Toyota Hilux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Toyota Hilux
Toyota Hilux N10 001.JPG
Descrizione generale
Costruttore Giappone  Toyota
Tipo principale Pick Up
Produzione dal 1968
Altre caratteristiche
Altro
Auto simili Ford Ranger
Isuzu D-Max
Mazda BT-50
Mitsubishi L200
Nissan Navara

Il Toyota Hilux è un pick-up fuoristrada prodotto dall'azienda nipponica Toyota fin dal 1968.

Quella che è entrata in produzione nel 2005 rappresenta la settima serie del veicolo.

Prima serie[modifica | modifica sorgente]

La prima serie, costruita presso lo stabilimento della divisione veicoli pesanti della Toyota, la Hino Motors, era una versione meglio equipaggiata del Toyota Stout seconda serie.

Venne dapprima reso disponibile in una versione a passo corto, a cui si aggiunse in seguito la versione a passo allungato.

La configurazione tipica prevedeva la sola cabina corta con il propulsore in posizione anteriore e la trazione posteriore. I propulsori erano di tipo diverso per i vari mercati; mentre in quello nordamericano le cilindrate, sia delle versioni diesel che di quelle a benzina erano intorno ai 2 l, per gli altri mercati erano più ridotte. Questa serie è restata in produzione sino al 1972.

Seconda serie[modifica | modifica sorgente]

La seconda serie, il cui periodo di produzione va dal 1972 al 1978 ha visto una rivisitazione globale del mezzo, ora meglio rifinito e più grande del precedente, e l'introduzione del cambio a 5 marce in luogo del precedente a 4 marce. Per tutti i mercati sono stati resi anche disponibili i motori di maggior cilindrata.

Settima serie[modifica | modifica sorgente]

La settima serie è stata presentata nel 2005 ed è disponibile in doppia configurazione, con cabina corta a due porte e con cabina allungata a 4 porte. Nel primo dei due casi il veicolo raggiunge una lunghezza di 4.975 mm, nel secondo di 5.255.

Hi-lux sesta serie in versione cabina allungata

Motori (mercati):

L'Hilux nei media[modifica | modifica sorgente]

Il "Toybota", l'Hilux trasformato in veicolo anfibio da Jeremy Clarkson

Un Toyota Hilux 2.4 Diesel 4WD di 13 anni è stato protagonista di due puntate della terza stagione (2003) dello show televisivo Top Gear. I conduttori Jeremy Clarkson e James May hanno provato a turno a distruggerlo sottoponendolo a varie torture: è stato fatto scendere da una scalinata, lanciato contro un albero, immerso in mare, lanciato da una gru, lanciato contro un prefabbricato in legno, gli è stata lanciata sopra una roulotte, è stato ripetutamente colpito con una palla di ferro per demolizioni, è stato incendiato e parcheggiato sul tetto di un palazzo di 23 piani mentre questo veniva demolito con cariche esplosive. In tutte le occasioni l'Hilux è ripartito senza che fosse necessario sostituire alcun pezzo. Attualmente l'Hilux è esposto nello studio di Top Gear. Un Hilux analogo al primo è poi stato trasformato da Jeremy Clarckson in veicolo anfibio durante l'ottava stagione (2006).

L'Hilux con cui Jeremy Clarkson e James May hanno raggiunto il polo nord.

Il Toyota Hilux, stavolta la settima serie, è stato protagonista dello Speciale Polo Nord (2007), quando Jeremy Clarkson e James May sono stati i primi uomini a raggiungere il Polo Nord Magnetico in automobile, affrontando il pericoloso viaggio su un Hilux rosso modificato dalla Arctic Trucks, con un altro veicolo analogo in appoggio. Proprio questo secondo Hilux è stato poi utilizzato da James May per scalare un vulcano, nel primo episodio della quindicesima stagione (2010).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili