Fallout: New Vegas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fallout: New Vegas
Fallout New Vegas PP.jpg
Una schermata di gioco
Sviluppo Obsidian Entertainment
Pubblicazione Bethesda Softworks
Serie Fallout
Data di pubblicazione Stati Uniti 19 ottobre 2010
Australia 21 ottobre 2010
Europa 22 ottobre 2010
Genere Action RPG
Tema Post-apocalittico, Retro-futuristico
Modalità di gioco giocatore singolo
Piattaforma PlayStation 3, Windows, Xbox 360
Motore grafico Gamebryo 2.6
Motore fisico Havok
Fascia di età BBFC: 18
ESRB: M
OFLC: MA15+
PEGI: 18
Periferiche di input Tastiera, mouse, Sixaxis e DualShock 3 (PlayStation 3)
Espansioni Dead Money, Honest Hearts, Old World Blues, Lonesome Road
(EN)
« Enjoy your stay. »
(IT)
« Godetevi il vostro soggiorno. »
(Tagline del gioco)

Fallout: New Vegas è un videogioco di ruolo sviluppato da Obsidian Entertainment e pubblicato da Bethesda Softworks.

New Vegas non è il seguito di Fallout 3, ma usa lo stesso motore grafico. Parte del team di sviluppo ha già lavorato sui precedenti capitoli prodotti dal Black Isle Studios. La storia è ambientata nei dintorni di Las Vegas, rinominata "New Vegas" dopo lo scoppio della guerra nucleare fra USA e Cina. Lo scenario è quindi post-apocalittico. In Europa, il gioco è stato pubblicato il 22 ottobre 2010, ed è disponibile per Microsoft Windows, Xbox 360 e Playstation 3.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia contiene alcune parti degli eventi di Fallout e Fallout 2, ma non è in alcun modo collegata a quella di Fallout 3, se non con la "Guida alla Zona Contaminata" (creata in Fallout 3) che ritroverete in New Vegas.

Fallout: New Vegas si svolge nel 2281, quattro anni dopo gli eventi di Fallout 3 e trentanove anni dopo quelli di Fallout 2, rendendo questo episodio della serie il più lontano degli altri capitoli.

Il Corriere, il protagonista, è stato assoldato per consegnare un pacchetto al Sig. House. Tuttavia, esso cadrà in un'imboscata da parte di un misterioso uomo dalla giacca a scacchi, aiutato da alcuni Great Khan, e verrà perciò derubato della sua merce, colpito in testa da un proiettile e sepolto in una fossa poco profonda. Il protagonista viene poi salvato da un robot Securitron di nome Victor che lo porta a Goodsprings. Il corriere è quindi curato da un uomo, Il dottor Mitchell, un ex abitante del Vault 21 che gli regalerà anche il suo vecchio PipBoy 3000. In seguito inizierà una caccia all'uomo che porterà il Corriere sulle tracce di Benny, il misterioso uomo dalla giacca a quadri che gli ha sottratto la merce. La sua ricerca lo porterà a Primm dove, dopo aver ristabilito l'ordine in città, scoprirà che gli uomini che lo accompagnavano, un gruppo di spacciatori appartenenti ai Great Khan, si sono diretti verso la città di Novac. Giunto a Novac, il corriere apprenderà da Manny Vergas, un cecchino che difende la città degli attacchi dei ghoul, che i Great Khan si sono diretti a Boulder City, vicino alla diga di Hoover. Giunto lì, il corriere dovrà affrontare una delicata situazione: i Great Khan hanno preso in ostaggio alcuni soldati della RNC e la situazione rischia di degenerare. Dopo aver risolto la situazione, il corriere scoprirà finalmente che Benny è tornato a New Vegas, città sorta dalle macerie della precedente Las Vegas. Dopo essere riuscito a entrare nella favolosa città, il corriere verrà invitato al Lucky 38, casinò da cui il signor House, fondatore di New Vegas, gestisce tutto. Il protagonista così apprende che Benny sta cercando di impadronirsi della città utilizzando il chip di platino rubato al Corriere. Questo chip è una chiave che permette di risvegliare un esercito dormiente di Securitron, di aggiornarli e di renderli più potenti. Il corriere si confronterà con Benny al casinò The Tops, il casinò gestito da Benny, per riottenere il chip di platino. Dopo aver deciso il destino di Benny, il giocatore potrà decidere la sorte della zona contaminata del Mojave schierandosi con una delle quattro fazioni nella 2º battaglia di Hoover Dam. Il finale, seppure definitivo come quello di Fallout 3[1], offre una maggiore libertà di scelta. È possibile infatti schierarsi con la Legione di Caesar, con l'RNC, con il Sig. House, o mettersi in proprio (imbrogliando quindi tutte e tre le altre fazioni) tramite l'aiuto di un Securitron chiamato Yes Man[2].

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema di gioco è simile a quello del precedente capitolo. Sono state apportate alcune modifiche, comprese quelle al sistema di combattimento per renderlo più simile a uno sparatutto in prima persona, come la capacità di utilizzare le mire metalliche delle armi. Sono state inoltre rese possibili le mod per le armi. È presente la possibilità di giocare a vari giochi d'azzardo: Roulette, BlackJack, ed un particolare gioco chiamato Caravan.

Modalità Duro[modifica | modifica wikitesto]

La Modalità Duro è un'impostazione facoltativa che rende il gioco più realistico. Introduce elementi di gioco come la disidratazione, il bisogno di dormire e la guarigione nel tempo.

Modalità normale:

  • Gli stimpak fanno recuperare salute all'istante.
  • Le munizioni non hanno peso.
  • Non vi è disidratazione né vi sono malus creati dalla mancanza di sonno.
  • Gli arti menomati si possono curare con gli stimpak oppure dormendo.
  • I compagni che si possono arruolare nel gioco sono molto resistenti ai danni, e dopo aver subito un certo numero di colpi svengono per qualche secondo.

Modalità Duro:

  • Gli stimpak agiscono lentamente.
  • Le munizioni hanno un peso (anche se minimo).
  • Il PG deve bere, mangiare, e avere cicli di sonno adeguati per rimanere in vita.
  • Gli arti menomati guariscono solo con l'aiuto del medico, con l'utilizzo di una borsa medica oppure una dose di "Hydra".
  • I compagni che si possono arruolare nel gioco sono mortali.

