Rock in Rio (album Iron Maiden)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rock in Rio
Artista Iron Maiden
Tipo album Live
Pubblicazione 25 marzo 2002
Durata 56:20 (CD1)
59:40 (CD2)
Dischi 2
Tracce 11 (CD1) + 10 (CD2)
Genere Heavy metal
Etichetta EMI (Europa)
Portrait Records, Columbia (Stati Uniti)
Produttore Kevin Shirley
Registrazione 19 gennaio 2001 al Rock in Rio di Rio de Janeiro (Brasile)
Formati CD, LP, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Brasile Brasile[1]
(Vendite: 50.000+)
Germania Germania[2]
(Vendite: 100.000+)
Grecia Grecia[3]
(Vendite: 15.000+)
Iron Maiden - cronologia
Album precedente
(2000)
Album successivo
(2002)

Rock in Rio è il settimo album dal vivo del gruppo musicale britannico Iron Maiden, pubblicato il 25 marzo 2002 dalla EMI.

Il 16 luglio dello stesso anno fu pubblicata anche la versione DVD.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta del primo album dal vivo pubblicato dopo il ritorno in formazione del cantante Bruce Dickinson e del chitarrista Adrian Smith.

Registrato nel gennaio 2001 al Rock in Rio di Rio de Janeiro in occasione dell'ultima data del Brave New World Tour, il gruppo si esibì di fronte al secondo più grande pubblico della loro carriera, approssimativamente 250.000 persone (il pubblico più numeroso fu ottenuto nel 1985 sempre al Rock in Rio, esibendosi davanti a 300.000 persone).[4] Contiene molte delle tracce più famose del gruppo, come l'omonima Iron Maiden e Run to the Hills, oltre a sei canzoni tratte da Brave New World, tra cui The Wicker Man e la title track. Inoltre vennero eseguite due canzoni tratte dal periodo in cui il cantante Blaze Bayley militava nel gruppo, Sign of the Cross e The Clansman.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD1
  1. Intro – 1:55
  2. The Wicker Man – 4:41
  3. Ghost of the Navigator – 6:48
  4. Brave New World – 6:06
  5. Wrathchild – 3:05
  6. 2 Minutes to Midnight – 6:26
  7. Blood Brothers – 7:15
  8. Sign of the Cross – 10:49
  9. The Mercenary – 4:42
  10. The Trooper – 4:33
  11. Brave New World (Enhanced Video)
CD2
  1. Dream of Mirrors – 9:38
  2. The Clansman – 9:19
  3. The Evil That Men Do – 4:40
  4. Fear of the Dark – 7:40
  5. Iron Maiden – 5:51
  6. The Number of the Beast – 5:00
  7. Hallowed Be Thy Name – 7:23
  8. Sanctuary – 5:17
  9. Run to the Hills – 4:52
  10. A Day in the Life (Enhanced Video)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Certificados, ABPD.org.br. URL consultato il 17 marzo 2013.
  2. ^ (DE) Gold-/Platin-Datenbank, Musikindustrie.de. URL consultato il 17 marzo 2013.
  3. ^ (EN) Ελληνικό Chart, IFPI.gr. URL consultato il 17 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 2 giugno 2002).
  4. ^ Filmato audio History of Iron Maiden Part 2 - Live After Death su YouTube.
heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal