Stazione di Dicomano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dicomano
stazione ferroviaria
Stazione di Dicomano-Fabbricato viaggiatori lato piazzale del ferro.JPG
Il fabbricato viaggiatori
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàDicomano, piazza della Stazione
Coordinate43°53′36.56″N 11°31′09.17″E / 43.893488°N 11.519213°E43.893488; 11.519213Coordinate: 43°53′36.56″N 11°31′09.17″E / 43.893488°N 11.519213°E43.893488; 11.519213
LineePontassieve – Borgo San Lorenzo
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Stato attualein uso
Attivazione1913
Binari2
DintorniSan Godenzo, Passo del Muraglione

La stazione di Dicomano è una stazione ferroviaria a servizio del comune di Dicomano in provincia di Firenze.

La gestione degli impianti è affidata a Rete Ferroviaria Italiana (RFI) controllata del gruppo Ferrovie dello Stato.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Lo scalo ferroviario ha due binari. Il binario 1 è usato per le precedenze mentre il binario 2 è di corsa; la linea a cui appartiene la stazione è a binario unico e non è elettrificata.

Le due banchine presenti non sono collegate da sottopassaggio.

All'interno del fabbricato viaggiatori è presente una sala di attesa con numerosi posti a sedere. Sempre nella sala di attesa, è presente una biglietteria self-service sorvegliata da telecamere per prevenire e reprimere furti e atti vandalici. È inoltre installato un monitor per visualizzare le partenze arrivi ed eventuali ritardi o cambio binario dei treni.

Vicino al fabbricato viaggiatori è presente un piccolo fabbricato dove un tempo erano collocati i servizi igienici.

All'estremità del primo binario (lato Borgo San Lorenzo) si trova l'ex scalo merci che da tempo non è più in funzione. Rimangono ancora i binari sotto il piano caricatore mentre il magazzino merci viene usato come deposito.

Il servizio viaggiatori è effettuato esclusivamente da Trenitalia, controllata del gruppo Ferrovie dello Stato. Sulla linea in cui si trova la stazione, Trenitalia, grazie al finanziamento della Regione Toscana, ha avviato il servizio Memorario che permette una frequenza maggiore dei treni ed orari cadenzati più facili da ricordare.

Secondo i dati della Direzione Trasporto Regionale di Trenitalia del 2007 il numero medio di persone che frequentano la stazione è di 475 unità giornaliere[1].

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Sala di attesa

Interscambio[modifica | modifica wikitesto]

Nel piazzale antistante il fabbricato viaggiatori è presente il capolinea degli autobus della società consortile Autolinee Mugello Valdisieve ma la maggior parte degli autobus ferma presso la fermata al bivio con la statale.

Nella zona dello scalo merci è presente un parcheggio per auto private.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]