Grande Île

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Grande île, nel centro di Strasburgo
(EN) Strasbourg – Grande île
Petite France from Barrage Vauban.jpg
Tipo Culturali
Criterio (i) (ii) (iv)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 1988
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda
Palazzo dei Rohan visto dal fiume Ill
Piazza della Cattedrale e la Maison Kammerzell (a destra)

La Grande Île (Grande isola), la più centrale e caratteristica isola di Strasburgo, costituisce il centro storico della città ed è circondata dalle acque del fiume Ill. Nel 1988 venne aggiunta alla lista dei patrimoni mondiali dell'Unesco, in quanto "antico quartiere molto rappresentativo delle funzioni della città medievale e dell'evoluzione di Strasburgo tra il XV e il XVIII secolo".[1] Comprende i quartieri di Centre-Ville e Petite France.

Sull'isola, riconosciuta anche come sito di fondazione del castrum romano Argentoratae, è presente una concentrazione di siti d'interesse artistico, architettonico e culturale, tra i quali si ricordano la cattedrale di Notre-Dame, principale monumento cittadino, Casa Kammerzell, palazzo dei Rohan, sede dei principi vescovi della famiglia Rohan nel XVIII secolo, i ponti coperti. Tra le chiese, oltre la cattedrale, sono da ricordare Saint-Thomas, Saint-Pierre-le-Vieux, Sant-Pierre-le-Jeune, Sant-Etienne. La Grand Île ospita inoltre l'Hôtel de Ville (municipio) e l'Opéra di Strasburgo, teatro municipale costruito nel 1820 in stile neoclassico.

Siti[modifica | modifica wikitesto]

Palazzi[modifica | modifica wikitesto]

Case a graticcio[modifica | modifica wikitesto]

Fortificazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Ponts Couverts

Piazze[modifica | modifica wikitesto]

  • Place de la Cathedral
  • Place Kléber
  • Place Broglie

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Strasbourg – Grande île. URL consultato il 10 settembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia