Airbus A340

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Airbus A340
Lufthansa, Airbus A340-313, D-AIGS.jpg
Un Airbus A340-300 di Lufthansa
Descrizione
TipoAereo di linea
Equipaggio2 piloti +
gli assistenti di volo
ProgettistaEuropa Airbus
CostruttoreEuropa Airbus
Data primo volo25 ottobre 1991
Anni di produzione1993-2011
Data entrata in servizio15 marzo 1993 con Lufthansa
Utilizzatori principali
(Settembre 2020)
Germania Lufthansa
17 esemplari
Iran Mahan Air
12 esemplari
Regno Unito European Aviation Group
10 esemplari
Utilizzatori storiciGermania Lufthansa
62 esemplari assoluti (1993-presente)
Spagna Iberia
39 esemplari assoluti (1996-presente)
Esemplari380 (377 consegnati a compagnie aeree)[1]
Costo unitario
  • A340-200: 87,0 milioni di $ (1989)
  • A340-300: 228,0 milioni di $
  • A340-500: 250,8 milioni di $
  • A340-600: 263,8 milioni di $
Sviluppato dalAirbus A300
Dimensioni e pesi
A343v1.0.png
Tavole prospettiche
Lunghezza63,69 m
Apertura alare60,30 m
Diametro fusoliera5,64 m
Freccia alare30°
Altezza16,99 m
Superficie alare361,6
Peso a vuoto131 000 kg
Peso carico257 900 kg
Peso max al decollo257 000 kg
PasseggeriFino a 440
Capacità combustibile140 640 L
Propulsione
Motore4 turboventola CFM56-5C
Spinta126-151 kN
Prestazioni
Velocità max0,86 Mach (1 061,93 km/h)
Velocità di crociera0,82 Mach (1 012,54 km/h)
Autonomia13 500 km (7 300 nmi)
Tangenza12 527 m (41 100 ft)
NoteDati tecnici riferiti alla versione -300[2]

Dati estratti da A340-airbus.com

voci di aerei civili presenti su Wikipedia
Airbus A340-200 di Qatar Airways.
Airbus A340-300 di Air Canada.
Airbus A340-500 di Thai Airways International.
Airbus A340-600 di Lufthansa.

L'Airbus A340 è un aereo di linea a fusoliera larga prodotto dall'europea Airbus tra il 1993 e il 2011. Il velivolo è ideato per il lungo raggio ed dotato di quattro turboventole, alette d'estremità, un ampio piano verticale di coda e dei piani orizzontali in posizione bassa.

Storia del progetto[modifica | modifica wikitesto]

Airbus ha sviluppato l'A340 contemporaneamente all'A330 come aereo di linea per le rotte a lungo raggio; venne presentato per la prima volta il 5 giugno del 1987 durante il Salone internazionale dell'aeronautica e dello spazio di Parigi-Le Bourget.

Il prototipo dell'A340-300 effettuò il suo primo volo sull'aeroporto di Tolosa il 25 ottobre 1991. Il primo volo della versione -200 avviene sempre a Tolosa il 1º aprile 1992. La versione -600, che era l'aereo più grande prodotto da Airbus fino all'entrata in servizio dell'A380 nel 2008 e prima dell'uscita del Boeing 747-8 deteneva il primato di aereo più lungo al mondo, ha effettuato il primo volo il 23 aprile 2001. Rappresentava, fino all'entrata in servizio dell'A380, l'alternativa di casa Airbus al 747-400 dell'americana Boeing. La versione -500 ha effettuato il primo volo l'11 febbraio 2002. Airbus ha annunciato il 10 novembre 2011 la cessazione della produzione del quadrimotore Airbus A340.[3] La decisione, secondo la casa costruttrice, è dettata dalle logiche di mercato.

Timeline
Modello Rollout Primo volo Certificazione
JAA/EASA
Certificazione
FAA
Prima consegna Ingresso in
servizio
A340-200   1º aprile 1992 dicembre 1992   Lufthansa
MSN 008
gennaio 1993
Lufthansa
A340-300   25 ottobre 1991 dicembre 1992   Air France
MSN 007
febbraio 1993
Air France
A340-500   11 febbraio 2002 dicembre 2002   Emirates
MSN 471
dicembre 2003
Emirates
A340-600   23 aprile 2001 maggio 2002   Virgin Atlantic
MSN 383
luglio 2002
Virgin Atlantic

Impiego operativo[modifica | modifica wikitesto]

Con l'introduzione degli aerei della famiglia del Boeing 777 con pesi maggiori rispetto all'A340, e in specifico con l'introduzione del Boeing 777-300ER, le vendite del velivolo europeo hanno iniziato a calare: negli ultimi anni il Boeing 777 ha superato con cospicuo margine l'A340. Nonostante uno dei due giganteschi GE90 del velivolo statunitense consumi molto più carburante rispetto a un Trent 500 dell'Airbus, l'uso di soli due motori, invece di quattro, comporta un vantaggio operativo di circa 8-9%.[4]

Nel gennaio 2006, Airbus aveva annunciato i suoi piani per la produzione dell'A340E, dove la E sta per Enhanced (in inglese: accresciuto, migliorato), con il quale sperava di recuperare quel margine di 8 punti percentuali in termini di consumo di carburante. A340E sarebbe stato dotato di Rolls-Royce Trent 1500 che avrebbero consentito un notevole risparmio di carburante.[4]

La produzione dell'A340 doveva proseguire, per altre 127 unità preventivate, fino al 2016.[5]

Verso la metà del 2008, con la crescita dei prezzi del carburante, l'alto consumo di carburante dell'A340 ha portato le compagnie a tagliare i voli a lunghissimo raggio, ovvero quelli che durano più di 15 ore. Thai Airways International ha cancellato il suo volo diretto Bangkok-New York della durata di 17 ore e operato con Airbus A340-500 per sostituirlo con un volo via Osaka e operato con Boeing 777-300.

Nonostante i voli corti sollecitino maggiormente un aereo rispetto a quelli più lunghi, questi ultimi richiedono alle compagnie di riempire al massimo i serbatoi, facendo sì che gli aerei in volo consumino solo carburante per trasportarne altro. Si calcola che la Thai Airways abbia i suoi voli Bangkok-New York pieni all'80%, ma con i prezzi del carburante del 2008, sarebbe necessario avere un impossibile 120% di posti occupati per ottenere un volo redditizio.[6]

Altre compagnie stanno esaminando la possibilità di reintrodurre voli a lungo raggio. Nell'agosto 2008 Cathay Pacific Airways ha annunciato al Wall Street Journal che la crescita dei prezzi sta compromettendo le sue rotte trans-pacifiche e sarà quindi costretta a tagliare molti voli su quelle rotte per reimpiegarli su rotte più corte come tra l'Australia e Hong Kong. Il CEO di Cathay Pacific ha confessato ai giornali: "Ridaremo forma al nostro network dove necessario per assicurare di far volare gli aerei dove possiamo coprire i costi e guadagnare qualche soldo...".[7] Verso la fine del 2008 la Cathay ha restituito tutti i suoi A340-600, che aveva in leasing, per sostituirli con Boeing 777-300ER di proprietà. Gli Airbus sono stati rivisitati e consegnati alla Hainan Airlines.

In data 15 novembre 2012, Airbus annuncia di aver venduto gli ultimi due A340-500 prodotti (per un'altra società e che non li aveva a suo tempo ritirati) alla società britannica AJW Capital Partners.[8][9]

Il 4 dicembre 2013 a Londra, Airbus ha presentato davanti ad un pubblico di oltre 100 delegati, tra i quali banchieri, periti, mediatori e finanziatori un piano di restyling per incrementare l'appeal di mercato del A340-600 con iniziative di riconfigurazione e di supporto per ridurre i costi operativi.[10]

Airbus infatti riconosce che l'A340-600 brucia circa il 12% in più di carburante rispetto ai velivoli di dimensioni simili del concorrente Boeing (vedi il Boeing 777), ma ha bassi costi di esercizio e ridotta manutenzione del motore.

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

Ad oggi l'A340 non ha avuto incidenti con conseguenze mortali, tuttavia 5 aerei sono stati danneggiati irreparabilmente:[11]

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

  • A340-200: Versione con aumento dell'autonomia e una fusoliera accorciata rispetto alla versione 300, posti in configurazione standard: 300 in 2 classi (30+270) e 261 in 3 classi (12+36+213). Il primo volo risale al 1º aprile 1992. Questa versione, prodotta complessivamente in 28 esemplari, non è più in produzione, l'ultima consegna è stata nel giugno 1997.
    • A340-213X: Variante realizzata in 1 solo esemplare (cn 204, l'ultimo della serie -200) con aumento dell'autonomia a 15.000 km, conosciuta anche come Airbus A340-8000, è stato consegnato nel novembre 1998.
  • A340-300: Versione ad alta densità rispetto alla versione 200, posti in configurazione standard: 335 in 2 classi (30+305) e 295 in 3 classi (12+42+241). La -300 è la versione iniziale dell'A340 e volò la prima volta il 25 ottobre 1991. Il diretto concorrente della Boeing è il 777-200ER. Questa versione, prodotta complessivamente in 218 esemplari, non è più in produzione, l'ultimo esemplare standard è stato consegnato nel dicembre del 1996.
    • A340-313X: Variante con un più alto peso lordo. Questa versione, 153 aeromobili prodotti, non è più in produzione, l'ultima consegna è stata nel maggio del 2004.
    • A340-313E: Variante con maggiore peso massimo al decollo ed un aumento dell'autonomia aggiungendo un serbatoio centrale. Questa variante, 12 aeromobili prodotti, non è più in produzione, l'ultima consegna è stata nell'ottobre del 2008.
  • A340-500: Versione con un grande aumento dell'autonomia, posti in configurazione standard: 359 in 2 classi (30+329) e 313 in 3 classi (12+42+259). Con questa versione la compagnia Singapore Airlines effettuava il volo senza scalo più lungo (da Singapore a New York). L'unico aereo di linea con autonomia maggiore è il Boeing 777-200LR "Worldliner" introdotto però nei primi mesi del 2006 (4 anni dopo). Questa versione è stata ordinata complessivamente in 35 esemplari (settembre 2009), successivamente aumentati a 36 esemplari (ottobre 2010) e infine ridotti a 34 (nel 2012); il 31º esemplare è stato consegnato nel giugno del 2010 e il 32º esemplare nel dicembre 2010. A dicembre 2012 sono stati consegnati gli ultimi 2 che erano stati prodotti.[8] e non consegnati; sono stati acquistati nel novembre dalla AJW Capital Partners e consegnati nel dicembre dello stesso anno alla Azerbaijan Airlines; infatti l'Airbus nel novembre 2011 aveva annunciato di aver completato la produzione e che nuovi aerei non saranno più costruiti.[3]
    • A340-500HGW: Variante con un più alto peso lordo (Higher Gross Weight), prodotta dal 2006.[12]
  • A340-600: Versione con le maggiori modifiche: ha una fusoliera allungata, un nuovo impianto di propulsione con motori più potenti e l'aggiunta di un carrello centrale, posti in configurazione standard: 419 in 2 classi (36+383) e 380 in 3 classi (12+54+314). Il primo volo è del 23 aprile 2001. Il diretto concorrente di questa versione è il Boeing 777-300ER. Questa versione è stata ordinata complessivamente in 103 esemplari (settembre 2009), successivamente ridotti a 97 esemplari (dicembre 2009) e il 97º esemplare (l'ultimo) è stato consegnato nel luglio del 2010.
    • A340-600HGW: Variante con un più alto peso lordo (Higher Gross Weight), prodotta dal 2006.[13]

Dati tecnici[modifica | modifica wikitesto]

Specifiche tecniche[14][15][16][17][18][19][20]
Dati A340-200[21] A340-300[2] A340-500[21] A340-600[22]
Codice ICAO A342 A343 A345 A346
Codice IATA 342 343 345 346
Equipaggio in cabina di pilotaggio 2 piloti
Capacità massima passeggeri 420 440 375 475
Lunghezza totale 59,42 m 63,69 m 67,93 m 75,36 m
Diametro cabina 5,29 m
Diametro fusoliera 5,64 m
Larghezza piano orizzontale 19,40 m 22,59 m
Apertura alare 60,30 m 63,45 m
Superficie alare 363,1 437,3
Freccia alare 29,7° 31,1°
Altezza fusoliera 7,78 m 7,76 m 7,95 m 7,99 m
Altezza totale 17,03 m 16,99 m 17,53 m 17,93 m
Passo 29,91 m (MLG)
30,91 m (CLG)
32,05 m (MLG)
33,04 m (CLG)
34,16 m (MLG)
34,91 m (CLG)
39,46 m (MLG)
40,21 m (CLG)
Peso operativo a vuoto (OEW) 118 000 kg 131 000 kg 168 000 kg 174 000 kg
Peso massimo senza carburante (MZFW) 169 000 kg 174 000 kg 225 000 kg 251 000 kg
Peso massimo durante il rullaggio (MTW) 254 400 kg 257 900 kg 369 200 kg 381 200 kg
Peso massimo al decollo (MTOW) 253 500 kg 257 000 kg 368 000 kg 380 000 kg
Peso massimo all'atterraggio (MLW) 181 000 kg 186 000 kg 240 000 kg 265 000 kg
Carico utile massimo 51 000 kg 52 000 kg 54 000 kg 66 000 kg
Capacità cargo 132,4 158,4 149,7 201,7
Capacità massima carburante 140 940 L 214 808 L 198 139 L
Velocità di crociera 0,82 Mach (1 012,54 km/h)
Velocità massima 0,86 Mach (1 061,93 km/h)
Autonomia 6 700 nmi
12 400 km
7 300 nmi
13 500 km
9 000 nmi
16 670 km
7 800 nmi
14 450 km
Quota di tangenza 41 100 ft
12 527 m
41 450 ft
12 634 m
Motori (x4) CFM56-5C RR Trent 553 RR Trent 556
Spinta (x4) 126-151 kN 197-260 kN 197-275 kN
Motori
Modello Anno Motori
A340-211 1993 CFM 56-5C2
A340-212 1994 CFM 56-5C3
A340-213 1994 CFM 56-5C4
A340-311 1993 CFM 56-5C2
A340-312 1994 CFM 56-5C3
A340-313 1997 CFM 56-5C4
A340-541 2003 RR Trent 553-61
A340-642 2002 RR Trent 556-61
A340-642HGW 2002 RR Trent 560

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Utilizzatori dell'Airbus A340.

Al 30 settembre 2020, dei 377 esemplari consegnati, 149 sono operativi (39,52%).[1]

Civili[modifica | modifica wikitesto]

Gli utilizzatori principali sono[23][24]:

Militari[modifica | modifica wikitesto]

Gli utilizzatori sono[23][24]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Orders and deliveries, su Airbus. URL consultato il 23 marzo 2020.
  2. ^ a b WV001 (Weight version)
  3. ^ a b (EN) Completion of production marks new chapter in the A340 success story, Airbus, 10-11-2011. URL consultato il 16-10-2012 (archiviato dall'url originale il 15 ottobre 2012).
  4. ^ a b EXCLUSIVE: Enhanced A340 to take on 777.
  5. ^ Aviation Week & Space Technology, October 29, 2007, p. 63.
  6. ^ Airlines curb Long Flights to Save on Fuel, Wall Street Journal, July 8, 2008, pp.B1-B2.
  7. ^ Cathay Pacific to Cut Flights to Los Angeles, Wall Street Journal, August 12, 2008, p.D3.
  8. ^ a b (EN) AJW Capital buys two A340-500s, Airbus, 16-11-2012. URL consultato il 24-12-2012.
  9. ^ Airbus manda in pensione l'A340, venduti gli ultimi due Archiviato il 22 novembre 2012 in Internet Archive..
  10. ^ Airbus: l'A340 verso il restyling? - Nonsoloaerei.net Archiviato il 5 marzo 2016 in Internet Archive..
  11. ^ Aviation Safety Network ASN Aviation Safety Database Aircraft type index Airbus A340, su aviation-safety.net. URL consultato il 24-12-2012.
  12. ^ Kingfisher grows its Airbus fleet with purchase of five A340-500 Archiviato l'8 luglio 2009 in Internet Archive..
  13. ^ Newly certified A340-600 brings 18% higher productivity Archiviato il 16 giugno 2006 in Internet Archive..
  14. ^ (EN) Aircraft characteristics, su Airbus. URL consultato il 23 aprile 2020.
  15. ^ (EN) A340-200, su Airbus. URL consultato il 25 marzo 2020.
  16. ^ (EN) A340-300, su Airbus. URL consultato il 25 marzo 2020.
  17. ^ (EN) A340-500, su Airbus. URL consultato il 25 marzo 2020.
  18. ^ (EN) A340-600, su Airbus. URL consultato il 25 marzo 2020.
  19. ^ (EN) EASA, A340 TYPE-CERTIFICATE DATA SHEET (PDF), su easa.europa.eu.
  20. ^ (EN) Aircrafts codes, su avcodes.co.uk.
  21. ^ a b WV000 (Weight version)
  22. ^ WV101 (Weight version)
  23. ^ a b (EN) Airbus A340 Production List, su www.planespotters.net. URL consultato il 19 aprile 2020.
  24. ^ a b (EN) Airbus A340 Operators, su www.planespotters.net. URL consultato il 19 aprile 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Aerei comparabili per ruolo, configurazione ed epoca

Altro

Principali incidenti

Sviluppo correlato

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Gallerie fotografiche sull'A340 su airliners.net
  • (EN) Lista di produzione dettagliata sull'A340 su planespotters.net
  • (EN) Lista di produzione dettagliata sull'A340 su airfleets.net
Controllo di autoritàLCCN (ENsh2005003901 · GND (DE4410218-5