Vlada Avramov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vladimir Avramov
Vlada Avramov.jpg
Avramov con la maglia della Fiorentina
Dati biografici
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro (dal 2003)
Serbia Serbia (dal 2006)
Altezza 188 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra Torino Torino
Carriera
Giovanili
Vojvodina Vojvodina
Squadre di club1
1998-2001 Vojvodina Vojvodina 44 (-?)
2001-2005 Vicenza Vicenza 86 (-110)
2005-2006 Pescara Pescara 26 (-24)
2006 Fiorentina Fiorentina 0 (-0)
2006-2007 Treviso Treviso 38 (-41)
2007-2011 Fiorentina Fiorentina 5 (-7)
2011-2014 Cagliari Cagliari 31 (-32)
2014- Torino Torino 0 (-0)
Nazionale
2006-2007 Serbia Serbia 2 (-2)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 maggio 2014

Vladimir "Vlada" Avramov (ser. Влада Аврамов; Novi Sad, 5 aprile 1979) è un calciatore serbo, portiere del Torino.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Gli esordi in patria[modifica | modifica sorgente]

Ha iniziato la carriera nel Vojvodina Novi Sad con il quale debutta, appena diciannovenne, nel campionato serbo nel 1999, disputando 16 partite. Anche nella stagione successiva si dimostra portiere dalle grandi qualità, scendendo in campo in 20 occasioni.

L'arrivo in Italia: Vicenza, Pescara, Fiorentina e Treviso[modifica | modifica sorgente]

Acquistato dal Vicenza nell'estate del 2001, resta in panchina tutto l'anno alle spalle di Giorgio Sterchele, avendo la soddisfazione di debuttare in serie B nell'ultima partita con il Cagliari. Nella stagione seguente, nel caos della gestione Mandorlini, la porta del Vicenza vede alternarsi dapprima Campagnolo, poi Sterchele e, solo dopo il suo infortunio, Avramov che, colta la possibilità al volo, si dimostra una delle più piacevoli e positive sorprese dell'annata biancorossa. La stagione seguente, sotto la guida di mister Iachini, Avramov diventa uno dei punti di forza della squadra berica, scendendo in campo per ben 41 volte e salvando il risultato in più occasioni. La sua quarta stagione in biancorosso lo vede ancora titolare, ma dopo una prima parte di torneo non brillantissima, complice comunque errori imbarazzanti della difesa, lo vedono perdere il posto, dopo 23 incontri, a favore dell'amico e più esperto Sterchele.

Non avendo certezze, e per non sprecare una stagione in panchina, pur rimanendo proprietà del Vicenza, passa al Pescara, dove l'inizio non è dei migliori, in quanto gli viene preferito Michele Tardioli. Dopo un infortunio del portiere titolare, Avramov debutta con la nuova casacca, non perdendo più il posto fisso (26 le sue presenze a fine stagione) e dimostrandosi uno dei migliori portieri della Serie B, attirando le mire dei grandi club, tra cui la Fiorentina che acquista il suo cartellino dal Vicenza il 5 giugno 2006 per 1.200.000 €[1].

Alla fine di agosto, avendo davanti portieri più esperti quali Sébastien Frey e Bogdan Lobonţ, viene ceduto in prestito al Treviso di cui diventa subito titolare, disputando 38 incontri di buon livello a difesa della porta biancoceleste.

Rientrato a Firenze, diventa il secondo portiere della formazione viola, debuttando in Serie A il 17 febbraio 2008 nel corso di Fiorentina-Catania 2-1. Il 4 novembre 2009 esordisce in Champions League nella gara tra Fiorentina e il Debrecen, vinta dai Viola per 5-2. Nella stagione 2010-2011 diventa il terzo portiere dopo Sébastien Frey e Artur Boruc, e il quarto con l'arrivo a gennaio di Neto.

Cagliari[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate del 2011, dopo essersi svincolato dalla Fiorentina, firma con il Cagliari[2]. Debutta in campionato, il 1º aprile nella gara vinta dai sardi con il risultato di 2-0 contro gli Orobici dell'Atalanta a causa dell'infortunio del collega Michael Agazzi.

Ritorna titolare nel 2013, nuovamente a causa dell'infortunio del primo portiere, e difende la porta dei rossoblu il 25 novembre in occasione del match contro la Roma compiendo interventi decisivi e permettendo al Cagliari di concludere la partita sul risultato di 0-0[3]. Gioca più di metà campionato da titolare, ben figurando[4].

Concluso il campionato di Serie A 2013-2014, invece di andare in vacanza come molti colleghi calciatori, decide di tornare in Serbia, colpita da una gravissima alluvione, per portare soccorso alla sua gente prestando aiuti umanitari[5].

Torino[modifica | modifica sorgente]

Svincolatosi dal Cagliari, il 19 luglio 2014 firma un contratto il Torino[6].

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nelle qualificazioni al campionato d'Europa 2008 è stabilmente nel giro della Nazionale serba, con cui debutta il 21 novembre 2007 in occasione di Serbia-Polonia.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate all'11 maggio 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1998-1999 Jugoslavia Vojvodina SS 6 -? - - - - - - - - - 6 -?
1999-2000 SS 22 -? - - - - - - - - - 22 -?
2000-2001 SS 16 -? - - - - - - - - - 16 -?
Totale Vojvodina 44 -? - - - - - - 44 -?
2001-2002 Italia Vicenza B 1 -2 CI 0 -0 - - - - - - 1 -2
2002-2003 B 21 -25 CI 2 -1 - - - - - - 23 -26
2003-2004 B 41 -43 CI 1 -1 - - - - - - 42 -44
2004-2005 B 23 -40 CI 2 -2 - - - - - - 25 -42
ago. 2005 B 0 0 CI 1 -2 - - - - - - 1 -2
Totale Vicenza 86 -110 6 -6 - - - - 92 -116
ago. 2005-2006 Italia Pescara B 26 -24 CI - - - - - - - - 26 -24
2006-2007 Italia Treviso B 38 -41 CI - - - - - - - - 38 -41
2007-2008 Italia Fiorentina A 2 -1 CI 0 -0 CU 0 -0 - - - 2 -1
2008-2009 A 0 -0 CI 0 -0 UCL+CU 0 -0 - - - 0 -0
2009-2010 A 2 -4 CI 1 -2 UCL 1 -2 - - - 4 -8
2010-2011 A 1 -2 CI 2 -2 - - - - - - 3 -4
Totale Fiorentina 5 -7 3 -4 1 -2 - - 9 -13
2011-2012 Italia Cagliari A 3 -0 CI 1 -2 - - - - - - 4 -2
2012-2013 A 5 -7 CI 2 -3 - - - - - - 7 -10
2013-2014 A 23 -25 CI 0 -0 - - - - - - 23 -25
Totale Cagliari 31 -32 3 -5 - - - - 34 -37
Totale carriera 230 -214 12 -15 1 -2 - - 243 -231

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La Fiorentina presenta i magnifici 9 in La Gazzetta dello Sport, 12 luglio 2006. URL consultato l'11 luglio 2014.
  2. ^ UFFICIALE: Avramov e Gozzi al Cagliari, Cagliaricalcio.net, 19 luglio 2011.
  3. ^ Jacopo Manfredi, Roma-Cagliari 0-0, Avramov ferma i giallorossi e fa felice la Juve in la Repubblica, 25 novembre 2013. URL consultato l'11 luglio 2014.
  4. ^ Vlada Avramov - i pagelloni di CagliariNews24, cagliarinews24.com, 28 maggio 2014. URL consultato l'11 luglio 2014.
  5. ^ Avramov rinuncia alle vacanze: "Vado in Serbia per aiutare la mia gente", tuttomercatoweb.com, 26 maggio 2014. URL consultato l'11 luglio 2014.
  6. ^ Avramov al Toro, torinofc.it, 19 luglio 2014. URL consultato il 19 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]