auto, i limiti di velocità e fu condannato a 18 giorni di carcere.[13] Diede comunque un notevole contributo[3][4] per la vittoria del titolo nazionale da parte della sua squadra, che raggiunse questo risultato per la quinta volta nella sua storia.

Brann e Fredrikstad[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 agosto 2006 fu annunciato il suo passaggio al Brann, che venne accolto con sorpresa.[3] Si legò al nuovo club con un contratto di quattro anni e mezzo.[3] L'11 settembre esordì con questa squadra, nel successo per 1-2 in casa dello Stabæk.[14] Il Brann chiuse la stagione al secondo posto finale. Il 25 luglio 2007 fu ceduto a titolo definitivo al Fredrikstad, in cambio di circa 5.000.000 di corone.[3][4] Debuttò per il Fredrikstad in data 30 luglio, impiegato come titolare nel pareggio a reti inviolate contro il Lyn Oslo.[15] Nella sfida successiva, giocata il 5 agosto contro lo Aalesund, realizzò la prima rete e contribuì così alla vittoria per 2-1 della squadra.[16] Diventò rapidamente un componente importante nel centrocampo del Fredrikstad.[4] Al momento di trasferirsi, per la squadra rimanevano 11 partite in stagione: Gashi realizzò 5 gol in questo scorcio di campionato.[4] In occasione dell'incontro con il Rosenborg, fu scelto come migliore in campo da Verdens Gang, anche in virtù della doppietta realizzata (il Fredrikstad s'impose per 4-3).[17][4] L'anno successivo fu un titolare fisso in squadra, che raggiunse il secondo posto finale in classifica. Nell'annata seguente, invece, il Fredrikstad non riuscì a raggiungere la salvezza e Gashi lasciò il club.[4]

Helsingborg[modifica | modifica wikitesto]

Gashi si accordò con gli svedesi dell'Helsingborg, compagine militante nella Allsvenskan. Il 14 marzo 2010 giocò il primo match con questa casacca, ricevendo anche un'ammonizione nella vittoria per 1-0 sul Brommapojkarna.[18] L'11 aprile realizzò la prima rete, nel successo per 2-1 sull'Elfsborg.[19] Nella stessa stagione, il club centrò il successo nella Svenska Cupen 2010, primo trofeo vinto da Gashi dopo il campionato 2005 con il Vålerenga. Questo risultato consentì alla squadra di partecipare alla Supercupen 2011: anche questo trofeo finì nella bacheca del centrocampista norvegese. L'Helsingborg replicò la vittoria dell'anno precedenze nella Svenska Cupen 2011 e vi aggiunse anche il primo posto finale in campionato. Raggiunto il double, si aggiudicò anche la Supercupen 2012.

Odd[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 agosto 2014, fece ritorno in Norvegia per giocare nell'Odd: firmò un contratto valido fino all'estate 2017.[20] Scelse la maglia numero 3.[20]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Gashi conta 18 presenze e 2 reti per la Norvegia Under-21.[21] Debuttò il 23 maggio 2002, subentrando ad Azar Karadas nella sconfitta per 1-2 contro l'Paesi Bassi Under-21.[22] Il 1º aprile 2003 siglò il primo gol, nella vittoria per 0-5 sul Lussemburgo Under-21.[23] Disputò anche 7 incontri per la Nazionale maggiore, primo dei quali datati 22 gennaio 2004, quando sostituì Magne Hoseth nel successo per 0-3 sulla Svezia.[24] Il 14 ottobre 2012, fu richiamato in Nazionale: sostituì lo squalificato Håvard Nordtveit in vista della sfida contro Cipro, valida per le qualificazioni al mondiale 2014.[25]

A febbraio 2014 venne convocato dal Kosovo per la partita amichevole contro Haiti.[26] Nel gennaio dello stesso anno, la FIFA aveva concesso al Kosovo il permesso di giocare partite amichevoli contro altre Nazionali affiliate, purché esse non provenissero dalla zona dell'ex Jugoslavia.[27] Il carattere amichevole degli incontri non precludeva quindi la possibilità di giocare per un'altra Nazionale per ogni calciatore coinvolto: per questo, nonostante Gashi contasse già presenze per la Norvegia, poté accettare la convocazione,[28] disputando il 5 marzo 2014 la gara pareggiata per 0-0.[29]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 3 aprile 2015.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1997 Norvegia KIL/Hemne 3D 19 12 CN  ?  ? - - - - - - 19+ 12+
1998 3D 17 10 CN  ?  ? - - - - - - 17+ 10+
1999 3D 7 2 CN  ?  ? - - - - - - 7+ 2+
Totale KIL/Hemne 43 24  ?  ? 43+ 24+
2000 Norvegia Molde ES 0 0 CN 0 0 - - - - - - 0 0
2001 ES 4 0 CN 2 1 - - - - - - 6 1
Totale Molde 4 0 2 1 6 1
2002 Norvegia Ørn-Horten 1D 26 8 CN  ?  ? - - - - - - 26+ 8+
gen.-lug. 2003 1D 13 1 CN  ?  ? - - - - - - 13+ 1+
Totale Ørn-Horten 39 9  ?  ? 39+ 9+
lug.-dic. 2003 Norvegia Vålerenga ES 14+2[30] 1+0 CN 2 0 CU 6 0 - - - 24 1
2004 ES 25 4 CN 3 1 - - - - - - 28 5
2005 ES 22 6 CN 4 2 UCL+CU 4[31]+1 0 - - - 31 8
gen.-ago. 2006 ES 15 0 CN 3 2 UCL 2[31] 0 - - - 20 2
Totale Vålerenga 76+2 11 12 5 13 0 103 16
ago.-dic. 2006 Norvegia Brann ES 7 0 CN - - - - - - - - 7 0
gen.-lug. 2007 ES 11 0 CN 3 0 CU 1[31] 0 - - - 15 0
Totale Brann 18 0 3 0 1 0 - - 22 0
lug.-dic. 2007 Norvegia Fredrikstad ES 11 5 CN - - - - - - - - 11 5
2008 ES 25 3 CN 3 1 - - - - - - 28 4
2009 ES 28+1[30] 2+0 CN 4 1 UEL 2[31] 1 - - - 35 4
Totale Fredrikstad 64+1 10 7 2 2 1 74 13
2010 Svezia Helsingborg A 27 5 SC 4 0 - - - - - - 31 5
2011 A 30 1 SC 4 0 UEL 4[31] 1 SC 1 0 39 2
2012 A 27 0 SC 4 0 UCL 2[31]+2 0 SC 1 0 36 0
2013 A 27 2 SC 3 0 - - - - - - 27 2
gen.-ago. 2014 A 13 0 SC - - - - - - - - 13 0
Totale Helsingborg 124 8 12 0 8 1 2 0 146 9
ago.-dic. 2014 Norvegia Odd ES 11 0 CN 3 0 - - - - - - 14 0
2015 ES 0 0 CN 0 0 UEL 0 0 - - - 0 0
Totale Odd 11 0 3 0 0 0 2 0 146 9
Totale carriera 379+3 62 39+ 8+ 24 2 2 0 447+ 72+

