WrestleMania X8

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "WWE WrestleMania X8" rimanda qui. Se stai cercando il videogioco, vedi WWE WrestleMania X8 (videogioco).
WrestleMania X8
Promosso da World Wrestling Federation (WWF)
Brand RAW e SmackDown
Data 17 marzo 2002
Sede SkyDome
Città Toronto, Ontario, Canada
Spettatori 68.237
Cronologia pay-per-view
WWF No Way Out 2002 WrestleMania X8 WWF Backlash 2002
Progetto Wrestling

WWF WrestleMania X8 è stata la 18esima edizione dell'annuale pay-per-view promosso dalla WWF WrestleMania. L'evento si è tenuto il 17 marzo 2002 presso lo SkyDome di Toronto, Ontario (Canada). La tagline dell'evento è stata "The Showcase of the Immortals", la theme song, invece, "Superstars" del gruppo rock Saliva.

Pre-WrestleMania[modifica | modifica wikitesto]

Il feud principale per questa edizione è quello fra Chris Jericho e Triple H.

A WWE Vengeance 2001, Jericho vinse un torneo a cui presero parte anche The Rock e Stone Cold Steve Austin, diventando il primo WWE Undisputed Champion. A WWE Royal Rumble 2002, Triple H vinse il Royal Rumble Match eliminando per ultimi Kurt Angle e Mr. Perfect e conquistò il diritto di affrontare Y2J in un match titolato a WrestleMania.

Incontri[modifica | modifica wikitesto]

# Match Stipulazione Durata
Dark match Rikishi, Scotty 2 Hotty e Albert sconfiggono Mr. Perfect, Lance Storm e Test Six-Man Tag Team match con Jacqueline come special guest referee 3:06
1 Rob Van Dam sconfigge William Regal (c) Singles match per il WWE Intercontinental Championship 6:21
2 Diamond Dallas Page (c) sconfigge Christian Singles match per il WWE European Championship
3 Maven vs. Goldust finisce in no contest Hardcore match
4 Spike Dudley sconfigge Maven (c) Hardcore Match per il WWE Hardcore Championship 0:03
5 The Hurricane sconfigge Spike Dudley (c) Hardcore match per il WWE Hardcore Championship 0:05
6 Kurt Angle sconfigge Kane Singles match
7 The Undertaker sconfigge Ric Flair No DQ match 18:31
8 Mighty Molly sconfigge The Hurricane (c) Hardcore match per il WWE Hardcore Championship 0:05
9 Edge sconfigge Booker T Singles match 7:02
10 Stone Cold Steve Austin sconfigge Scott Hall (con Kevin Nash) Grudge match 9:52
11 Billy & Chuck sconfiggono i Dudley Boys (Bubba Ray Dudley e D-Von Dudley con Stacy Keibler), gli Hardy Boys (Jeff Hardy e Matt Hardy) e la APA Fatal 4-Way Tag Team match per i WWE World Tag Team Championship
12 Christian sconfigge Mighty Molly (c) Hardcore match per il WWE Hardcore Championship 0:06
13 The Rock sconfigge Hollywood Hogan Singles match 16:32
14 Jazz sconfigge Trish Stratus e Lita Triple Threat match]] per il WWE Women's Championship 6:13
15 Maven sconfigge Christian (c) Hardcore match per il WWE Hardcore Championship 0:03
16 Triple H sconfigge Chris Jericho (c) (con Stephanie McMahon) Singles match per il WWE Undisputed Championship 18:48

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Jim Ross annuncia la presenza di 68.237 spettatori nell'arena.
  • Tra il primo e il secondo match Lilian Garcia conduce una breve intervista a Christian, durante l'intervista, Christian annuncia di non ritenersi più un cittadino di Toronto ma della Florida (essendovi ormai trasferitosi da molti anni).
  • Tra il secondo e il terzo match The Coach avvicina The Rock finendo per essere spedito via a calci, Dopo aver inflitto questa umiliazione a The Coach, Dwayne Johnson ha un confronto verbale anche con Hollywood Hogan.
  • Tra il quarto e il quinto match si esibisce dal vivo il gruppo rock dei Drowning Pool, durante la loro esibizione, sul maxi schermo, vengono mostrate le immagini del feud tra Chris Jericho e Triple H.
  • Tra il settimo e l'ottavo match Michael Cole conduce una breve intervista a Booker T
  • Tra il dodicesimo e il tredicesimo match Kevin Nash discute la sconfitta di Scott Hall.
  • Il gruppo rock Saliva si esibisce cantando dal vivo "Superstars".
  • È stata la prima WrestleMania dopo dieci anni ad essere trasmessa anche in Italia ed anche l'edizione che segnò il ritorno di Hulk Hogan a WM dopo 9 anni.

Dopo-WrestleMania[modifica | modifica wikitesto]

Il feud fra HHH e Y2J andrà a finire a favore del primo: a WWE Judgment Day 2002, The Game batterà Jericho in un Hell in a Cell Match. Hollywood Hogan ritornerà a vestire i panni di Hulk Hogan con i quali vincerà il WWE Undisputed Championship a WWE Backlash 2002 affrontando Triple H. Successivamente il titolo verrà da lui perso a WWE Judgment Day 2002 contro Undertaker. Maven perderà il WWE Hardcore Championship il 28 marzo 2002 in un Hardcore Match contro Raven che vincerà per la dodicesima volta quella cintura. Rob Van Dam perderà il WWE Intercontinental Championship il 21 aprile 2002 contro Eddie Guerrero. RVD poi tenterà, senza successo, di riconquistare la cintura a WWE Judgment Day 2002. Il 19 maggio 2002, Billy e Chuck perderanno i World Tag Team Championship contro Rico e Rikishi. Essi riconquisteranno i titoli il 4 giugno 2002. Trish Stratus rivincerà il WWE Women's Championship il 13 maggio 2002 a Toronto in un Tag Team Match in coppia con Bubba Ray Dudley sconfiggendo Jazz e Steven Richards. DDP perderà il WWE European Championship il 19 marzo 2002 contro William Regal in un'edizione di SmackDown!.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling