Pugno proibito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pugno proibito
Pugno proibito.jpg
Gig Young, Charles Bronson, e Elvis Presley in una scena del film
Titolo originaleKid Galahad
Paese di produzioneUSA
Anno1962
Durata95 min
Generedrammatico, musicale
RegiaPhil Karlson
SoggettoFrancis Wallace
SceneggiaturaWilliam Fay
ProduttoreDavid Weisbart
FotografiaBurnett Guffey
MontaggioStuart Gilmore
MusicheJeff Alexander
Interpreti e personaggi

Pugno proibito (Kid Galahad) è un film del 1962 diretto da Phil Karlson, con protagonista Elvis Presley nei panni di un pugile. Il film venne distribuito dalla United Artists.

Si tratta di un remake del film del 1937 L'uomo di bronzo, con Edward G. Robinson, Bette Davis, e Humphrey Bogart.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Walter Gulik capita per caso in una palestra di allenamento per pugili e, sempre per caso, si trova a dover salire sul ring, dove dimostra di avere un certo talento come combattente, possedendo un destro micidiale. Willy Grogan, proprietario della palestra, decide di prendere Walter nella sua scuderia di pugili.

Da quel momento Walter si dimostra un campione vincendo tutti gli incontri. Grogan, oppresso da ingenti debiti di gioco e taglieggiato dai gangster, ha una unica possibilità di salvarsi: Walter dovrà truccare un suo incontro, perdendolo apposta in modo da far vincere le scommesse ai malviventi. Invece Walter vincerà ugualmente il match e la banda dei gangster verrà liquidata.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Per questo ruolo, Presley venne allenato dall'ex campione mondiale di boxe Mushy Callahan[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Kid Galahad (EP).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Victor, Adam. The Elvis Encyclopedia, Gerald Duckworth & Co Ltd, 2008, pag. 284, ISBN 978-0715638163

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]