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Norvegia Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
22-1-2004 Hong-Kong Svezia Svezia 0 – 3 Norvegia Norvegia Amichevole -
28-1-2004 SGP Singapore Singapore 2 – 5 Norvegia Norvegia Amichevole -
16-11-2004 Londra Australia Australia 2 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole -
22-1-2005 Madinat al-Kuwait Kuwait Kuwait 1 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
25-1-2005 Riffa Bahrein Bahrein 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
28-1-2005 Amman Giordania Giordania 0 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
12-10-2005 Minsk Bielorussia Bielorussia 0 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2006 -
16-10-2012 Larnaca Cipro Cipro 1 – 3 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2014 -
9-1-2013 Città del Capo Sudafrica Sudafrica 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
12-1-2013 Ndola Zambia Zambia 0 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
7-2-2013 Siviglia Ucraina Ucraina 2 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
11-6-2013 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Macedonia Macedonia Amichevole -
14-8-2013 Solna Svezia Svezia 4 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole -
6-9-2013 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Cipro Cipro Qual. Mondiali 2014 -
Totale Presenze 14 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Vålerenga: 2005
Helsingborg: 2010, 2011
Helsingborg: 2011, 2012

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Premio Kniksen per il miglior centrocampista: 1
2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 78 (11) se si considerano gli incontri di qualificazione alla Eliteserien.
  2. ^ 65 (10) se si considerano gli incontri di qualificazione alla Eliteserien.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l (NO) Spillerprofil: Ardian Gashi, brann.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  4. ^ a b c d e f g (NO) Ardian Gashi, ffksupporter.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  5. ^ Ardian Gashi, transfermarkt.co.uk. URL consultato il 2 aprile 2012.
  6. ^ (NO) Molde 5 - 0 Bryne, altomfotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  7. ^ (NO) HamKam 2 - 2 Ørn-Horten, altomfotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  8. ^ (NO) Ørn-Horten 4 - 1 Haugesund, altomfotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  9. ^ (NO) Vålerenga 0 - 2 Brann, altomfotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  10. ^ (NO) Vålerenga 2 - 2 Stabæk, altomfotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  11. ^ (NO) Sandefjord 0 - 0 Vålerenga, altomfotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  12. ^ (NO) Vålerenga 5 - 3 Sandefjord, altomfotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  13. ^ (EN) Jail keeps Gashi out of European tie, espn.go.com. URL consultato il 2 aprile 2012.
  14. ^ (NO) Stabæk 1 - 2 Brann, altomfotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  15. ^ (NO) Lyn 0 - 0 Fredrikstad, altomfotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  16. ^ (NO) Fredrikstad 2 - 1 Fredrikstad, altomfotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  17. ^ (NO) Fredrikstad 4 - 3 Rosenborg, altomfotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  18. ^ (NO) Helsingborg 1 - 0 Brommapojkarna, altomfotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  19. ^ (NO) Helsingborg 2 - 1 Elfsborg, altomfotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  20. ^ a b (NO) Ny spiller inn i troppen, odd.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  21. ^ (NO) Ardian Gashi, fotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  22. ^ (NO) Norge - Nederland 1 - 2, fotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  23. ^ (NO) Luxembourg - Norge 0 - 5, fotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  24. ^ (NO) Sverige - Norge 0 - 3, fotball.no. URL consultato il 2 aprile 2012.
  25. ^ (NO) Gashi inn i landslagstroppen, fotball.no. URL consultato il 14 ottobre 2012.
  26. ^ (NO) Disse drar på landslagsoppdrag, sandnesulf.no. URL consultato il 28 febbraio 2014.
  27. ^ (EN) FIFA Emergency Committee confirms friendly matches involving clubs and representative teams of Kosovo, fifa.com. URL consultato il 19 febbraio 2014.
  28. ^ (EN) Adnan Januzaj invited to play for Kosovo in friendly match, bbc.com. URL consultato il 19 febbraio 2014.
  29. ^ (EN) Kosovo-Haiti 0-0 Eu-football.info
  30. ^ a b Presenze nelle qualificazioni alla Eliteserien.
  31. ^ a b c d e f Presenze nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]