Toyota Corolla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Toyota Corolla
First Generation Toyota Corolla.jpg
La prima Corolla (E10)
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Toyota
Tipo principale Berlina
Altre versioni Coupé
Station wagon
Produzione dal 1966 al 2007
Sostituisce la Toyota Publica
Sostituita da Toyota Auris
Altre caratteristiche
Altro
Assemblaggio *Toyota, Aichi, Giappone
  • Tianjin, Cina
  • Taipei, Taiwan
  • Shah Alam, Selangor, Malesia
  • Chachoengsao, Thailandia
  • Vinh Phúc, Binh Dinh, Vietnam
  • Santa Rosa, Laguna, Filippine
  • Dacca, Bangladesh
  • Bangalore, Karnataka, India
  • Karachi, Sindh, Pakistan
  • Adapazari, Sakarya, Turchia
  • Derbyshire, Regno Unito
  • Durban, KwaZulu Natal, Sudafrica
  • Cambridge, Ontario, Canada
  • Fremont, California, Stati Uniti d'America
  • Cumaná, Sucre, Venezuela
  • Indaiatuba, San Paolo, Brasile
  • Port Melbourne, Victoria, Australia
Stessa famiglia Toyota Sprinter
2006 Toyota Corolla-Axio 02.jpg
Toyota Corolla Axio (E140) del 2006

La Toyota Corolla è una autovettura media prodotta dalla Toyota dal 1966 in diverse versioni. Dal 1997 è considerata l'auto più venduta di tutti i tempi e la prima automobile ad aver superato la soglia delle 30 milioni di unità prodotte[1]. Secondo alcune statistiche ogni 40 secondi nel mondo si venderebbe una Toyota Corolla. Il codice che all'interno della casa identifica il telaio Corolla è E.

Dal 2007, le versioni a 3 e 5 porte della Corolla vennero tolte dal commercio in favore dell'erede, la Toyota Auris.

Cronologia[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Hyuna ha scritto nel 2013 una canzone intitolata "My Color" dedicata al nuovo marchio della Toyota Corolla.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Storia della Corolla

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili