Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Azerbaijan Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Azerbaijan Airlines
Azal logo.png
A319 Azerbaijan Airlines 4K-AZ03.jpg
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATA J2
Codice ICAO AHY
Identificativo di chiamata AZAL
Descrizione
Hub Baku
Programma frequent flyer AZAL Miles
Flotta 24 (+5 ordini)
Destinazioni 22
Azienda
Fondazione 7 aprile 1992 a Baku
Stato Azerbaigian Azerbaigian
Sede Baku
Persone chiave
  • Jahangir Askerov (Presidente)
  • Eldar Hajiyev (Direttore Esecutivo)
  • Sabir Ilyasov (Vicepresidente)
Sito web www.azal.az
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

L'Azerbaijan Airlines (in azero: Azərbaycan Hava Yolları) è la compagnia aerea di bandiera della Repubblica dell'Azerbaigian, e ha sede nella capitale Baku, sul Mar Caspio.

Storia e destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

La storia del volo civile in Azerbaijan inizia nel 1923, quando iniziano ad essere effettuati voli di linea tra Baku e Tbilisi (Georgia), utilizzando velivoli Junkers tedeschi.

Ottenuta l'indipendenza dall'Unione Sovietica il 18 ottobre del 1991, l'Azerbaijan fonda la propria compagnia di bandiera il 7 aprile 1992, per intero costituita da capitale pubblico.

Attualmente propone 33 destinazioni in Asia, in Nord America e Europa. Collega infatti l'Azerbaigian con Corea del Sud, Cina, Canada, Iran, Israele, Stati Uniti, Kazakistan, Giappone, Siria e Emirati Arabi Uniti.

Effettua voli inoltre con alcune delle principali città europee: Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Londra Heathrow, Monaco di Baviera, Parigi Charles de Gaulle, Francoforte, Vienna Schwechat.

Collega infine Baku con i maggiori aeroporti di Georgia, Russia e Turchia.

ATR 72-500 della Azerbaijan Airlines

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Africa[modifica | modifica wikitesto]

Africa Orientale[modifica | modifica wikitesto]

Etiopia Etiopia

America[modifica | modifica wikitesto]

America Settentrionale[modifica | modifica wikitesto]

Canada Canada

Stati Uniti Stati Uniti

Asia[modifica | modifica wikitesto]

Asia centrale[modifica | modifica wikitesto]

Kazakistan Kazakistan
Kirghizistan Kirghizistan
Tagikistan Tagikistan
Turkmenistan Turkmenistan
Uzbekistan Uzbekistan

Asia Meridionale[modifica | modifica wikitesto]

Afghanistan Afghanistan
Bangladesh Bangladesh
India India
Iran Iran
Maldive Maldive
Nepal Nepal
Pakistan Pakistan
Sri Lanka Sri Lanka

Asia occidentale[modifica | modifica wikitesto]

Arabia Saudita Arabia Saudita
Azerbaigian Azerbaigian
Bahrein Bahrein
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Georgia Georgia
Giordania Giordania
Iraq Iraq
Israele Israele
Kuwait Kuwait
Libano Libano
Oman Oman
Qatar Qatar
Siria Siria
Turchia Turchia
Yemen Yemen

Asia Orientale[modifica | modifica wikitesto]

Cina Cina

Hong Kong Hong Kong - Aeroporto Internazionale di Hong Kong

Corea del Sud Corea del Sud

Giappone Giappone

Sud Est Asiatico[modifica | modifica wikitesto]

Indonesia Indonesia

Malesia Malesia

Singapore Singapore

Thailandia Thailandia

Europa[modifica | modifica wikitesto]

Albania Albania

Austria Austria

Francia Francia

Germania Germania

Italia Italia

Regno Unito Regno Unito

Russia Russia

Ucraina Ucraina

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

L'Azerbaijan Airlines dispone dei seguenti velivoli (fonte aggiornata al 14 gennaio 2010[1]):

Aeroplani
Velivolo In
Servizio
Ordinati Passeggeri
(Business*/Economy)
Note
Airbus A319CJ 1 0 Operante per il Governo
Airbus A319-111 3 0 114 (24/90)
Airbus A320-214 5 0 132 (30/102)
Airbus A340-500 1 2 326 (42/284) leased from AJW Capital Partners Ltd[2]
ATR 42-500 2 0 50 (0/50) A sostituire gli Yak-40
ATR 72-500 4 0 70 (0/70) A sostituire i Tupolev Tu-134
Boeing 737-900ER 0 0
Boeing 757-200 4 0 180 (22/158)
Boeing 767-300ER 3 0 TBA
Boeing 787-8 1 2 TBA
Totale 24 4 Aggiornato al: 18 ottobre 2014
Elicotteri
Velivolo In Servizio Note
Eurocopter AS 332L1 Super Puma 2
Eurocopter EC 155 B1 (famiglia del Dauphin) 4
AgustaWestland AW139 8 [entrata nel servizio dal 2013]
AgustaWestland AW189 2 [entrata nel servizio dal 2013]

Accordi di codeshare[modifica | modifica wikitesto]

L'Azerbaijan airlines hai i seguenti accordi di codeshare:

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 dicembre 2005 un Antonov An-140 della Azerbaijan Airlines precipitò nel Mar Caspio circa 30 km a nord di Baku mentre si dirigeva ad Aktau, nel Kazakistan. Tutti i 18 passeggeri e i 5 membri dell'equipaggio morirono nell'incidente. Dopo questo avvenimento la compagnia ha ritirato dal servizio gli altri velivoli dello stesso tipo.[3]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aircraft - ch-aviation.ch.
  2. ^ AZAL to add A340-500s, EMB-170s and EMB-190s next year, ch-aviation.ch, 14NOV2012. URL consultato il 03 febbraio 2013.
  3. ^ Azerbaijan plane crash 'kills 23' - BBC.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]