Simone Pasa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Simone Pasa
Nazionalità Italia Italia
Altezza 185 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, difensore
Squadra Pordenone
Carriera
Giovanili
-2011Montebelluna
2011-2013Inter
Squadre di club1
2012-2013Inter4 (0)
2013-2014Varese1 (0)
2014Padova3 (0)
2014-2015Prato19 (1)
2015-2016Pordenone32 (2)[1]
2016-2019Cittadella64 (1)[2]
2019- Pordenone0 (0)
Nazionale
2009Italia Italia U-163 (1)
2009-2010Italia Italia U-1711 (0)
2010-2012Italia Italia U-1810 (2)
2012-2013Italia Italia U-1911 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 agosto 2019

Simone Pasa (Montebelluna, 21 gennaio 1994) è un calciatore italiano, centrocampista o difensore del Pordenone.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il figlio dell'ex calciatore Daniele Pasa.[3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore forte fisicamente e mancino di piede, nasce calcisticamente come difensore centrale, ma nel corso degli anni ha avanzato il proprio raggio d'azione giocando sulla linea mediana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile dell'Inter, debutta in prima squadra nella stagione 2012-2013: ha dapprima giocato 2 gare in Europa League contro Neftçi Baku e Cluj, quindi esordisce in Serie A il 5 maggio 2013, nell'incontro Napoli-Inter (3-1).

Il 16 luglio 2013 passa in prestito con diritto di riscatto e di controriscatto al Varese in Serie B.[4] Con i lombardi gioca una sola partita, il 31 agosto, contro il Modena, terminata 1-1.

Il 31 gennaio 2014 passa al Padova sempre in Serie B nell'operazione che ha portato Trevor Trevisan al club biancorosso.[5] Il 9 luglio 2014 viene ceduto in prestito al Prato[6]. Il 26 agosto 2015 si trasferisce, sempre in prestito, al Pordenone.[7]

A fine stagione, rimasto svincolato, viene tesserato dal Cittadella.[8]

Il 12 agosto del 2019 dopo tre anni fa ritorno a titolo definitivo al Pordenone neo-promosso in Serie B con cui firma un contratto biennale.[9]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha militato nelle nazionali giovanili Under-16, Under-17 e Under-18 ed Under-19.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2 giugno 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Italia Inter A 4 0 CI 0 0 UEL 2 0 - - - 6 0
2013-gen. 2014 Italia Varese B 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
gen.-giu. 2014 Italia Padova B 3 0 CI 0 0 - - - - - - 3 0
2014-2015 Italia Prato LP 19 1 CI+CI-LP 1+3 0+1 - - - - - - 23 2
2015-2016 Italia Pordenone LP 32+3[10] 2 CI+CI-LP 0+1 0 - - - - - - 36 2
2016-2017 Italia Cittadella B 21 0 CI 1 0 - - - - - - 22 0
2017-2018 B 30+2[10] 1 CI 2 1 - - - - - - 34 2
2018-2019 B 13+3[10] 0 CI 2 0 - - - - - - 18 0
Totale Cittadella 64+5 1 5 1 - - - - 74 2
Totale carriera 123+8 4 10 2 2 0 - - 143 6

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 2011-2012
Inter: 2011-2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]