Campanili di Belgio e Francia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Campanili di Belgio e Francia
(EN) Belfries of Belgium and France
World Heritage belfries map.svg
Tipo Culturali
Criterio (ii) (iv)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 1999
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

I campanili di Belgio e Francia sono un impareggiabile insieme di 56 campanili, più specificatamente beffroi, costruiti nelle città del Belgio e della Francia nel corso dei secoli, inseriti a partire dal 1999 nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO come riconoscimento di una manifestazione architettonica di un'emergente indipendenza civica dalle influenze feudali e religiose nella storica regione delle Fiandre e nelle regioni circostanti, che ha portato ad un grado di democrazia locale molto significativa nella storia dell'umanità.

L'UNESCO iscrisse 32 torri nel suo primo elenco di Campanili delle Fiandre e della Vallonia nel 1999. Nel 2005 vennero aggiunti anche il campanile di Gembloux (in Vallonia) e altri 23 campanili delle regioni francesi Nord-Passo di Calais e Piccardia, di conseguenza l'elenco venne rinominato con la sua designazione attuale. Un'esclusione eccellente è costituita dal campanile del Municipio di Bruxelles, dovuta al fatto che esso è già presente nell'elenco dei Patrimoni mondiali dell'umanità come parte della Grand Place.

Oltre a campanili civici, o edifici come i municipi che ovviamente potevano rendere un servizio simile, la lista include edifici religiosi che servirono anche come torri d'osservazione: per esempio il campanile della cattedrale di Nostra Signora ad Anversa, o quello della cattedrale di San Rombaldo a Mechelen, o ancora quello della chiesa di San Leonardo a Zoutleeuw, tutti e tre nelle Fiandre. Alcune delle 56 torri non sono unite ad un altro edificio.


Belgio
[modifica | modifica wikitesto]

I numeri ID corrispondono all'ordine della lista completa ID 943/943bis dell'UNESCO, vedi Collegamenti esterni

Fiandre[modifica | modifica wikitesto]

Anversa[modifica | modifica wikitesto]

ID 943-002 Anversa Cattedrale di Nostra Signora
ID 943-003 Anversa Municipio di Anversa
ID 943-009 Herentals Ex palazzo della stoffa e municipio
ID 943-013 Lier Municipio e torre campanaria
ID 943-016 Mechelen Cattedrale di San Rombaldo
ID 943-015 Mechelen Antico palazzo della stoffa col campanile, la parte più antica dell'odierno municipio

Fiandre Occidentali[modifica | modifica wikitesto]

ID 943-004 Bruges Beffroi di Bruges
ID 943-006 Diksmuide Il municipio e il campanile
ID 943-011 Courtrai Campanile
ID 943-014 Lo-Reninge Ex municipio e campanile, oggigiorno un hotel
ID 943-017 Menen Municipio e campanile
ID 943-018 Nieuwpoort Palazzo del mercato e campanile
ID 943-020 Roeselare Municipio, palazzo del mercato e campanile
ID 943-022 Tielt Campanile, palazzo delle stoffe e camera degli assessori
ID 943-025 Veurne La sede della viscontea di Veurne-Ambacht e il campanile
ID 943-010 Ypres Mercato dei Tessuti e campanile

Fiandre Orientali[modifica | modifica wikitesto]

ID 943-001 Aalst Casa degli assessori e campanile
ID 943-005 Dendermonde Municipio e campanile
ID 943-007 Eeklo Municipio e campanile
ID 943-008 Gand Beffroi di Gand
ID 943-019 Oudenaarde Municipio e campanile

Brabante Fiammingo[modifica | modifica wikitesto]

ID 943-012 Lovanio Collegiata di San Pietro e campanile
ID 943-023 Tienen Chiesa di San Germano e torre civica
ID 943-026 Zoutleeuw Chiesa di San Leonardo

Limburgo[modifica | modifica wikitesto]

ID 943-021 Sint-Truiden Municipio e torre
ID 943-024 Tongeren Basilica di Notre Dame e torre civica

Vallonia[modifica | modifica wikitesto]

Hainaut[modifica | modifica wikitesto]

ID 943-027 Binche Campanile del municipio
ID 943-028 Charleroi Campanile del municipio
ID 943-029 Mons Campanile
ID 943-031 Thuin Campanile
ID 943-032 Tournai Campanile

Namur[modifica | modifica wikitesto]

ID 943-056 Gembloux Campanile
ID 943-030 Namur Campanile

Francia[modifica | modifica wikitesto]

Nord-Passo di Calais[modifica | modifica wikitesto]

Nord[modifica | modifica wikitesto]

ID 943-033 Armentières Campanile del municipio
ID 943-034 Bailleul Campanile del municipio
ID 943-035 Bergues Campanile
ID 943-036 Cambrai Campanile della chiesa di San Martino
ID 943-037 Comines Campanile del municipio
ID 943-038 Douai Campanile del municipio
ID 943-040 Dunkerque Campanile del municipio
ID 943-039 Dunkerque Campanile della chiesa di Sant'Eligio
ID 943-041 Gravelines Campanile
ID 943-042 Lilla Campanile del municipio
ID 943-043 Loos Campanile del municipio

Pas-de-Calais[modifica | modifica wikitesto]

ID 943-044 Aire-sur-la-Lys Campanile del municipio
ID 943-045 Arras Campanile del municipio
ID 943-046 Béthune Campanile
ID 943-047 Boulogne-sur-Mer Campanile del municipio
ID 943-048 Calais Campanile del municipio
ID 943-049 Hesdin Campanile del municipio

Piccardia[modifica | modifica wikitesto]

Somme[modifica | modifica wikitesto]

ID 943-050 Abbeville Campanile
ID 943-051 Amiens Campanile
ID 943-052 Doullens Campanile dell'ex municipio, oggi il centro d'informazioni turistiche
ID 943-053 Lucheux Campanile sui resti della porta della città
ID 943-054 Rue Campanile
ID 943-055 Saint-Riquier Campanile

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

patrimoni dell'umanità Portale Patrimoni dell'umanità: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di patrimoni dell'umanità