Andrea Cistana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrea Cistana
Nazionalità Italia Italia
Altezza 187 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Brescia
Carriera
Giovanili
2014-2016Brescia
Squadre di club1
2016-2017Ciliverghe28 (1)
2017-2018Brescia0 (0)
2018Prato10 (0)
2018-Brescia41 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 novembre 2019

Andrea Cistana (Brescia, 1º aprile 1997) è un calciatore italiano, difensore del Brescia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Brescia, durante le stagioni 2014-2015 e 2015-2016 riceve le prime convocazioni in prima squadra senza però giocare.[1][2]

Ciliverghe[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º settembre 2016 si trasferisce in prestito al Ciliverghe Mazzano.[1] 10 giorni dopo fa il suo esordio in Serie D contro il Fanfulla, partendo dal primo minuto.[3] Il 9 ottobre sigla la sua prima rete in campionato contro il Virtus Bergamo, segnando il gol del 3-3 al 90' minuto.[4]

Brescia e prestito al Prato[modifica | modifica wikitesto]

Finita la stagione ritorna al Brescia venendo inserito nella squadra primavera. Il 31 gennaio 2018 si trasferisce, sempre in prestito, al Prato, in Serie C.[5] Il 18 febbraio seguente fa il suo esordio contro la Carrarese, entrando al 54' minuto al posto di Daniele Ghidotti.[6]

Brescia[modifica | modifica wikitesto]

Al ritorno al Brescia il 10 settembre 2018, rinnova il contratto con le Rondinelle fino al giugno del 2021.[7] Cinque giorni dopo esordisce sul campo del Pescara, partendo dal primo minuto.[8] Durante la stagione diventa un punto stabile della squadra,[9] contribuendo alla promozione a fine stagione del Brescia.[10]

Esordisce in Serie A il 25 agosto 2019, a 22 anni, nella partita vinta per 1-0 in trasferta contro il Cagliari alla prima giornata di campionato. Segna la sua prima rete in massima serie il 15 settembre seguente, nella sconfitta interna per 3-4 contro il Bologna.[11]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

L'8 novembre 2019 riceve la sua prima convocazione da parte del commissario tecnico Roberto Mancini, nella nazionale italiana in vista delle sfide contro Bosnia ed Erzegovina e Armenia, valevoli per le qualificazioni al campionato d'Europa 2020.[12]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 9 novembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2016-2017 Italia Ciliverghe D 28 1 CI-D 0 0 - - - - - - 28 1
2017-gen. 2018 Italia Brescia B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
gen.-giu. 2018 Italia Prato C 10 0 CI-C 0 0 - - - - - - 10 0
2018-2019 Italia Brescia B 30 0 CI 0 0 - - - - - - 30 0
2019-2020 A 11 1 CI 0 0 - - - - - - 11 1
Totale Brescia 41 1 0 0 - - - - 41 1
Totale carriera 79 2 0 0 - - - - 79 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Brescia: 2018-2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Profile by TuttoCalciatori, su tuttocalciatori.net. URL consultato il 28 maggio 2019.
  2. ^ (EN) Brescia-Spezia game report, su espn.co.uk, 13 dicembre 2014. URL consultato il 28 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 28 ottobre 2018).
  3. ^ ASD Fanfulla - Ciliverghe Mazzano, su transfermarkt.it, 11 settembre 2016. URL consultato il 30 maggio 2019.
  4. ^ Ciliverghe Mazzano - ASD Virtus Bergamo, su transfermarkt.it, 9 ottobre 2016. URL consultato il 30 maggio 2019.
  5. ^ Prato, Ufficializzato il difensore Andrea Cistana, su acprato.it, 31 gennaio 2018. URL consultato il 30 maggio 2019 (archiviato il 30 marzo 2019).
  6. ^ (EN) Game Report by Soccerway, su int.soccerway.com, 18 febbraio 2018. URL consultato il 30 maggio 2019.
  7. ^ Brescia, Andrea Cistana con la maglia del Brescia fino a giugno 2021, su bresciacalcio.it, 10 settembre 2018. URL consultato il 30 maggio 2019 (archiviato il 29 agosto 2019).
  8. ^ (EN) Game Report by Soccerway, su int.soccerway.com, 15 settembre 2018. URL consultato il 30 maggio 2019.
  9. ^ Gian Paolo Laffranchi, Brescia, progetti in difesa: è Cistana il nuovo che avanza, su bresciaoggi.it, 12 ottobre 2018. URL consultato il 30 maggio 2019 (archiviato il 30 maggio 2019).
  10. ^ Grandi rondinelle: il Brescia Calcio batte Ascoli e torna in serie A!!!, su bsnews.it, 1º maggio 2019. URL consultato il 30 maggio 2019.
  11. ^ RedazioneSB, Brescia: Andrea Cistana, dalla Serie D al primo gol in Serie A, su SerieBnews.com, 16 settembre 2019. URL consultato il 24 settembre 2019.
  12. ^ Redazione Sport, Nazionale: Castrovilli, Cistana e Orsolini le novità nei convocati per Bosnia e Armenia, su Corriere della Sera, 8 novembre 2019. URL consultato l'8 novembre 2019 (archiviato l'8 novembre 2019).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]