Parametri principali[modifica | modifica wikitesto]

Come in fallout 3, i parametri principali sono regolati dallo S.P.E.C.I.A.L, un sistema di personalizzazione delle caratteristiche fisiche e mentali. All’inizio del gioco, i parametri saranno impostati su un livello di base di 5, ma quando il dottor Mitchell farà fare un test tramite un macchinario chiamato Vit-o-Matic (test della forza in italiano) al personaggio si potranno addizionare 5 punti bonus (inoltre sarà possibile sottrarre punti ad un parametro per aumentarne un altro).

Combattimento[modifica | modifica wikitesto]

Il Sistema di Puntamento Assistito Vault-Tec o S.P.A.V. (Vault-Tec Assisted Targeting System o V.A.T.S. in lingua originale), è un sistema di combattimento attivo implementato che mette in pausa il gioco, proprio come in Fallout 3. Mentre si utilizza S.P.A.V., il combattimento in tempo reale è in pausa. S.P.A.V. consente anche le morti cruente del gioco, mostrando al rallentatore le scene più splatter.

Durante il combattimento in tempo reale è ora possibile guardare attraverso i mirini reali delle armi piuttosto che con il classico zoom come in Fallout 3.

A differenza di Fallout 3 le armi da mischia ora hanno mosse speciali in S.P.A.V., come "Fore!" per la mazza da golf. Un'altra caratteristica aggiunta è che se un nemico ha un'alta resistenza ai danni alcune armi possono rivelarsi inefficaci. Ciò è mostrato attraverso un simbolo a forma di scudo rosso accanto alla barra della salute del nemico attaccato. La resistenza ai danni è causata da armature o medicinali assunti dal personaggio. È presente una Kill Cam dinamica che mostra alcune uccisioni al rallentatore, consentendo ai giocatori di sperimentare la stessa sensazione cinematografica dello S.P.A.V.

Karma e reputazione[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema karma ha subito alcune modifiche; è stato incorporato accanto ad un sistema di reputazione, simile a quello presente in Fallout 2[1]. La reputazione influenza le relazioni con ogni fazione e città di Fallout: New Vegas. Una buona reputazione con una fazione o città può dare alcuni benefici quali doni da parte dei cittadini di quella città, una reputazione bassa può portare ad essere attaccati a vista dai PNG, a differenza di Fallout 3 vi è inoltre la possibilità di influenzare il comportamento dei PNG anonimi indossando l'uniforme di una specifica fazione, nonostante tale effetto non funzioni con la maggior parte dei PNG di alto livello (con nome). Il karma a New Vegas pur avendo un effetto molto ridotto rispetto a Fallout 3 influisce comunque sulle interazioni con tutti i PNG.

Armi[modifica | modifica wikitesto]

« Una società educata, è una società armata. »
(Mick)

La gamma di armi in New Vegas è stata molto arricchita rispetto agli altri capitoli, come per esempio Fallout 3. Sono presenti nuovi tipi di fucili (fucile anti-materia, fucile d'ordinanza, carabina d'assalto e Varmint), pistole (9mm e 12.5mm) e mitragliatrici (12.7mm, calibro 0.22 silenziato e 9mm) ed esclusive armi ad energia ("Mirino di Euclid", fucile auto-ricaricante, RCW e Multiplas) oltre anche a quelle da mischia (Ferro 9 e Rebar-Club).

Sono state inserite anche nuovissime armi uniche e sono presenti in tutta la zona di New Vegas i nuovissimi "banchi da ricarica" che permettono di smontare le munizioni e ricombinarle tra loro per crearne di nuove e diverse, da usare con altre armi.

Modifica delle armi[modifica | modifica wikitesto]

Questa funzione permette di modificare le armi con l'aggiunta di accessori come oscilloscopi, caricatori maggiorati, ecc. Alcuni limiti alla modifica della armi sono: ogni arma può avere al massimo 3 modifiche, le modifiche sono irreversibili e le armi uniche non possono essere modificate.

Sviluppo, distribuzione e recensioni[modifica | modifica wikitesto]

Fallout: New Vegas è stato annunciato il 20 aprile 2009 a Londra. Le prime informazioni ufficiali sono state pubblicate nel febbraio 2010 in occasione del PC Gamer, dove è stato proiettato un trailer cinematografico.

Prima della data di uscita ufficiale, Fallout: New Vegas era pre-ordinabile presso alcune note case di videogiochi statunitensi (Game Stop, EB Games, Walmart, Steam, Amazon e Best Buy). In ciascuna di tali edizioni era contenuto, a seconda del distributore, un pack di oggetti unici, ed introvabili nella versione ufficiale. I pack sono: Classica, Caravan, Tribal e Mercenary.

Fallout: New Vegas è stato sviluppato da Obsidian Entertainment, una società fondata da Feargus Urquhart e Chris Avellone, due dei creatori di Fallout 2 (Originariamente a Black Isle Studios). Il progetto è guidato da J. E. Sawyer, uno dei progettisti capo di Van Buren, il progetto originario di Fallout 3 in sviluppo Black Isle Studios, poi cancellato. John R. Gonzalez è il lead designer creativo, mentre Obsidian fondatore Chris Avellone, che ha lavorato su Fallout 2 e Van Buren è un progettista senior. Joe Sanabria è a capo della sezione artistica.

