Stefano Beltrame (calciatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stefano Beltrame
Stefano beltrame-1470758641.jpg
Beltrame al Den Bosch nel 2016
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Go Ahead Eagles
Carriera
Giovanili
2010-2011 Novara
2011-2013 Juventus
Squadre di club1
2013 Juventus 1 (0)
2013-2014 Bari 23 (1)[1]
2014-2015 Modena 20 (0)
2015-2016 Pro Vercelli 9 (0)
2016 Pordenone 6 (2)[2]
2016-2017 Den Bosch 28 (3)
2017- Go Ahead Eagles 7 (1)
Nazionale
2011-2012 Italia Italia U-18 2 (2)
2012 Italia Italia U-19 13 (3)
2013-2014 Italia Italia U-20 5 (2)
2014 Italia B Italia 1 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 ottobre 2017

Stefano Beltrame (Biella, 8 febbraio 1993) è un calciatore italiano, attaccante dei Go Ahead Eagles, in prestito dalla Juventus.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un attaccante rapido e tecnico, che eccelle nel puntare l'uomo, nonché dotato di grande intelligenza tattica.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Novara, nel 2011 viene acquistato diciottenne dalla Juventus. Con i bianconeri gioca prevalentemente nella formazione Primavera di Marco Baroni,[4] in un gruppo che vede talenti quali Federico Mattiello, Daniele Rugani[5] e Leonardo Spinazzola,[4] e con cui vince il Torneo di Viareggio 2012 (siglando un gol nella finale contro i pari età della Roma)[5] e la Coppa Italia Primavera 2012-2013.[6] Riesce comunque a esordire in Serie A con i piemontesi il 26 gennaio 2013, subentrando a Claudio Marchisio nei 10' finali della partita casalinga pareggiato 1-1 contro il Genoa:[7] una presenza che, al termine della stagione, gli permette di fregiarsi della vittoria dello scudetto.

L'annata successiva viene mandato in prestito al Bari,[8] in Serie B, dove scende in campo in 24 occasioni segnando anche le sua prima rete da professionista, il 30 maggio 2014, fissando il punteggio sul 4-1 proprio contro la squadra in cui è cresciuto, il Novara; ciò nonostante, in una squadra «composta perlopiù da giocatori di grande esperienza, mi sono ritrovato in una situazione completamente differente rispetto al [...] calcio giovanile. Non ero pronto per la B. Il salto è dei più notevoli e, se non sei preparato mentalmente, ti fai male».[4] Nel gennaio 2014 la Juventus lo cede in compartecipazione alla Sampdoria, nell'ambito di uno scambio che vede il portiere Vincenzo Fiorillo seguire la strada opposta.[9]

Per la stagione successiva passa in prestito al Modena,[10] ancora tra i cadetti, con cui colleziona 23 presenze andando tuttavia a segno solamente in Coppa Italia, in un'annata in cui è frenato per vari mesi dalla pubalgia.[4] Scaduto il prestito fa rientro alla Juventus, che nel frattempo ha risolto la compartecipazione con la Sampdoria a proprio favore:[11] il 27 luglio 2015 viene quindi ceduto in prestito alla Pro Vercelli, in Serie B.[12] Questa esperienza si rivela tuttavia negativa, essenzialmente a causa dello scarso rapporto con il tecnico dei bianchi;[4] sicché dopo poche presenze a Vercelli, nella sessione invernale di mercato passa sempre con la formula del prestito al Pordenone, in Lega Pro, dove con 6 presenze e 2 reti contribuisce al raggiungimento dei play-off, poi persi dai neroverdi in semifinale contro il Pisa.

Tornato alla Juventus a fine stagione, il 19 luglio 2016 la società bianconera lo cede ancora in prestito al Den Bosch, nella seconda serie olandese.[13] Resta nello stesso campionato anche nella stagione seguente, passando il 28 giugno 2017 a titolo temporaneo ai Go Ahead Eagles.[14]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la nazionale Under-19 ha preso parte a 5 gare di qualificazione al Mondiale Under-19 2011. Il 26 novembre 2014 ha segnato 1 rete con la maglia della B Italia.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 25 gennaio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Italia Juventus A 1 0 CI 0 0 UCL 0 0 SI 0 0 1 0
2013-2014 Italia Bari B 23+1[15] 1+0[15] CI 0 0 - - - - - - 24 1
2014-2015 Italia Modena B 20 0 CI 3 1 - - - - - - 23 1
2015-gen. 2016 Italia Pro Vercelli B 9 0 CI 1 0 - - - - - - 10 0
gen.-giu. 2016 Italia Pordenone LP 6+3[15] 2+0[15] CI+CI-LP 0 0 - - - - - - 9 2
2016-2017 Paesi Bassi Den Bosch 1D 20 2 CO 1 0 - - - - - - 21 2
Totale carriera 79+4 5 5 1 0 0 - - 88 6

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Juventus: 2012
Juventus: 2012-2013

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Juventus: 2012-2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 24 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 8 (2) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ Carlo Morizio, Il giovane che cresce: Stefano Beltrame, tuttojuve.com, 31 gennaio 2013.
  4. ^ a b c d e Romeo Agresti, Dal sogno alla Serie B olandese, Beltrame: "Ora voglio dimostrare il mio valore", goal.com, 29 settembre 2017.
  5. ^ a b Ivana Crocifisso, La Juventus a Viareggio firma l'ottava meraviglia, lastampa.it, 21 febbraio 2012.
  6. ^ Napoli-Juventus 1-2: Coppa Italia Primavera ai bianconeri dopo i supplementari, sportmediaset.mediaset.it, 16 aprile 2013.
  7. ^ Marco Gaetani, Juventus-Genoa 1-1, Borriello replica a Quagliarella. Furia Conte con l'arbitro, repubblica.it, 26 gennaio 2013.
  8. ^ Alessio Calfapietra, Bari, ecco Polenta e Beltrame, tuttomercatoweb.com, 3 settembre 2013.
  9. ^ Simone Lorini, Sampdoria, preso Beltrame, tuttomercatoweb.com, 31 gennaio 2014.
  10. ^ Tommaso Maschio, Modena, dalla Juve arriva Beltrame, tuttomercatoweb.com, 3 febbraio 2015.
  11. ^ Andrea Piras, Beltrame alla Juventus. Mambrini, Muzzi, Varga e Vrioni in blucerchiato, tuttomercatoweb.com, 3 febbraio 2015.
  12. ^ Tommaso Maschio, Pro Vercelli, ecco Beltrame ed Emmanuello, tuttomercatoweb.com, 27 luglio 2015.
  13. ^ (NL) JUVENTUS-TALENT STEFANO BELTRAME NAAR FC DEN BOSCH, fcdenbosch.nl, 19 luglio 2016.
  14. ^ (NL) STEFANO BELTRAME VERBINDT ZICH AAN 'ROSSO-GIALLO', ga-eagles.nl, 28 giugno 2017.
  15. ^ a b c d Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]