Dick Francis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dick Francis, nato Richard Stanley Francis (Lawrenny, 31 ottobre 1920Grand Cayman, 14 febbraio 2010), è stato uno scrittore britannico nativo del Galles un tempo anche conosciuto fantino. Durante la Seconda guerra mondiale ha militato nella RAF (aeronautica militare britannica) come pilota di bombardieri, soprattutto Spitfire. Lasciò la carriera militare nel 1946 per diventare un fantino; vinse oltre trecento gare tra il 1953 ed il 1954. Ha esordito come scrittore nel 1957 come autore di romanzi polizieschi.

Attività di scrittore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver conseguito i maggiori successi tra il 1953 ed il 1954, divenne insegnante di equitazione della Regina Elizabeth. Decise di abbandonare questa attività nel 1957 a causa di una grave caduta da cavallo che lo preoccupò. Nello stesso anno scrisse una sua autobiografia intitolata The Sport of Queens. Divenne poi corrispondente delle corse dei cavalli per il London Sunday Express, presso il quale lavorò per sedici anni.

Nel 1962 fu pubblicato il suo primo thriller, Dead Cert: fu l'inizio vero e proprio della sua brillante carriera di scrittore, che è culminata nel 1989 con la vincita del Cartier Diamond Dagger e nel 2001 gli viene assegnato il Premio Agatha alla carriera.

I suoi romanzi più conosciuti sono: Dead Cert, il suo primo thriller, Nerve (1964) e Under Orders, pubblicato il 7 settembre 2006. Ha vinto tre premi Edgar Award: nel 1970 per Forfeit, nel 1981 per Criniere al vento (Whip Hand), nel 1996 per Purosangue (Come to Grief). Criniere al vento (Whip Hand) ha vinto anche il Gold Dagger nel 1979. Sui suoi romanzi è basata la serie televisiva Racing Game (The Dick Francis Thriller: The Racing Game, 1979-1980, 6 episodi).

È scomparso nel 2010 nella sua abitazione alle Isole Cayman all'età di 89 anni.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Notizia della morte sul sito della BBC

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 24601518 LCCN: n79135492