Il produttore ha dichiarato di aver distribuito 5 milioni di copie del gioco per il suo lancio internazionale, gli ordini hanno portato un incasso di 300 milioni di dollari.[3]

Il gioco, pur essendo meno acclamato del precedente Fallout 3, ha ricevuto ottime recensioni. IGN lo ha valutato con un 8,5/10 (PlayStation 3/Xbox 360)[4][5] e 9/10 (PC).[6]

Fazioni principali[modifica | modifica wikitesto]

Repubblica della Nuova California o RNC[7][modifica | modifica wikitesto]

« Un popolo sicuro, è un popolo forte. »
(Tandi, secondo presidente della RNC)

Organizzazione fondata sulla libertà, sui diritti civili e da sempre considerata l'unica e vera protettrice della democrazia[8], la RNC è nata a Shady Sands ed è attiva fin dal 2161 (infatti la si è già vista in Fallout) ma fondata ufficialmente solo nel 2186, è ciò che rimane dello Stato della California. Giunta a New Vegas per occupare il centro principale di produzione d'energia nella California post apocalittica, la diga di Hoover Dam, è la potenza meglio armata e con più disponibilità di uomini nella zona contaminata del Mojave, è guidata dal Presidente Aaron Kimball, e la sua bandiera è una versione modificata della bandiera della California che rappresenta un orso a due teste invece di possederne una come quella attuale. La RNC è costantemente in conflitto con il suo nemico di sempre, la Legione di Caesar. Al contrario della Legione, nell'esercito della RNC si arruolano sia maschi che femmine (per questo la RNC ha più personale disponibile), che possono vantarsi di essere buon soldati. Nonostante tutto però i soldati della Legione sono fisicamente più forti dei soldati della RNC, di un 50% circa, e per questo da tempo i soldati della repubblica vengono addestrati per prepararsi al meglio nel caso di scontri diretti. Fortunatamente per la repubblica, nel 2271, è avvenuto un incontro con i Desert Rangers (Ranger del deserto), una grande tribù di abilissimi soldati veterani con grandi esperienze di guerra ed incredibili abilità di combattimento, e stipularono un patto di alleanza: i Desert Rangers si sarebbero integrati con la RNC, acquisendo il nome di RNC-Rangers, consentendogli quindi di entrare nella zona del Mojave (di grande interesse per i Desert Rangers). Grazie a questi potenti soldati negli anni, la RNC, ha di molto aumentato la sua forza contro la Legione che, non teme i normali soldati della repubblica, bensì conosce temibilmente l'abilità dei veterani d'élite RNC-Rangers. I veterani sono anche noti, sia nella Legione sia tra chi non li ha mai visti di persona, col nome di soldati con l'armatura nera. Tra i membri principali del governo della RNC si possono citare:

  • Aaron Kimball, presidente della RNC.
  • Lee Oliver, generale e capo delle forze armate RNC .
  • Cassandra Moore, colonnello che coordina le truppe RNC alla diga di Hoover Dam.
  • Dennis Crocker, ambasciatore responsabile dell'ambasciata RNC a New Vegas.
  • John Henderton, capo tesoriere della RNC.
  • James Hsu, colonnello della RNC a capo di Camp McCarran dal momento del trasferimento di Lee Oliver a Hoover Dam.
  • Hanlon, capo dei mercenari della RNC che coordina le loro azioni dall'insediamento di Camp Golf.

Legione di Caesar[modifica | modifica wikitesto]

« La mia Legione mi obbedisce fino alla morte. Perché? Perché vivono per servire il bene più grande, e sanno di non aver alternative. »
(Caesar, capo della Legione)

Nata come un esercito di schiavi, questa organizzazione raccoglie tutti gli schiavisti della zona contaminata del Mojave. Trovano sede al Forte sulla sponda orientale del Colorado, dove Caesar risiede. Dallo scontro con l'RNC per il controllo di Hoover Dam sono usciti una prima volta sconfitti, starà al giocatore decidere se aiutarli o meno a ribaltare questa situazione. La Legione è guidata dal suo carismatico leader, Caesar, anche se vi sono altri componenti che ne rappresentano diversi reparti o ne svolgono diverse mansioni come:

  • Caesar, il cui vero nome è Edward Sallow, è nato nella post-apocalittica Los Angeles, conosciuta come the Boneyard ("il cimitero") nel primo capitolo della serie, nel 2226. Suo padre fu ucciso da dei predatori quando lui era piccolo e insieme alla madre si unì ai Seguaci dell'Apocalisse nel 2231. Partì per una spedizione per conto dei Seguaci guidata da un certo Bill Calhoun ed incontrò per la prima volta Joshua Graham. Durante il viaggio trovò e lesse alcuni libri sulla storia dell'antica Roma, tra cui i Commentarii di Giulio Cesare da cui trarrà ispirazione. Nel 2247 i membri della spedizione caddero ostaggi di una tribù locale in guerra con altre 7 tribù. La sconfitta era inevitabile, perciò Sallow decise, contro il parere dei propri compagni, di istruire i propri carcerieri nell'arte della guerra e, una volta eletto loro condottiero, li guidò alla vittoria con metodi bellici cruenti. Cambiò il proprio nome in Caesar e si autoprocalmò "figlio di Marte". Con l'aiuto di Graham sottomise 88 tribù e fondò la Legione.
  • Lanius, la più importante personalità ed il più potente guerriero dell'esercito della Legione. Secondo solo a Caesar, iniziò a sviluppare incredibili abilità di combattimento ad appena 12 anni. È anche conosciuto col nome di "Mostro dell'Est". Si incontra nella missione conclusiva del gioco.
  • Uomo Bruciato, il cui vero nome è Joshua Graham, era precedentemente noto nella Legione col nome di "Malpais" ed era il legato di Caesar, prima di essere sostituito da Lanius. A Malpais fu affidato il comando della Legione nella I Battaglia di Hoover Dam, ma le conseguenze furono disastrose e la battaglia fu persa con pesantissime perdite. Ritenuto, dunque, responsabile della sconfitta fu ricoperto di pece, secondo la volontà di Caesar, ed incendiato vivo. Fu poi spinto giù nel canyon del Parco nazionale di Zion. Negli anni a seguire è nata la leggenda che egli sia sopravvissuto alla morte e i soldati della Legione, visto che è stato loro proibito da Caesar pronunciare il suo nome, hanno iniziato a chiamarlo "Uomo Bruciato".
  • Lucius, comandante delle truppe pretoriane. Il numero tre della Legione di Caesar.
  • Vulpes Inculta, capo supremo della sezione Frumentarii[9] ed abilissima spia della Legione, è uno dei membri più anziani dell'esercito ed è considerato, inoltre, incredibilmente saggio.
  • Gaius Magnus, è un centurione che conquistò l'87° tribù per conto della Legione. Ora presta comando al luogo noto come Dry Wells.
  • Aurelius Of Phoenix, centurione capo del campo di Cottonwood Cove.
  • Cato Hostilius, esperto soldato della sezione Frumentarii.
  • Dead Sea, capo del campo militare "Camp Nelson".
  • Picus noto normalmente come "Ronald Curtis"[10], è una spia e un membro della sezione Frumetarii. Esegue azioni di spionaggio e sabotaggio[11] alla stazione RNC di Camp McCarran.
  • Alerio, spia[12] infiltrata dentro la Strip di New Vegas.
  • Silus, importante centurione catturato dalla RNC.
  • Karl, membro della sezione Frumentarii, che svolge il ruolo di ambasciatore a Red Rock Canyon presso i Great Khan.
  • Ulysses, è un ex-membro della Legione. Egli faceva parte di una tribù che divenne parte della Legione (come gli Zampabianca), nel 2247, e diventò un membro della sezione Frumentarii, negli anni, uno dei migliori. Fu Ulysses a mettere al corrente Caesar, dell'esistenza della diga di Hoover Dam e della RNC. Inoltre Ulysses fu inviato anche nello Utah, con lo scopo di addestrare al combattimento la tribù degli Zampabianca, che erano ormai un reparto della Legione.
  • Sale-Sulle-Ferite, è il comandante in capo della tribù degli Zampabianca. E noto per essere particolarmente feroce, e brutale in battaglia, oltre che per la sua abilità nei combattimenti corpo a corpo. Da quando gli Zampabianca sono diventati un reparto della Legione, Sale-Sulle-Ferite risponde agli ordini di Caesar.

Sig. House[13][modifica | modifica wikitesto]

« New Vegas è più di una città. È il rimedio al deragliamento del genere umano. »
(Sig. House)

Prima della grande guerra del 2077 era conosciuto come Robert Edwin House, fondatore della RobCo. Industries; poco prima della caduta delle bombe House si rifugiò all'interno di una camera pressurizzata situata all'ultimo piano del suo casinò. Il Signor House rimpiange ancora oggi di non essere riuscito a far arrivare il Platinum Chip in tempo, ovvero prima del bombardamento, perché se fosse arrivato prima avrebbe potuto aggiornare anche il sistema di difesa del Lucky 38 in modo da poter distruggere tutte le testate atomiche ma purtroppo il pacco contenente il Platinum Chip non arrivò in tempo. Si ritiene appunto, che la città di New Vegas sia stata risparmiata dagli ordigni atomici grazie alle difese antiaeree che egli aveva fatto installare sui tetti degli edifici di sua proprietà. Dal 2274 è a capo delle varie famiglie che gestiscono la strip. Autoproclamatosi padrone di New Vegas, sorveglia e protegge questa città con i suoi temuti robot: i Securitron[14]. Queste macchine da guerra tuttavia dispongono di un aggiornamento (attivable grazie al Platinum Chip) che consente loro di essere dotati di nuove armi (lanciamissili) e di nuove capacità (autoriparazione), aumentando, nel totale, la loro efficienza combattiva del 235%. Questi incredibili soldati vengono dunque chiamati Esercito di New Vegas che, come dice il Sig. House, avrebbe dei protettori degni del suo nome.

Confraternita d'Acciaio[modifica | modifica wikitesto]

Di ciò che un tempo era la gloriosa Confraternita d'Acciaio, nel Mojave non rimane che un singolo avamposto a Hidden Valley, che funge per loro da nascondiglio. Giunti a New Vegas per impossessarsi della tecnologia contenuta nella centrale di Helios One, i paladini e gli scribi hanno poi dovuto ripiegare dopo l'arrivo dell'RNC nella zona. La sua entità più rilevante è l'Anziano McNamara, portatore di varie missioni. Fa parte della Confraternita anche Veronica, possibile compagno che si trova sulla 188.

Great Khan[modifica | modifica wikitesto]

I Great Khan, discendono dai Khan che una volta erano una tribù dominante in California, formatasi nel 2141. Erano una banda di teppisti, ben organizzati, che saccheggiavano chiunque vi si trovasse sulla loro strada. I Khan spesso interferivano con la comunità di Shady Sands (la RNC, prima del 2186). Nel 2161, i Khan rischiarono di venire totalmente annientati da un solo uomo: l'Abitante del Vault. Nonostante fossero praticamente estinti in California, Papa Khan, erede dei superstiti dei Khan californiani, aveva il desiderio di portare la tribù al suo antico splendore, e viaggiò fino in Nevada. Lì, nel 2278, fondò i Great Khan, e la loro base aveva sede a Bitter Springs. Dopo essere entrata in conflitto con l'RNC ha dovuto ripiegare a Red Rock Canyon, dove ora ha il suo rifugio principale. Sono alleati alla Legione di Caesar, e nutrono un odio profondo verso la RNC. I principali membri dei Great Khan sono:

  • Papa Khan, capo dei Great Khan, desidera far ritornare la propria banda tra le più famose e potenti.
  • Regis, braccio destro di Papa Khan, è un uomo saggio che non vede di buon occhio l'alleanza tra i Great Khan e La Legione di Ceasar.

Boomers[modifica | modifica wikitesto]

Discendenti degli abitanti del Vault 34. Si tratta di una tribù xenofoba che reputa la gente oltre la loro base aeronautica dei "selvaggi" e il loro sogno è proprio quello di far volare di nuovo un B-29 della seconda guerra mondiale, caduto in un lago vicino la loro base circa 3 secoli prima e di bombardare i selvaggi del mondo esterno. Circa 154 anni dopo la caduta delle bombe, a causa dei problemi sorti all'interno del Vault 34, sono fuggiti e si sono stabiliti alla Stazione Aeronautica Nellis, dove da circa 50 anni abitano perennemente isolati e non accettano estranei, difendedosi con del micidiale fuoco d'artiglieria. Possiedono svariate innovazioni tecnologiche e potentissime armi (si dice che siano armati ancora più pesantemente dei Gun Runner[15]), cosa che li rende temutissimi, nella Zona Contaminata del Mojave, praticamente da tutti, anche dal Sig. House in persona.

Powder Ganger[modifica | modifica wikitesto]

Banda di ex carcerati che l'RNC aveva intenzione di utilizzare come operai nelle cave. A seguito della loro ribellione, si sono impossessati del penitenziario e di Primm. Non hanno nessun alleato.

