Sputnikmusic

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Music Sputnik
SputnikMusicLogo.jpg
URL http://www.sputnikmusic.com/
Commerciale
Tipo di sito recensioni
Lingua Inglese
Registrazione
Proprietario Jeremy Ferwerda
Creato da Jeremy Ferwerda
Lancio gennaio 2005
Stato attuale attivo

Sputnikmusic (o solamente Sputnik) è un sito web di recensioni e notizie musicali.

Il sito è stato accreditato come una fonte credibile[1] diventando un recensore in evidenzia sul sito Metacritic[2] e viene spesso utilizzato come fonte da altri siti web.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il sito web è stato lanciato nel gennaio 2005 da Jeremy Ferwerda dal sito Mxtabs. Inizialmente era un sito amatoriali, dove qualsiasi utente poteva postare recensione. Nel giugno 2006 il sito fu accusato dal Music Publishers' Association sulla presunta illegittimità dei contenuti.[3] Mxtabs è stato chiuso e successivamente acquistato da Musicnotes con collaboratori professionali.

Attualmente esistono quattro tipi di collaboratori: gli "staff writer", gli "contributing Reviewers", gli "emeritus" e gli "utenti registrati".[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Rosie Swash, Does Joss Stone need to go to album rehab? in The Guardian, guardian.co.uk, 9 marzo 2007. URL consultato il 21 giugno 2011.
  2. ^ (EN) How We Create the Metascore Magic, metacritic.com. URL consultato il 13 gennaio 2013.
  3. ^ (EN) Ian Youngs, Song sites face legal crackdown, news.bbc.co.uk, 12 dicembre 2005. URL consultato il 21 giugno 2011.
  4. ^ (EN) Staff, sputnikmusic.com. URL consultato il 13 gennaio 2013.