Stazione di Firenze Porta al Prato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Firenze Porta al Prato
stazione ferroviaria
Firenzepp 1.JPG
Ingresso alla stazione
Localizzazione
Stato Italia Italia
Località Firenze
Coordinate 43°46′43.32″N 11°14′16.44″E / 43.7787°N 11.2379°E43.7787; 11.2379Coordinate: 43°46′43.32″N 11°14′16.44″E / 43.7787°N 11.2379°E43.7787; 11.2379
Linee Leopolda
Caratteristiche
Tipo Stazione di testa in superficie
Stato attuale In uso
Attivazione 2008
Interscambi Autobus urbani ed extraurbani
Tramvia di Firenze
Dintorni Stazione Leopolda, Porta al Prato, Parco delle Cascine
 
Mappa di localizzazione: Firenze
Firenze Porta al Prato
Firenze Porta al Prato

La stazione di Firenze Porta al Prato è una stazione ferroviaria ad accesso di testa di Firenze, dotata di un marciapiede centrale di tipo metropolitano. La gestione della circolazione ricade nell'ambito della stazione di Firenze Cascine. Vi partono alcuni treni regionali per Empoli che effettuano il servizio metropolitano Empoli-Firenze Porta al Prato.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È stata aperta da Rete Ferroviaria Italiana l'8 dicembre 2008, utilizzando due binari della storica Stazione Leopolda[1].

Inizialmente era previsto che il servizio ferroviario di Trenitalia collegante la stazione con quella di Empoli entrasse in vigore il 14 dicembre 2008[2]. A causa di un ritardo dovuto al mancato adeguamento delle risorse finanziarie, rimediato successivamente con reperimento dei fondi da parte della Regione Toscana, l'attivazione di questo servizio è stata spostata al 1º febbraio 2009.

Ubicazione[modifica | modifica wikitesto]

La stazione di Firenze Porta al Prato, che prende il nome dell'omonima Porta al Prato, è posta di fianco alla Stazione Leopolda, oggi sede di numerose iniziative pubbliche, meeting, esposizioni e congressi. Proprio di fronte alla stazione passa la linea 1 della nuova tramvia di Firenze.

Oltre ad essere vicino al più grande parco pubblico di Firenze, il Parco delle Cascine (che è a fianco della stazione Leopolda), la stazione di Firenze Porta al Prato si pone strategica per la presenza del Parco della musica e della cultura, grande struttura dedicata alla musica e all'opera lirica e nuova sede del Maggio Musicale Fiorentino, che sorge a poca distanza dalla stazione.

Fu stazione di partenze dei cosiddetti treni bianchi organizzati dall'Unitalsi Toscana, dall'anno 1982, per concreto sostegno allo spostamento da parte di Giorgio Leonini dell'ufficio movimento F.S. regionale fiorentino, fino ad allora avvenute dalla stazione di Santa Maria Novella.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di:

  • Biglietteria Biglietteria
  • Accessibile Accessibilità per portatori di handicap
  • Parcheggio di scambio Parcheggio di scambio

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ RFI S.p.A. Circolare compartimentale FI CC 18/2008. p. 7.
  2. ^ Corriere Fiorentino, 10 dicembre 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]