Joe Hahn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joe Hahn
Fotografia di Joe Hahn
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Alternative rock[1][2]
Nu metal[3][4]
Rap metal[5][6]
Rap rock[3]
Alternative metal[3]
Rock elettronico[7][8]
Periodo di attività 1996 – in attività
Strumento giradischi, campionatore, mixer, tastiera
Etichetta Warner Bros., Machine Shop
Gruppo attuale Linkin Park
Album pubblicati 13
Studio 8 (6 + 2 remix)
Live 2
Raccolte 3
Sito web

Joseph "Joe" Hahn, noto anche come Mr. Hahn o Chairman Hahn (Dallas, 15 marzo 1977), è un disc jockey e regista statunitense, famoso per essere il DJ del gruppo musicale Linkin Park.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vita personale[modifica | modifica wikitesto]

Di origini coreane[9] e ultimo di tre figli (ha due sorelle più grandi),[10] è nato a Dallas (Texas) ma si trasferì ancora giovane con la famiglia a Glendale, in California.[10][11]

Il 15 febbraio 2005 Hahn si sposò con Karen Benedit, da cui divorziò nel 2009.[12] Hahn si risposò il 21 ottobre 2012 con Heidi Woan.[13]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Divenne disc jockey ai tempi del liceo[14] e studiò illustrazione all'Art Center College of Design a Pasadena (California).[11] Al college incontrò Mike Shinoda, il quale lo invitò ad entrare nel suo gruppo, gli Xero (che diventeranno più tardi i Linkin Park).[14]

Hahn diresse la maggior parte dei videoclip dei Linkin Park, tra i quali quelli Numb, What I've Done, Somewhere I Belong, New Divide e Burn It Down.[15] Diresse anche alcuni video di Story of the Year, Xzibit e Alkaline Trio.[11] In un'intervista a MTV nel 2003, Hahn disse che il suo sogno sarebbe quello di dirigere un film.[15] Inoltre fu il primo artista coreano/statunitense a ricevere un Grammy Award, quando nel 2002 i Linkin Park vinsero il Grammy Award alla miglior interpretazione hard rock con il brano Crawling.[9][16]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con i Linkin Park[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia dei Linkin Park.

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Gruppo Note
2001 Papercut Linkin Park Co-diretto con Nathan "Karma" Cox
In the End
2002 Cold Static-X
Symphony in X Major Xzibit
It's Goin' Down X-Ecutioners Regista e musicista ospite
Pts.of.Athrty Linkin Park
Kyur4 th Ich
2003 Somewhere I Belong
Numb
2004 Anthem of Our Dying Day Story of the Year
From the Inside Linkin Park
Breaking the Habit Co-diretto con Kazuto Nakazawa
2005 Time to Waste Alkaline Trio
2007 What I've Done Linkin Park
Bleed It Out
Shadow of the Day
2008 Given Up Co-diretto con Mark Fiore
(e accreditato come Linkin Park)
Leave Out All the Rest
2009 New Divide
2010 The Catalyst
Waiting for the End
2011 Burning in the Skies
Iridescent
2012 Burn It Down
2013 A Light That Never Comes Linkin Park & Steve Aoki
2014 Until It's Gone

Film[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Ruolo Note
2005 The Seed Regista Co-diretto con Ken Mercado
2014 Mall Produzione esecutiva di Vincent D'Onofrio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Linkin Park Biography, ArtistDirect.com. URL consultato il 26 maggio 2012.
  2. ^ Linkin Park revews, music, news, Sputnikmusic.com. URL consultato il 25 aprile 2013.
  3. ^ a b c (EN) Linkin Park in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 25 aprile 2013.
  4. ^ Riccardo Bertoncelli, Cris Thellung, Ventiquattromila dischi, novembre 2006, p. 691, ISBN 88-6018-151-8.
  5. ^ Linkin Park shuns rap-metal roots on new album, Reuters.com, 8 aprile 2007. URL consultato il 25 aprile 2013.
  6. ^ Linkin Park, Guardian.co.uk. URL consultato il 25 aprile 2013.
  7. ^ Linkin Park - Living Things, Musicreview.co.za, 20 giugno 2012. URL consultato il 25 aprile 2013.
  8. ^ Linkin Park Blends Rock And Electronic Music In Tour Opener, Blabbermouth.net, 24 gennaio 2011. URL consultato il 25 aprile 2013.
  9. ^ a b (EN) Han Hyun-Woo, A Band's Linkin Korea, Chosun.com, 23 ottobre 2003. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  10. ^ a b (EN) Joe Hahn, LPAmerican.com. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  11. ^ a b c (EN) Linkin Park’s Joseph Hahn releases The Seed on iTunes, MonsterAndCritics.com, 27 marzo 2008. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  12. ^ (EN) Jessica, Karen Benedit, LinkinLady.net. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  13. ^ (EN) Jen Brockwell, Heidi Woan, LinkinLady.net. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  14. ^ a b (EN) Marinel R. Cruz, Curse-free music for the young and the restless, Philippine Daily Inquirer, 2 giugno 2002. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  15. ^ a b (EN) Jon Wiederhorn, In The End, Linkin Park's Joseph Hahn Wants To Be A Filmmaker, MTV.com, 11 agosto 2003. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  16. ^ (EN) Bobby Kim, Linkin Park: Not Some Korean Kid's Name, Yellowworld.org, 9 maggio 2002. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  17. ^ (EN) Alex Pappademas, SPIN, maggio 2003. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  18. ^ (EN) Corey Moss, Linkin Park MC Gets Director With Flair For Video With Flares, MTV.com, 20 ottobre 2005. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  19. ^ (EN) LPLive Exclusive: Vegas Baby (Uncle Kracker & Mr. Hahn), LPLive.net. URL consultato il 14 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 84965875