Enclave[modifica | modifica wikitesto]

Diversamente dagli altri giochi della serie Fallout qui l'Enclave appare come un piccolo gruppo di 6 uomini in un piccolo bunker chiamato Bunker dei superstiti, dato che nella storyline di Fallout 3 l'Enclave è stata completamente distrutta.

Ambientazione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Fallout (serie).

Storica[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è ambientato in una Las Vegas post-apocalittica, divenuta "New Vegas" dopo la distruzione portata dalla Grande Guerra fra Stati Uniti d'America e Cina, con l'olocausto nucleare verificatosi il 23 ottobre 2077. Prima della Grande Guerra ci sono state le Guerre delle Risorse, durante le quali le Nazioni Unite si sono sciolte, seguita dalla guerra per l'Alaska durata undici anni (2066-2077) terminata con la liberazione di Anchorage dalle forze cinesi da parte degli americani nel gennaio del 2077 (anno della Grande Guerra nucleare). La città di New Vegas non è stata devastata come la costa est; sulla costa ovest infatti la maggior parte degli edifici sono intatti e sono presenti una diga e una centrale solare che producono energia elettrica. Questo ha attirato l'interesse di organizzazioni quali l'RNC (già presente in Fallout 2) e la Legione di Caesar. Sullo sfondo dello scontro tra queste due organizzazioni si posiziona la vicenda del protagonista.

Mappa[modifica | modifica wikitesto]

La mappa standard è quattro volte più grande della mappa del suo predecessore (sfiora i 36 km quadrati di superficie) e contiene 187[senza fonte] luoghi scopribili dal giocatore, distribuiti in territori appartenenti agli odierni stati di Nevada (Contea di Clark), California e Arizona. Lo spazio esplorabile a piedi dal Corriere è chiamato "Zona Contaminata del Mojave" e riproduce fedelmente il reale deserto del Mojave. Vi si trovano le Spring Mountains, il fiume Colorado, Lake Mead e i caratteristici rilievi rocciosi, in un ambiente arido e secco prevalentemente sabbioso punteggiato da bassi arbusti e poche aree fertili.

Flora[modifica | modifica wikitesto]

La Zona Contaminata del Mojave ospita diverse specie vegetali e radici da cui il Corriere può ricavare frutti, risultato di mutazioni genetiche per esposizione a radioattività.

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Il deserto del Mojave è popolato da svariate creature mutate dall'esposizione alle radiazioni.

  • scorpione radioattivo
  • mosca mutante
  • Cazador (temibile insetto volante munito di pungiglione per iniettare veleno)
  • formica di fuoco
  • formica gigante
  • mantide gigante
  • scarafaggio radioattivo
  • ghoul (umano mutato dalle radiazioni)
  • super-mutante (creatura umanoide gigante mutata dalle radiazioni)
  • nightkin (mutanti schizofrenici che hanno sviluppato dipendenza dall'uso di un apparecchio che li rende invisibili)
  • bighorner (sorta di grossa capra di montagna dalle corna arcuate)
  • bramino (bovino da soma a due teste)
  • coyote
  • nighstalker (risultato di un splicing in laboratorio tra il DNA di coyote e di serpente a sonagli)
  • ratto gigante
  • ratto-talpa
  • deathclaw (rettili giganti, muniti di corna, artigli ed andatura bipede)
  • lakelurk (rettili bipedi rintracciabili sulle sponde dei corsi d'acqua)
  • geco
  • geco del fuoco
  • geco dorato

Luoghi[modifica | modifica wikitesto]

Urbani[modifica | modifica wikitesto]

Qui di seguito è proposto un elenco degli insediamenti stabili ospitanti delle comunità, più o meno grandi e più o meno pacifiche, che constano di almeno una manciata di edifici in muratura o in lamiera.

  • Bonnie Springs: città fantasma a nord di Goodsprings, ridotta a covo di tribù nomadi di sbandati.
  • Boulder City: teatro dell'azione decisiva che consegnò all'RNC la vittoria nella I Battaglia di Hoover Dam, la città è ridotta a macerie. Resta in attività per i soldati RNC di passaggio il Big Horn Saloon di Ike. Oggi Boulder City è una città di circa 15.000 abitanti sulla Highway 93, a sud di Lake Mead.
  • Freeside: periferia fatiscente situata a nord-est di New Vegas, controllata da un tipo che si fa chiamare "il Re". Ospita il casinò Atomic Wrangler, il negozio d'armi ad energia Silver Rush dei fratelli Van Graff, l'emporio di Mick e Ralph, e altri edifici d'interesse. Il capo dei Kings regalerà al Corriere un cane di nome Rex.
  • Goodsprings: piccola cittadina indipendente a sud-ovest di Vegas, abitata da una manciata di coloni dediti per lo più all'agricoltura e all'allevamento di Bighorner, dai quali si ricavano carne e pellicce. Vi si possono trovare il Prospector Saloon, gestito da Trudy; un piccolo emporio commerciale di proprietà di Chet, un cimitero, una scuola e una stazione di rifornimento abbandonati e una fonte d'acqua potabile da cui la città prende il nome, perennemente infestata dai gechi. Da qui partirà l'avventura del protagonista. La città è ispirata alla reale città di Goodsprings.
  • Jacobstown: comunità isolata popolata da mutanti normali e Nightkin in cui il Dott. Henry conduce una difficile ricerca per un antidoto che curi la schizofrenia e la dipendenza di questi ultimi da Stealth-Boy. Vi si può reclutare la Nightkin Lily. Sorge all'incirca dove oggi si trova la cittadina di Mount Charleston.
  • New Vegas: ciò che rimane del centro della vecchia Las Vegas, identificabile con l'area della Strip. È il regno del peccato, dell'alcol, del sesso e del gioco d'azzardo, controllato dal Sig. House. Per potervi accedere è necessario possedere 2000 tappi o un idoneo titolo di passaggio. In alternativa, se si è alleati dell'RNC, è possibile usare la monorotaia che porta direttamente al centro. Vi si possono trovare 4 casinò: Lucky 38, Gomorrah, Ultra-Luxe e The Tops.
  • Nipton: piccolo villaggio indipendente i cui abitanti, all'arrivo del Corriere, sono stati tutti trucidati nei modi più cruenti (tranne due) attarverso una lotteria dagli uomini di Vulpes Inculta, frumentario della Legione di Caesar. La reale Nipton sorge oggi in California, nella Contea di San Bernardino, non distante dal confine con il Nevada.
  • North Vegas: parte settentrionale di ciò che rimane della Las Vegas di un tempo, ospita una comunità ostile all'RNC che si raccoglie in edifici fatiscenti intorno alla North Vegas Square.
  • Novac: tranquilla città sulla Highway 95, sede di un motel ed individuabile da lontano grazie al grande dinosauro-mascotte Dinky, che funge da appostamento per i due cecchini che difendono la città di giorno e di notte dagli assalti della Legione provenienti da est, Manny Vargas e Boone. Quest'ultimo è reclutabile.
  • Primm: piccola cittadina sulla Interstate 15, ispirata alla reale Primm, posta sull'odierno confine tra Nevada e California. Nel gioco ospita il casinò-museo di Vikki & Vance (che prende il nome dalla coppia criminale cui si ispira), l'hotel-casinò in abbandono Bison Steve e un ufficio postale della Mojave Express, ditta per cui lavorava il Corriere prima di finire al cimitero di Goodsprings. L'intera città è attraversata da montagne russe. È possibile intervenire nell'elezione di un nuovo sceriffo nella missione "La Città che mi Piace". Qui è possibile reclutare il primo compagno, ED-E.
  • Searchlight: cittadina nell'angolo sud-est della mappa, situata all'incrocio tra la Nipton Road e la Highway 95; è completamente contaminata dalle radiazioni in seguito ad un'operazione della Legione che ha trasformato i soldati dell'RNC di istanza a Searchlight in ghoul feroci ed impazziti. Anche Searchlight è una reale città del Nevada e, proprio come nel gioco, dispone di un piccolo aeroporto nella parte sud e di diverse miniere d'oro e altri minerali preziosi.
  • Sloan: piccolo villaggio di baracche in lamiera popolato da minatori, ad est di Goodsprings. I minatori si trovano momentaneamente impossibilitati a lavorare perché la cava di Quarry Junction è stata "occupata" da un branco di Deathclaw. Esiste realmente una cava in quella zona del Nevada chiamata Sloan.
  • Westside: periferia nord-ovest di Vegas, si regge sulla condivisione delle colture e dei proventi realizzati dalla loro vendita attraverso una cooperativa. Vi ha sede anche il banco dei pegni di Miguel.

Basi militari RNC[modifica | modifica wikitesto]

Quelle di seguito elencate sono le postazioni militari controllate dai soldati della Repubblica della Nuova California.

  • Ambasciata dell'RNC: l'RNC dispone di un'ambasciata sulla Strip, sotto il controllo del diplomatico Dennis Crocker.
  • Avamposto del Mojave: si tratta della base, situata nell'estremo angolo sud-ovest della mappa, in cui i soldati dell'RNC trattengono i commercianti e le carovane provenienti dalla California e dirette ad est nei territori non sicuri a causa degli assalti della Legione. Uno di questi è Rose of Sharon Cassidy, proprietaria di una ditta di carovane in fallimento che annega il dolore nell'alcol e può essere reclutata nella squadra del Corriere.
  • Bitter Springs: teatro della Battaglia di Bitter Springs in cui i cecchini RNC del I Ricognitori ricevettero ed eseguirono l'ordine di abbattere civili inermi, feriti, donne, bambini ed anziani. Un vero massacro.
  • Camp Forlon Hope: situato ad est, quasi sul fiume Colorado, può essere considerato il più grande accampamento RNC in prima linea dopo quello istituito all'Hoover Dam.
  • Camp Golf: ex resort e golf club di proprietà del Sig. House, ora adibito a campo per l'RNC; ha fama di ospitare i soldati che, secondo i superiori, non sono tagliati per la guerra. A dispetto di ciò è difeso da un manipolo di mercenari guidati dal saggio Capo Hanlon, mercenario veterano di lungo corso.
  • Camp Guardian: campo dell'RNC all'estremo nord-est, abbandonato a sé stesso dal comando centrale ed attaccato da un branco di Lakelurk che risiedeva nelle vicine caverne.
  • Camp McCarran: grande campo fortificato dell'RNC a sud di Vegas, sorge in quello che tutt'oggi è il McCarran International Airport di Las Vegas. L'aeroporto abbandonato fu ceduto dal Sig. House secondo quanto pattuito nel contratto firmato dall'RNC stessa al suo arrivo in Nevada.
  • Camp Searchlight: stazione di controllo dell'RNC che impedisce a chiunque si avvicini alla zona radioattiva di Searchlight di entrarvi e ai ghoul feroci di uscirne vivi per infestare il Mojave.
  • Stazione Alpha: campo di avvistamento dell'RNC che sorge presso Boulder Beach, a sud di Boulder City.
  • Stazione Bravo: campo di avvistamento dell'RNC che sorge appena a nord-est di Bitter Springs.
  • Stazione Charlie: campo di avvistamento dell'RNC che sorge a sud di Novac; giace in stato di abbandoo dopo che i legionari di Caesar l'hanno assaltata uccidendo gli occupanti.
  • Stazione Delta: campo di avvistamento dell'RNC che sorge a nord-est di Camp Forlon Hope.
  • Stazione Echo: campo di avvistamento dell'RNC che sorge poco distante dalla Highway 95 a metà strada tra Searchlight e Novac.
  • Stazione Foxtrot: campo di avvistamento dell'RNC che sorge poco a sud del Vault 22.

Accampamenti della Legione[modifica | modifica wikitesto]

Questa lista comprende gli accampamenti di partenza della Legione di Caesar, situati in Arizona (quindi ad est del fiume Colorado) e gli avamposti della Legione in Nevada (ad ovest del fiume).

  • Accampamento di assalto della Legione: piccolo accampamento presidiato da una manciata di legionari situato circa a metà strada tra Searchlight e Nipton.
  • Campo del Legato: accampamento personale del Legato Lanius e dei suoi uomini, ad est del Colorado.
  • Cottonwood Cove: avamposto della Legione in Nevada, punto di approdo delle zattere con i rifornimenti di uomini e mezzi provenienti dall'altra sponda del fiume. Vi hanno sede diversi soldati e vi si svolgono tratta di schiavi e crocifissione dei prigionieri di guerra.
  • Il Forte: il più grande accampamento della Legione, in prima linea. Situato ad est del Colorado, domina minaccioso la diga di Hoover e ospita il condottiero degli schiavisti pseudo-romani, Caesar in persona.
  • Nelson: cittadina in rovina ad est di Novac, da cui parte la maggior parte delle sortite della Legione in territorio dell'RNC; anche qui si trovano dei soldati RNC crocifissi.

Sedi di fazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel deserto del Mojave risiedono anche fazioni minori e altre comunità indipendenti, più o meno pacifiche ed isolate. Ecco i luoghi in cui si può entrare in contatto con loro:

  • Black Mountain: luogo in cui risiede Tabitha, mutante fondatore del regno di Utobitha, circondato da fedeli Nightkin. Situato poco a nord-est di Sloan.
  • Bunker dei superstiti': vi risiedono gli ultimi superstiti dellEnclave. Immediatamente ad ovest della Stazione dei Mercenari Foxtrot.
  • Hidden Valley: patria della sezione locale della Confraternita d'Acciaio, è un bunker schermato per impedire la localizzazione da parte dell'RNC, storico nemico. La via d'accesso più semplice per questa valle nascosta si trova poco a nord del penitenziario NCRCF.
  • NCRCF: penitenziario dell'RNC i cui detenuti hanno architettato una evasione di massa e si sono organizzati in gang chiamandosi Powder Ganger. Si trova a sud di Sloan.
  • Nellis Air Force Base: localizzato nell'odierna Nellis Air Force Base, sede della società dei Boomers, isolata dal mondo esterno per mezzo di un quasi impenetrabile sbarramento di artiglieria. Localizzabile a nord est di Vegas.
  • Red Rock Canyon: sede dell'accampamento dei Graet Khan dopo la cacciata da da Bitter Springs per mano della RNC. In seguito a questo evento i Great Khan nutrono ancora un profondo rancore verso l'RNC. Si trova ad sud-ovest di Vegas.

Energia[modifica | modifica wikitesto]

Sono presenti diversi luoghi deputati alla produzione di energia per gli abitanti della Zona Contaminata.

  • El Dorado Substation: centrale elettrica controllata dall'RNC, situata appena ad est di Black Mountain. Questo luogo esiste realmente.
  • HELIOS One: impianto fotovoltaico che sorge a nord di Novac; anch'esso è posto sotto il controllo dell'RNC (come risultato della cacciata della Confraternita d'Acciaio guidata da Padre Elijah nella Battaglia di HELIOS One) che però non è in grado di sfruttarne a pieno le potenzialità. Anche questo è un luogo reale, esistente tutt'oggi.
  • Hoover Dam: è il casus belli che spinge l'RNC ad est e la Legione verso ovest. Si tratta della tuttora esistente diga di Hoover, centro di produzione di energia idroelettrica che sfrutta l'acqua del Colorado e del Lake Mead e che fornisce energia a gran parte della Zona Contaminata; nel gioco è controllata dall'RNC ma su di essa incombe la minaccia di un imminente attacco della Legione. Il gioco si conclude proprio con quella che viene chiamata la II Battaglia di Hoover Dam.
  • Stazione eolica del Sud-est del Nevada: stazione per la produzione di energia attraverso mulini eolici; non è controllata da nessuna fazione, ma è infestata da Cazadores.

Vault[modifica | modifica wikitesto]

Sono esplorabili ben sette Vault in New Vegas, ognuno con una propria storia da raccontare:

  • Vault 3: situato a sud-ovest di Vegas, assaltato ed occupato dalla tribù di tossico dipendenti dei Demoni, che ne hanno eliminato tutti gli occupanti
  • Vault 11: situato tra Black Mountain e Boulder City; il Vault è controllato da una sorta di "dio-computer" che chiedeva sacrifici umani di modo da assicurare la sopravvivenza degli altri abitanti
  • Vault 19: situato a nord-est di Goodsprings, la sua popolazione era divisa in gruppo rosso e gruppo blu; ora è occupato da un gruppo di Powder Gangers, una parte dei quali vuole ricostituirsi alle autorità dell'RNC perché pentiti dell'evasione
  • Vault 21: si affaccia in superficie direttamente sulla Strip; dopo la sua apertura è stato per metà riempito di cemento dal Sig. House, che ha poi permesso ad una abitante del luogo di trasformarlo in negozio di articoli da regalo ed albergo
  • Vault 22: situato a nord-ovest di Vegas, ospitò un esperimento agricolo fallito che ha permesso il proliferare di una spora killer che si è impossessata dei corpi di alcuni abitanti rendendoli pericolosi; la popolazione vegetale ha rapidamente raggiunto l'esterno del Vault, ma la maggior parte era comunque infetta dalla spora.
  • Vault 34: situato a est di Vegas; in seguito ad una rivolta scoppiata al suo interno per il possesso delle armi custodite in gran quantità nell'armeria è nato il gruppo dei Boomers; è infestato da ghoul feroci.
  • Vault dei Securitron: situato sotto Il Forte della Legione, contiene l'esercito di temibili Securitron potenziati del Sig. House

Espansioni[modifica | modifica wikitesto]

Dead Money[modifica | modifica wikitesto]

La prima espansione disponibile e scaricabile, dal titolo Dead Money. Il giocatore riceve un segnale radio e, recatosi in un bunker abbandonato della confraternita d'Acciaio, viene catturato e portato nel Casinò Sierra Madre. Il Corriere dovrà eseguire una serie di compiti per conto del misterioso Padre Elijah[16], e a rendere difficoltosa la sua impresa ci sono nubi tossiche, un collare esplosivo che a contatto ravvicinato con altoparlanti e radio esplode, e molti nemici di alto livello. La storia ruota attorno al misterioso tesoro nascosto nel casinò, desiderato da molti avventurieri. Dead Money offre un'ampia gamma di equipaggiamento e 4 nuovi personaggi non giocanti, 3 dei quali possono essere reclutati come compagni.

Honest Hearts[modifica | modifica wikitesto]

La seconda espansione scaricabile, dal titolo "Honest Hearts" aggiunge una nuova zona esplorabile; il Parco Nazionale di Zion. Il giocatore riceve un segnale radio e, recatosi nel passaggio nordico (senza espansione, inaccessibile) incontra Jed Masterson e le sue guardie delle carovane che accompagnerano il giocatore in una spedizione verso Zion, una regione selvaggia intoccata dalla guerra nucleare. Qua il giocatore viene coinvolto in una guerra tribale e un conflitto tra un missionario del Nuovo Canaan e il misterioso Uomo Bruciato già citato numerose volte da diversi personaggi e scritto in graffiti su diversi muri e cartelloni pubblicitari. Come precedentemente visto in Dead Money, Honest Hearts offre un'ampia gamma di equipaggiamento e diversi personaggi non giocanti, 3 dei quali possono essere reclutati come compagni.

Old World Blues[modifica | modifica wikitesto]

La terza espansione scaricabile, dal titolo 'Old World Blues (blues del vecchio mondo) aggiunge un nuovo mondo esplorabile; Big Mountain chiamato anche Grande Vuoto, per via della sigla della locazione, Big MT, che in inglese MT si pronuncia 'em-ti' (Empty, vuoto). Il giocatore come nelle precedenti espansioni riceve un segnale radio e recatosi al Drive-in del Mojave troverà un satellite schiantato che, se utilizzato, trasporterà il giocatore a Big Mountain. A questo punto, tocca al giocatore scegliere con chi schierarsi: salvare il Grande Vuoto o unirsi al misterioso scienziato che lo vuole distruggere. Anche questa espansione aggiunge 5 livelli di esperienza e introduce nuove armi oltre a una nuova trama e svariate sidequest.

Lonesome Road[modifica | modifica wikitesto]

La quarta espansione scaricabile, dal titolo Lonesome Road (la Strada Solitaria) aggiunge nuovi scenari esplorabili e una nuova mainquest che porterà il corriere nel suo lungo viaggio finale alla scoperta del Divide e della storia di ED-E, il compagno robot del corriere, in quest'ultimo viaggio dove incontrerà finalmente l'originale corriere 6, Ulysses. Anche se aggiunge un nuovo mondo esplorabile, la quest sarà lineare, seppur bisognerà esplorare ovunque per trovare le nuove armi e le nuove armature. Questa è l'ultima espansione per Fallout New Vegas, ma comunque aumenterà ulteriormente il level cap di 5 livelli.

Courier's Stash[modifica | modifica wikitesto]

Pacchetto scaricabile per Fallout New Vegas contenente "la scorta del corriere", ovvero le armi e le armature uniche che potevano essere possedute solo tramite prenotazione negli appositi punti vendita. Essendo un semplice pacchetto, non aggiunge altre quest o livelli di esperienza.

Gun's Runner Arsenal[modifica | modifica wikitesto]

Secondo pacchetto scaricabile che aggiunge un grosso quantitativo di armi uniche e modifiche al mondo di New Vegas. Visto che negli ultimi tempi nel Mojave sono successe molte cose, i maggiori produttori di armi come i Gun Runner, la confraternita o anche i semplici venditori hanno deciso di produrre nuove armi esclusive che il corriere potrà acquistare. Essendo anche questo un pacchetto, non saranno aggiunte nuove quest o livelli di esperienza, bensì solo alcune sfide speciali.

All Roads[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottobre del 2010 è stata stampata un prequel a fumetti di Fallout: New Vegas denominata All Roads. Essa, ambientata una settimana prima dell'inizio dell'avventura del corriere, approfondisce la storia del capo dei presidenti, Benny, di alcuni componenti dei Greath Khan e gli avvenimenti accaduti nella località di Bitter Springs durante la battaglia con la RNC. La storia è stata scritta da Chris Avellone, la copertina realizzata da Geof Darrow e Peter Doherty e le tavole da Jean Diaz e Wellinton Alves. È stata rilasciata dalla Dark Horse Comics[17].

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Gioco:

  • Fallout New Vegas Main Theme

Black Mountain Radio[modifica | modifica wikitesto]

Radio New Vegas[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b "PC GAMER" Edwards, Tim (February, 2010), "March issue of PC GAMER" PC GAMER: pp. 40-41.
  2. ^ Questo piano era originariamente stato progettato da Benny, infatti Yes Man è il suo Securitron
  3. ^ Fallout: New Vegas già a quota 5 milioni, che botto!, Tom's Hardware, 9-11-2010. URL consultato il 9-11-2010.
  4. ^ Fallout: New Vegas, IGN, PS3.
  5. ^ Fallout: New Vegas, IGN, Xbox360.
  6. ^ Fallout: New vegas, IGN, PC.
  7. ^ In lingua originale NCR ovvero New California Republic
  8. ^ Nonostante la sua fama di repubblica democratica, la RNC non ama essere considerata una repubblica pacifica visto il fatto che non esita ad usare la violenza pesantemente armata contro chi si oppone ad essa, siano essi nemici o amici
  9. ^ I Frumentarii sono delle unità particolari che operano oltre i confini del Forte. Sono come degli scout, considerati gli occhi e le orecchie di Caesar
  10. ^ Questo è il nome con la quale si maschera tra le linee della RNC, dove possiede il privilegiato rango di Capitano
  11. ^ Sarà lui a sabotare la preziosissima monorotaia che serve alla RNC come veloce trasposto truppe e rifornimenti
  12. ^ In realtà non si tratta di una vera e propria spia, ma solo di un informatore in quanto non fa direttamente parte della Legione
  13. ^ In questo caso House è da considerare come una fazione
  14. ^ Questi robot dovevano essere i prodotti di punta della RobCo. che una delle più grandi aziende robot-tecnologiche nell'universo di Fallout, ma non entrarono mai in commercio a causa della guerra atomica del 2077
  15. ^ Da ricordare che i Gun Runner sono indiscutibilmente considerati i più grandi ed abili armaioli della Zona Contaminata del Mojave
  16. ^ Già citato numerose volte dal compagno Veronica Santangelo
  17. ^ http://fallout.wikia.com/wiki/All_Roads Nuka Wiki: All Roads
videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi