Sue Grafton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sue Grafton

Sue Grafton (Louisville, 24 aprile 1940) è una scrittrice statunitense di gialli.

Dopo la laurea in lettere all'Università di Louisville, nel 1962 si è trasferita col marito in California. Figlia di un procuratore distrettuale che si dilettava a scrivere romanzi (il padre, Chip Grafton, ha scritto tre gialli negli anni '40) ha cominciato a scrivere proprio negli anni del suo trasferimento in California ma ha dovuto attendere 5 anni di rifiuti prima che un suo lavoro venisse pubblicato. Dopo un paio di romanzi "non di genere" e numerose sceneggiature per telefilm, nel 1986 la svolta della sua vita con la pubblicazione del suo primo "mystery": A is for alibi. Ha scritto tutti i suoi mystery definiti Alfabeto misterioso con il personaggio Kinsey Millhone, un'investigatrice privata nata il 5 maggio del 1950.

Premi letterari[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • 1967, Keziah Dane (romanzo non poliziesco)
  • 1969, The Lolly Madonna War (romanzo non poliziesco)
  • 1982, A come alibi (A is for Alibi), stampato nel 1990 nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 2142 (trad. di Elsa Pelitti).
  • 1985, B come bugiardo (B is for Burglar), stampato nel 1990 nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 2154.
  • 1986, C come cadavere (C is for Corpse), stampato nel 1990 nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 2170.
  • 1987, La vendetta viene da lontano (D is for Deadbeat), stampato nel 1988 nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 2054.
  • 1988, E come esplosione (E is for Evidence), stampato nel 1989 nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 2111.
  • 1989, F come fuggitivo (F is for Fugitive), stampato nel 1992 nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 2285.
  • 1990, G come guai (G is for Gumshoe), stampato nel 1994 nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 2358.
  • 1991, H come homicide (H is for Homicide), stampato nel 1994 nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 2381.
  • 1992, I come innocente (I is for Innocent), stampato nel 1995 nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 2444.
  • 1993, La fine di J (J is for Judgment), stampato nel 1997 nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 2512.
  • 1994, K Come Killer (K is for Killer), stampato nel 1997 dalla Salani Editore.
  • 1995, L come legge (L is for Lawless), stampato nel 1998 dalla Salani Editore.
  • 1996, M come male (M is for Malice), stampato nel 1998 dalla Salani Editore.
  • 1998, N Come Nodo (N is for Noose), stampato nel 2000 dalla Salani Editore.
  • 1999, O Come Omicidio (O is for Outlaw), stampato nel 2001 dalla Salani Editore.
  • 2001, P Come Pericolo (P is for Peril), stampato nel 2002 dalla Salani Editore.
  • 2002, Q Come Quore (Q is for Quarry), stampato nel 2003 dalla Salani Editore.
  • 2004, R Come Rancore (R Is for Ricochet), stampato nel 2006 dalla Salani Editore.
  • 2005, S Is for Silence
  • 2007, T Is for Trespass
  • 2009, U Is for Undertow
  • 2011, V Is for Vengeance
  • 2013, W Is for Wasted

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 113386374 LCCN: n81098191