Ed Asner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ed Asner, 1977

Eddie Asner, noto come Ed Asner (Kansas City, 15 novembre 1929Los Angeles, 29 agosto 2021), è stato un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Divenne noto in Italia soprattutto per il ruolo di Lou Grant nella sitcom televisiva Mary Tyler Moore (1970-77), personaggio protagonista in seguito di una serie autonoma, Lou Grant, grazie al quale egli vinse più volte il Golden Globe e l' Emmy Awards negli anni settanta.

Recitò anche nel ruolo dello schiavista capitano Davies, nella mini-serie Radici e svolse attività di doppiatore, dando la sua voce a J. Jonah Jameson nella serie televisiva animata Spider-Man - L'Uomo Ragno (1990), Hudson in Gargoyles, Jabba the Hutt nella versione radio di Star Wars, Vrook Lamar nel videogioco Star Wars: Knights of the Old Republic e nel seguito, Roland Daggett in Batman: The Animated Series, e Cosgrove in Freakazoid. Nel 1993 ebbe il ruolo di narratore del documentario Legacy for Efrain. Nel 2002 fu protagonista della miniserie Papa Giovanni, in cui ha interpretato papa Giovanni XXIII da anziano.

Doppiò il malvagio Hoggish Greedly nella serie animata Captain Planet and the Planeteers Ed Wuncler in The Boondocks. Nel 2009 Asner si è cimentato un'altra volta nel mondo del doppiaggio, per il film Up, prestando la sua voce a Carl Fredricksen.

Politicamente orientato a sinistra, Asner era un noto membro dei Socialisti Democratici Americani ed ebbe due mandati come presidente della Screen Actors Guild, opponendosi alla condotta degli Stati Uniti in America Centrale[senza fonte]. Fu attivo in altre cause, come nel movimento di liberazione di Mumia Abu-Jamal.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Fu sposato dal 1959 al 1988 con Nancy Sykes, dalla quale ebbe tre figli: i gemelli Matthew e Lisa, e Kate. Nel 1987 ebbe un altro figlio, Charles, nato dalla relazione con Carol Jean Vogelman. Nel 1991 si legò alla produttrice cinematografica Cindy Gilmore che sposò poi nel 1998 e che lasciò nel 2007.

Asner è morto per cause naturali a Los Angeles il 29 agosto 2021 a 91 anni.[1]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Ed Asner vinse:

Ai Golden Globe ottenne 11 candidature consecutive, tra il 1972 e il 1982;

  • 7 Emmy Awards:
    • 1971, 1972 e 1975: Miglior attore non protagonista in una serie televisiva (Mary Tyler Moore);
    • 1976: Miglior attore protagonista in serie televisiva (Il ricco e il povero);
    • 1977: Miglior attore non protagonista in serie televisiva (Radici);
    • 1978 e 1980: Miglior attore protagonista in serie televisiva (Lou Grant);

Agli Emmy Awards ottenne 16 candidature, tra il 1971 e il 2007;

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film Edward Asner è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN54355695 · ISNI (EN0000 0000 8133 3616 · LCCN (ENn81027790 · GND (DE1028357524 · BNF (FRcb14151073c (data) · BNE (ESXX1579941 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n81027790