Vanessa Scalera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Vanessa Scalera (Mesagne, 5 aprile 1977) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Mesagne e cresciuta a Latiano, in provincia di Brindisi,[1] si trasferisce a Roma e si diploma presso la scuola di teatro La Scaletta, diretta da Antonio Pierfederici[2]. Tra le prime interpretazioni teatrali: Il collezionista con Giancarlo Zanetti e Laura Lattuada (1999), L'amico di tutti con Johnny Dorelli (2000), La coscienza di Zeno con Massimo Dapporto (2003).

Per il cinema è diretta da Marco Bellocchio in Vincere (2009) e Bella addormentata (2012), e da Nanni Moretti in Mia madre (2015). Nel 2015 Marco Tullio Giordana le affida il ruolo da protagonista nel film per la televisione Lea[3]. Il successo presso il grande pubblico televisivo arriva nel 2019 con Imma Tataranni - Sostituto procuratore nella parte della protagonista[4]. Nel 2022 riceve la candidatura come miglior attrice protagonista ai David di Donatello per il film L'Arminuta.[5] Nello stesso anno recita in Filomena Marturano, film tratto dalla commedia di Eduardo De Filippo per la regia di Francesco Amato, andato in onda su Rai 1 il 20 dicembre 2022.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • L'uomo dei sogni, regia di Alessandro Capitani e Alberto Mascia (2010)
  • Respiro, regia di Claudio Pelizzer (2013)
  • Isacco, regia di Federico Tocchella (2013)
  • Niente, regia di Alessandro Porzio (2014)
  • Pazzo & Bella, regia di Marcello Di Noto (2017)
  • Per una rosa, regia di Marco Bellocchio (2017)

Teatrografia[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio Titolo Categoria Risultato
2020 Premio Flaiano Imma Tataranni - Sostituto procuratore miglior interpretazione femminile Vincitore/trice
2022 David di Donatello L'arminuta miglior attrice non protagonista Candidato/a
Nastro d'argento Candidato/a
Premio NUOVO IMAIE Vincitore/trice
Globo d'oro miglior attrice protagonista Candidato/a

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN1310148390864910830009 · LCCN (ENno2017037512 · WorldCat Identities (ENlccn-no2017037512