Air Arabia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Air Arabia
Air Arabia Logo.svg
Air Arabia Airbus A320-214 A6-ABT Running For Take Off (8219311549).jpg
Compagnia aerea a basso costo
Codice IATA G9
Codice ICAO ABY
Identificativo di chiamata ARABIA
Inizio operazioni di volo 28 ottobre 2003
Descrizione
Hub Sharja
Hub secondari Ras al-Khaima
Flotta 44 (+6 ordini)
Destinazioni 115
Controllate
Azienda
Tipo azienda Società per azioni
Fondazione 3 febbraio 2003 a Sharja
Stato Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Sede Sharja
Persone chiave
  • Abdullah bin Mohammed Al Thani
    (Presidente)
  • Adel Ali
    (Amministratore delegato)
Dipendenti 2 302  (2013)
Slogan Pay less, fly more
Sito web www.airarabia.com
Bilancio economico
Fatturato Green Arrow Up.svg AED 3,7 miliardi  (2014)
Profitto Green Arrow Up.svg AED 5,054 milioni  (2014)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Un Airbus Air Arabia A320

Air Arabia è una compagnia aerea a basso costo basata a Sharja negli Emirati Arabi Uniti, opera voli in Medio Oriente e verso il subcontinente indiano. Il suo hub principale è l'Aeroporto Internazionale Sharjah. Ha una base minore presso l'Aeroporto Internazionale di Ras al-Khaima e tre compagnie controllate, Air Arabia Egypt, Air Arabia Jordan e Air Arabia Maroc, basate rispettivamente ad Alessandria d'Egitto, Amman e Casablanca. È quotata presso la Borsa di Dubai.

Air Arabia è membro della Arab Air Carriers Organization (Organizzazione Araba dei Trasporti Aerei).

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

A settembre 2015 la flotta della Air Arabia è composta come segue:[1]

Flotta Air Arabia
Aerei Totale Ordini Passeggeri
(Economy)
Note
Airbus A320-200 31 13 162-168
(162-168)
La configurazione varia a seconda della domanda

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dati dal sito della compagnia aerea.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]