Toyota AE86

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Toyota AE86
1983 Toyota Corolla-Levin 01.jpg
Una Toyota Levin AE86
Descrizione generale
Costruttore Giappone  Toyota
Tipo principale Coupé
Altre versioni Berlina
Produzione dal 1983 al 1987
Sostituita da Toyota Corolla E90
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4.200 mm
Larghezza 1.630 mm
Altezza 1.340 mm
Passo 2.400 mm
Massa 1.270 kg
Ae86 tureno.jpg
Una Toyota Trueno AE86

La AE86 è una piccola e leggera hatchback o coupé introdotta da Toyota nel 1983 come parte della quinta generazione del modello Corolla.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il codice telaio “AE86” rappresenta l’abbreviazione del modello 1600cc a trazione posteriore.Secondo il codice Toyota, la “A” rappresenta il motore dell’auto (4A), “E” rappresenta la Corolla, 8 rappresenta la quinta generazione del modello (E80), e 6 rappresenta la variazione all’interno di questa generazione. Sono state costruite due differenti versioni, Levin e Trueno.

In Giappone l’AE86 era conosciuta anche come Hachi-Roku (ハチロク) , Giapponese per “8-6”. Il modello Sprinter-Trueno era esclusivo delle concessionarie Giapponesi chiamate Toyota Vista Store, mentre la Corolla Levin era modello esclusivo delle concessionarie Toyota Corolla Store. La parola “Trueno” in spagnolo significa tuono, e “Levin” in inglese antico significa fulmine.

Uno tra i tanti collaboratori dello staff che fu responsabile della creazione di questo modello era Nobuaki Katayama, che più tardi avrebbe guidato il dipartimento motorsport della compagnia, e sarebbe diventato l'ingegnere capo del progetto Altezza una decina d'anni dopo.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Sia la Levin che la Trueno possono essere berlina o coupé, con la differenza che la Trueno ha i fari a scomparsa, mentre la Levin li ha fissi.Il modello nato per l’esportazione porta il nome di Corolla per entrambe le versioni. L’AE86, insieme ai modelli di cilindrata più bassa AE85 (1452cc) e SR5(1587cc) era a trazione posteriore (a differenza dei modelli a trazione anteriore CE80, EE80, AE82), ed era tra le ultime vetture a trazione posteriore, in un periodo in cui tutte le auto stavano passando alla trazione anteriore.

L' AE86 era disponibile in Giappone ed Europa, con un motore 4 cilindri a doppio albero a camme (twincam) a iniezione, dalla sigla 4A-GE. Questo motore fu usato anche per la prima generazione della Toyota MR2 (AW11). La potenza massima lorda di questo motore era di circa 130 Hp (96 kW) e aveva una coppia di 150 Nm nella versione standard, mentre la potenza netta scendeva a 120 Hp (88 kW) e 142 Nm. La vettura veniva equipaggiata con un cambio manuale a 5 rapporti, ma più tardi venne aggiunto come optional un cambio automatico. I motori 4A-GE usati nell' AE86 e nell' AW11 furono equipaggiati con il "T-VIS" (Toyota Variable Intake System). Era disponibile come optional l'LSD.

Il mezzo impiegava dei freni a disco autoventilati. Venne equipaggiata con una struttura a sospensioni indipendenti di tipo MacPherson all'anteriore, e una struttura a ponte rigido a 4 bracci con molle elicoidali per il posteriore. Erano presenti delle barre stabilizzatrici da entrambi le parti. I modelli equipaggiati con il 4A-GE montavano un differenziale posteriore da 6.7", mentre i modelli con 4A-U e 4A-C montavano un differenziale posteriore più debole e più piccolo, da 6.38".

L’AE86 ha poi ispirato la Toyota GT86 (anche nota come Scion FR-S e Subaru BRZ).

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

Toyota Corolla Levin GT Apex[modifica | modifica wikitesto]

La Toyota Corolla Levin GT Apex

La Toyota Corolla Levin GT Apex rientrava nella serie AE86, ma era realizzata sulla base della precedente AE85. Da questa versione erano stati rimossi sia il differenziale che il servosterzo idraulico, ma erano stati inseriti una nuova livrea bicolre, un nuovo spoiler posteriore e un propulsore 4A-GE da 130 cv di potenza gestito da un cambio manuale a cinque rapporti. L'impianto frenante era costituito da quattro freni a disco.[1]

Toyota AE86 Black Limited[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1987 ci fu un’edizione limitata della AE86 chiamata “Black Limited”, che fece da spin-off prima che il modello AE86 fosse sostituito dalla Corolla/Sprinter E92 a trazione anteriore.

Toyota AE86 SR5[modifica | modifica wikitesto]

Il modello americano AE86 SR5 usava un motore 4A-C da 1587 cc , con un singolo albero a camme (SOHC), non aveva come optional l' LSD, e aveva i freni posteriori a tamburo. La SR5 aveva inoltre delle sospensioni più morbide e dei piccoli restyling e modifiche interne. L' AE86 SR5 (equipaggiata con 4A-C) aveva come optional un cambio automatico.

Toyota AE86 GTS[modifica | modifica wikitesto]

La versione GTS, dotata del motore 4A-GE DOHC, condivideva numerose componenti con la SR5, ma venne equipaggiata soltanto con un cambio manuale a 5 rapporti.

Attività sportiva[modifica | modifica wikitesto]

L'AE86 venne preparata dal team Kraft per la partecipazione al JTCC nella classe GT300 tra il 1998 e il 2001. Tale versione era aggiornata con nuove componenti aerodinamiche, pneumatici e cerchi sportivi, sospensioni irrigidite, sistemi di sicurezza omologati FIA e propulsore 3S-GTE elaborato per produrre 300 cv di potenza. In quattro anni di partecipazione la vettura non riuscì mai ad imporsi nel campionato.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AE86 Levin and Trueno. URL consultato il 15 febbraio 2014.
  2. ^ Kraft GT300 AE86. URL consultato il 21 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili