Star Wars: Knights of the Old Republic II: The Sith Lords

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Star Wars: Knights of the Old Republic II: The Sith Lords
videogioco
KotOR-2-Screenshot.jpg
Immagine del gioco
PiattaformaMicrosoft Windows, Xbox, macOS, Linux
Data di pubblicazioneXbox:
Flags of Canada and the United States.svg 6 dicembre 2004
Flag of Europe.svg 11 febbraio 2005
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 15 febbraio 2005

Microsoft Windows:
Flags of Canada and the United States.svg 8 febbraio 2005
Flag of Europe.svg 11 febbraio 2005
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 15 febbraio 2005

Mac OS X e Linux:
Mondo/non specificato 21 luglio 2015
GenereVideogioco di ruolo
TemaGuerre stellari
SviluppoObsidian Entertainment
PubblicazioneLucasArts
Modalità di giocoSingolo giocatore
Periferiche di inputMouse, tastiera, controller
Motore graficoOdissey engine
Requisiti di sistemaCPU 1 GHz, RAM 128 MB, Acceleratore 3D con 32 MB
Preceduto daStar Wars: Knights of the Old Republic

Star Wars: Knights of the Old Republic II: The Sith Lords (KotOR II) è un videogioco per computer distribuito per il PC e per la Xbox. La versione Xbox è stata pubblicata il 6 dicembre 2004, mentre la versione PC è stata pubblicata l'8 febbraio 2005. Il gioco è stato sviluppato da Obsidian Entertainment e pubblicato da LucasArts. Fa parte dell'Universo espanso di Guerre stellari.

Il 23 luglio 2015 è uscito su steam un corposo aggiornamento che rende il gioco multipiattaforma (Windows, Mac OSX e Linux) ed aggiunge vari miglioramenti (supporto nativo a controller, risoluzione widescreen, ecc).[1]

Descrizione generale[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è il seguito di Star Wars: Knights of the Old Republic, considerato un successo dal punto di vista commerciale e apprezzato dai giocatori.[2] Il gioco originale era stato sviluppato da una casa diversa, la BioWare. Secondo i produttori del gioco, il cambio degli sviluppatori è stato effettuato a causa degli impegni che BioWare aveva preso con altri titoli, come Jade Empire e Dragon Age: Origins. BioWare ha consigliato Obsidian come alternativa per lo sviluppo, avendo lavorato con molti dei membri della casa quando ancora esisteva la Black Isle Studios. The Sith Lords è stato costruito usando una versione migliorata del motore grafico impiegato per KotOR, l'Odyssey engine, che Obsidian ha ottenuto in licenza da BioWare.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è ambientato cinque anni dopo gli eventi trattati nel primo capitolo, in un periodo stabilito attorno al 3.951 BBY

Dopo la fine della guerra civile Jedi, la Repubblica è ormai in profonda crisi, ed rischia la disgregazione in quanto in questi ultimi cinque anni, Revan è scomparso totalmente con la sua nave nelle Regioni Ignote, I sith rimasti dopo la guerra si sono coalizzati in un alleanza , il "Triumvirato dei Sith", che ha tre leader, Darth Sion, Darth Nihilus e Darth Traya, questa alleanza ha condotto una guerra privata contro i Jedi assassinando i pochi rimasti, dopo che Darth Nihulus ha distrutto il Conclave Jedi su Katarr, il pianeta natale dei Miraluka.

L'annientamento dei Jedi sembra essere totale, ma ancora uno sembra vivere, l'Esule Jedi (il protagonista) che è stato esiliato dall'ordine per aver seguito Revan ed ha perso la sensibilità alla forza.

Il gioco inizia su un'Ebon Hawk gravemente danneggiata e T3-M4, il droide astromeccanico, sembra essere l'unico superstite anche se danneggiato, però T3-M4 scopre la presenza di una persona (L'esule) ferita nella sala medica. T3-M4 quindi procede nella riparazione della nave in quanto per aiutare l' esule a guarire dalle ferite e risvegliarsi deve far attraccare la nave sulla vicina colonia mineraria di Peragus II. Cosi T3-;M4 ripara 3C-FD, un'altro droide astromeccanico che lo aiuta nelle riparazioni, riuscendo nella riparazione parziale dell'iperguida, riattivando uno dei motori riesce a stento a far arrivare la nave su Peragus II, arrivato però su Peragus, la nave viene forzata da un droide assassino HK-50 che disabilita i due droidi.

Tre giorni dopo, l'esule si risveglia in un serbatoio di bacta guidato dalla voce di Kreia, un'anziana donna misteriosa che agirà come mentore del protagonista, Uscendo dal serbatoio l'esule si accorge che non si trova sulla nave sulla quale stava viaggiando , e decide di investigare, ma trova la struttura mineraria completamente deserta con il blocco di sicurezza d'emergenza attivato. cercando un modo di aprirsi una strada, l'Esule conosce Kreia, l'anziana donna che gli suggerisce di investigare oltre ed di sbrigarsi in quanto chi lo ha attaccato sulla Harbinger tornerà per ucciderlo, dimostrando anche di sapere che l'esule fosse uno Jedi.

Proseguendo armato di una torcia e una vibrolama, l'esule si fa strada tra dei droidi minerari impazziti che uccidono tutto quello che si muove, arrivato poi al centro di sorveglianza scopre tramite delle videoregistrazioni che diversi giorni prima quando l'esule è arrivato dei sabotaggi hanno cominciato a colpire la struttura, con numerosi "incidenti" che diventavano sempre più frequenti . Arrivato al centro di controllo, scopre un bottone che disattiva il segnale dalla centrale controllo droidi, tentativo fatto dall'ufficiale di sicurezza per scoprire chi cercava di usare i droidi per uccidere i minatori, premuto ciò i droidi diventano innocui e le porte della prigione si aprono.

Nello stesso livello, L'Esule scopre Atton Rand, un contrabbandiere, rinchiuso in una prigione di forza per possesso di esplosivi pericolosi ed sembra essere l'unico sopravvissuto, Atton quindi racconta all'esule che lui è stato rinchiuso diversi giorni prima ed non sa cosa sia successo, sentendo solo un'esplosione ed gli allarmi di sicurezza, cosi Atton risponde ad altre domande sulla situazione attuale della galassia ed della guerra civile Jedi.

Qui i giocatori possono scegliere indirettamente, attraverso i dialoghi con Atton, cosa è accaduto a Revan, il suo sesso e la sua scelta finale, tra un Revan che ha salvato la Repubblica o un Darth Revan che ha deciso di uccidere Malak per riprendersi il suo trono, per poi riunire i Sith su Korriban per sconfiggere la Repubblica.

Allora l'esule propone un patto con Atton di lasciarlo libero in cambio del suo aiuto per scappare dalla struttura mineraria, acconsentendo ad aiutarlo i due si dirigono verso la console principale, dove Atton cerca di sbloccare le porte bloccate manipolando il sistema di comunicazione, ma scopre poi che il protocollo di sicurezza attivato nel deposito carburante impedisce l'apertura di qualsiasi porta e turbo ascensori sono tutti bloccati, capendo che quello è stato fatto intenzionalmente per tenere isolate e intrappolate le persone nella struttura, il sistema di comunicazione interna è online, e l'esule prova a contattare i minatori, non ottenendo risposta dai dormitori, prova a chiamare nell'Hangar, dove scopre che T3-M4 si è riattivato e gli ordina dunque di disattivare il protocollo di sicurezza per aprire i turbo ascensori bloccati, riluttante esegue, riuscendo nel suo intento ma viene aggredito da un HK-50 e buttato nel canale di scarico del carburante.

Intanto, nel livello amministrativo T3-M4 rimuovendo il blocco di sicurezza riesce ad aprire il turbo ascensore per le gallerie minerarie, l'Esule decide di recarsi lì in quanto è l'unico modo per raggiungere l'area di manuntenzione e raggiungere il dormitorio della miniera per contattare l'amministratore.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è il seguito diretto di Star Wars: Knights of the Old Republic prodotto da BioWare. La casa canadese era occupata nello sviluppo di Jade Empire e delle sue proprietà intellettuali, e LucasArts scelse Obsidian Entertainment sotto consiglio di BioWare per realizzare The Sith Lords. Lo sviluppo del gioco iniziò durante la distribuzione della versione per Xbox di Knights of the Old Republic.[3]

The Sith Lords è stato costruito con una versione aggiornata del motore grafico Odissey engine utilizzato per lo sviluppo di Knights of the Old Republic, che Obsidian ha ottenuto in licenza da BioWare. La casa canadese ha anche fornito assistenza tecnica agli sviluppatori californiani. Tra le nuove caratteristiche implementate vi sono un maggior numero di animazioni delle scene di combattimento.[4]

Obsidian Entertainment ha lasciato da parte molto materiale e risorse nella versione per PC, materiale che avrebbe dovuto essere stato usato per creare diverse scene tagliate dalla trama, con incluse sequenze animate e file audio. Il produttore Chris Avellone, in una intervista svolta dopo la pubblicazione del gioco, ha dichiarato che avrebbe voluto che "ci fosse stato più tempo" per lavorare sullo sviluppo del gioco, e che diverse parti della storia – tra cui un pianeta abitato da droidi – sono state messe da parte.

Il materiale creato ma non implementato nel gioco è rimasto nei file sorgente disponibili.[5]

Tra i nuovi personaggi introdotti vi sono Kreia,e Atton Rand, il pilota della Ebon Hawk, l'astronave usata dal giocatore in KotOR. Alcuni personaggi visti in KotOR ritornano come personaggi aggiuntivi del gruppo oppure come comparse di contorno . Tra i nuovi pianeti che il giocatore può visitare vi sono Telos, Onderon e la sua luna Dxun, Peragus II, Nar Shaddaa e Malachor V. Korriban e Dantooine, che sono apparsi nel primo capitolo, vengono rivisitati.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi giocabili ovvero l'equipaggio della Ebon Hawk[modifica | modifica wikitesto]

  • Protagonista

Il protagonista (l'Esule Jedi) può essere scelto tra sei alternative: uomo o donna per le tre classi Jedi disponibili. È possibile personalizzarne il nome, l'aspetto fisico e le caratteristiche di gioco (caratteristiche, abilità, talenti e poteri della forza). A differenza di quanto accadeva nel primo capitolo, il personaggio è uno Jedi sin dall'inizio del gioco anche se non ha poteri fino al primo livello.

Alleati[modifica | modifica wikitesto]

  • Kreia:

« Revan era il potere, era come osservare il cuore della forza, persino allora vedevo in lui i Jedi che avrebbe ucciso »

(Kreia su Revan)

Una misteriosa donna anziana cieca, che vede l'esule come il suo studente e gli fa da mentore facendogli riacquistare la sensibilità alla forza e guidandolo verso i suoi obiettivi, incoraggia l'Esule a non commettere atti di pura malvagità nè di bontà senza un motivo preciso, in passato fu una storica dei Jedi, ha molta conoscenza di Revan, in quanto ella lo ha addestrato e conosce bene anche Darth Sion e Darth Nihilus, entrambi un tempo suoi studenti nel lato oscuro. Si rivela essere Darth Traya che voleva usare l'esule per distruggere la forza, e vedeva l'esule come il suo allievo perfetto. Si sospetta che la sua vera identità è Arren Kae, un maestro Jedi creduta morta nelle guerre mandaloriane e la madre di Brianna.

Nome Classe Attore/Voce
Kreia Console Jedi Sara Kestelman
Atton Rand Canaglia, Sentinella Jedi Nicky Katt
Bao-Dur Tecnico esperto, Guardiano Jedi Roger G. Smith
Visas Marr Sentinella Jedi Kelly Hu
Servitrice (giocatore maschio) Soldato, Guardiano Jedi Grey DeLisle
Discepolo (giocatore femmina) Soldato, Console Jedi Greg Ellis
Mandalore Soldato John Cygan
Mira (allineamento chiaro) Esploratore, Sentinella Jedi Emily Berry
Hanharr (allineamento oscuro) Esploratore
HK-47 Droide da Combattimento Kristoffer Tabori
T3-M4 Droide Astromeccanico
G0-T0 Droide da Combattimento Daran Norris
Remoto Droide

Personaggi non giocabili più importanti[modifica | modifica wikitesto]

Nome Classe Attore/Voce
Darth Nihilus Assassino Sith
Darth Sion Predatore Sith Louis Mellis
Darth Traya Signora Oscura Sara Kestelman
Atris Signora Oscura Elizabeth Rider
Vrook Lamar Maestro Jedi Edward Asner

Personaggi minori[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche di gioco[modifica | modifica wikitesto]

KotOR II presenta una tecnologia più avanzata rispetto al capitolo precedente, permettendo di avere una varietà di tattiche e opportunità in più per il giocatore.

Costruzione di oggetti[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco vi sono più oggetti che possono essere costruiti e migliorati, per esempio impianti, granate e pacchetti medici. Oltre al tavolo da lavoro presente nella Ebon Hawk, il giocatore può operare su T3-M4, che funziona anche come laboratorio portatile per la creazione di utensili aggiornanti e spine informatiche, e sul Discepolo, che può agire come una stazione medica portatile.

Influenza[modifica | modifica wikitesto]

Nel capitolo precedente, se il giocatore si comporta in maniera contraria all'allineamento del proprio compagno, riceve un rimprovero verbale con poche, quasi nulle, conseguenze. In questo capitolo è stato introdotto un sistema di influenza, permettendo di avere una maggiore profondità di gioco. L'influenza che il giocatore possiede su di un personaggio può determinare l'accessibilità a diversi "nodi" nella storia principale e al miglioramento di diverse caratteristiche in termini di abilità dei personaggi.

L'influenza si può guadagnare compiendo azioni considerate "appropriate" dal personaggio. Per personaggi orientati verso il Lato Chiaro (il bene) un'azione appropriata potrebbe essere il salvare la vita di qualcuno, mentre per altri orientati verso il Lato Oscuro (il male) potrebbe essere il compiere azioni violente. L'influenza viene persa in maniera simile, anche se la causa che provoca la perdita può non sempre apparire chiara.

Addestramento Jedi\Sith[modifica | modifica wikitesto]

In aggiunta al sistema di influenza, uno dei miglioramenti del gioco rispetto al precedente è la possibilità di addestrare alcuni compagni nell'uso della Forza. Con l'eccezione dei tre droidi, Mandalore, e Hanharr, ogni compagno può essere promosso di classe e diventare uno Jedi. Anche se i personaggi migliorati non hanno la stessa potenza dell'Esule Jedi, Kreia, o Visas, diventano consistentemente guerrieri migliori. Per esempio la Servitrice può diventare molto potente come Guardiano Jedi. Addestrare un personaggio richiede una buona dose di punti influenza, per questo motivo molti giocatori hanno terminato il gioco senza sapere dell'esistenza di questa possibilità. I personaggi possono essere addestrati sia seguendo il Lato Chiaro che il Lato Oscuro.

Se il protagonista è di allineamento oscuro, può far addestrare i compagni nelle vie del lato oscuro.

  • Atton può diventare una Sentinella Jedi\ Sentinella Sith
  • Bao-Dur può diventare un Guardiano Jedi\Guerriero Sith
  • La Servitrice può diventare un Guardiano Jedi\Guerriero sith
  • Il Discepolo può diventare un Console Jedi\ Console Sith
  • Mira può diventare una Sentinella Jedi\ Sentinella Sith

Classi iniziali del giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Sono impostabili alla creazione del personaggio.

  • Guardiano Jedi ha abilità superiore in combattimento e maggiore resistenza, meno Forza, permette di selezionare più talenti da combattimento quando si sale di livello
  • Sentinella Jedi ha un bilanciamento tra combattimento, resistenza e Forza, ha inoltre la preziosa abilità di essere immune allo stordimento, alla paura e alla stasi, con un'alto bonus iniziale sui tiri di salvezza
  • Console Jedi ha abilità superiore nella Forza e minore resistenza, permette di selezionare fino a un massimo di 3 poteri quando si sale di livello

Classi di prestigio[modifica | modifica wikitesto]

Sono impostabili quando il personaggio raggiunge il livello 15 e chiede a Kreia di intensificare l'addestramento.

Allineamento Chiaro

  • Maestro d'Armi Jedi riflette il Guardiano Jedi, maestri nell'arte delle armi da combattimento
  • Custode Jedi riflette la Sentinella Jedi, preservando reliquie dei Jedi e servendo come guardiani dell'ordine
  • Maestro Jedi riflette il Console Jedi, la figura ispiratoria nei Jedi responsabile dell' insegnamento.

Allineamento Oscuro

  • Predatore Sith riflette il Guardiano Jedi , servendo come il maestro del combattimento nei Sith, pronto ad affrontare qualsiasi nemico con la sua spada laser ed usando il dolore per rafforzare la sua furia di battaglia
  • Assassino Sith riflette il Console Jedi, servendo come gli agenti furtivi del lato oscuro diventando più potenti in base a quanto più è forte la loro preda nella forza
  • Signore dei Sith riflette la Sentinella Jedi, servendo come il vero leader nei Sith, assicurandosi la lealtà di coloro che gli obbediscono, o quelli che si oppongono a lui.

Luoghi visitabili[modifica | modifica wikitesto]

Musica e filmati[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alle patch per risolvere diversi problemi interni al gioco, Obsidian ha pubblicato due pacchetti migliorativi che correggono la qualità della musica e delle sequenze cinematiche. L'upgrade per le cinematiche migliora la qualità dei filmati portandoli da una risoluzione di 640x272 a 1600x680. In ogni caso, il monitor dell'utente deve essere capace di visualizzare una risoluzione pari a 1600x1200 pixel, altrimenti i filmati verranno mostrati alla risoluzione originale di 640x272.

La colonna sonora del gioco è codificata in file MP3 a una frequenza di 10,9 kHz mono. La musica quindi non presenta i toni alti relativi alle frequenze più elevate, in quanto eliminate dal filtraggio. Obsidian ha pubblicato un pacchetto aggiuntivo per la musica, codificata in alta qualità stereo.

Contenuti tagliati[modifica | modifica wikitesto]

Una parte della trama del gioco è stata tagliata per motivi di tempo imposti da Lucasarts che volle commercializzare il gioco per l'autunno 2004[6] È stato in seguito sviluppato da alcuni modders un apposito MOD per riportare nel gioco la maggior parte del contenuto tagliato ("cut content").

  • I genoharadan su Nar Shaddaa, e il loro capo Dessicus, dovevano trovarsi nel secondo livello del Jekk'Jekk Tarr invece che Visquis e gli Ubesi.
  • Kaevee sarebbe dovuta trovarsi nella enclave Jedi di Dantooine. Le missioni aggiuntive riguardano il personaggio e gli animali laigrek che infestano la zona.
  • Peragus avrebbe dovuto essere stato il sottosuolo di Telos IV ed Mira avrebbe dovuto essere un minatore che l'esule avrebbe potuto salvare o uccidere.
  • M4-78, un pianeta completamente abitato da droidi, avrebbe dovuto sviluppare missioni riguardanti parti del gioco in seguito frammentate sui diversi altri pianeti.
    • Lonna Vash e il suo allievo Kaah Ohtok dovevano essere su M4-78, vivi, invece che su Korriban, con relative missioni da risolvere.
    • La fabbrica dei droidi HK su Telos, gestita da G0-T0 per produrre i droidi assassini. HK-47 avrebbe dovuto avere un ruolo importante all'interno della fabbrica, prendendo il controllo dei droidi prodotti e mandandoli contro il loro capo su Malachor V.
  • Lo scontro tra il Droide Remoto di Bao-Dur e G0-T0 su Malachor V, in cui HK-47 e gli altri HK avrebbero distrutto G0-T0 (o il Remoto se il giocatore era allineato al lato oscuro).
  • Il giocatore (l'Esule Jedi) doveva essere "ucciso" da Kreia su Dantooine dopo il raduno dei Maestri Jedi se Lato Oscuro, con una scena che vede Kreia fuggire verso Telos sulla Ebon Hawk senza il giocatore. Il giocatore avrebbe dovuto prendere un mezzo di trasporto alternativo per giungere su Telos.
  • Un confronto tra Darth Nihilus e Darth Sion dopo la sua presunta "morte" per l'esplosione della base dei Genoharadan.
  • Una registrazione nascosta di T3-M4 che spiegava cosa accadde a Canderous Ordo prima che Revan lasciò lo spazio noto, variando dall'allineamento di Revan:
  • Allineamento Oscuro: Darth Revan rise alla proposta di Canderous di venire con lui e ruppe la sua volontà torturandolo e lasciandolo morente dopo avergli rivelato la verità sulle guerre mandaloriane.
  • Allineamento Chiaro: Revan rifiutò la proposta di Canderous di venire con lui, assegnandogli la missione di raggruppare i clan mandaloriani per un'altra guerra, rivelandogli cosa aveva capito durante le guerre mandaloriane.
  • L'aspetto reale di Mandalore senza maschera, rivelando Canderous Ordo da KOTOR 1 con una barba lunga.
  • L'amante del giocatore (Atton Rand/Brianna) avrebbe dovuto affrontare il rivale (Mical/Visas Marr) su Malachor nel caso avesse avuto pochi punti di influenza.
  • Altre abilità dei personaggi, come la possibilità per Bao-Dur di aggiornare i droidi, l'addestramento di HK-47 con le armi da fuoco, l'addestramento di Visas con la spada laser, l'addestramento dei poteri della Forza con Kreia, e lo studio di un holocron con il Discepolo, non sono stati sviluppati.
  • la possibilità di addestrare ai propri compagni Jedi\Sith i stili di spada laser imparati
  • la possibilità di cercare Holocron e studiarli
  • Atris avrebbe dovuto diventare membro del gruppo (dimostrata da una portrait rimasta nei file del gioco)
  • se l'Esule fosse stato allineato al lato chiaro, Kreia si sarebbe redenta proteggendo l'Esule da un colpo letale di Atris, che sarebbe diventata la signora dell'inganno al posto suo, recandosi successivamente a Malachor per diventare il nemico finale (parte di questo si può vedere nella visione della caverna segreta di Korriban e dai modelli di Atris in vesti Sith ancora rimasti nel gioco).
  • Una scena dove Hanrrar avrebbe salvato l'Esule dalla distruzione di Malachor V lanciandolo sull'Ebon Hawk (Questa scena è ispirata probabilmente alla morte di Chewbecca per salvare Anakin Solo)
  • Il confronto finale tra i membri del gruppo del giocatore (Visas, Atton, Mira, Mical o Brianna in base al sesso del giocatore) e Darth Traya (Kreia o Atris).
  • Brianna avrebbe dovuto avere un aspetto diverso dalle sue sorelle(dimostrato dai concept art)
  • Una scena dove Sion avrebbe avvisato Traya dell'arrivo dell'Esule
  • numerose scene sull'Ebon Hawk come Atton che gioca a Pazaak con T3-M4, la tortura di un HK-50 da parte di HK-47.
  • Il combattimento tra Atton e Darth Sion, che se avesse perso avrebbe condotto alla sua confessione d'amore all'esule femmina morendo poco dopo, oppure una conversazione casuale nel caso avesse vinto.
  • Diverse sezioni dell'Accademia Trayus sono state rimosse (i segni sulla mappa sono ancora visibili) come la prigione.
  • Una scena con Visas e Mandalore che camminano e parlano assieme su Malachor V.
  • Una scena sul Ravager che doveva apparire dopo la morte di Darth Nihilus, dove Mandalore sarebbe stato investito da un'esplosione, Visas si sarebbe avvicinata chiamandolo per il suo vero nome (Canderous Ordo) e curandolo.Mandalore gli avrebbe raccontato di quello che Revan disse a lui prima di andarsene, variando a seconda dell'allineamento di Revan

The Sith Lords Restoration Project[modifica | modifica wikitesto]

The Sith Lords Restoration Project (TSLRP in breve) è un mod creato da un gruppo di fan del gioco, che si fanno chiamare Team Gizka, che ripristina la maggior parte del contenuto tagliato. Lo sviluppo del mod venne iniziato intorno al 10 marzo 2005 ed è stato distribuito in rete in varie versioni successive fino al 2007. I creatori del mod avevano l'intento dichiarato di rendere il gioco molto simile a quello che Obsidian Entertainment aveva in mente durante lo sviluppo, che a causa di mancanza di tempo non era stato inserito o era stato tagliato. Il mod comprende la ricreazione di parti come i vari finali, la fabbrica dei droidi, nonché l'aggiustamento di molti bug che i programmatori non erano stati in grado di correggere.

Anche se non è riconosciuto ufficialmente da LucasArts o da Obsidian, il Restoration Project ha attirato molta attenzione da parte della comunità di giocatori della serie KotOR.

Tra i contenuti che non sono stati reinseriti vi sono il pianeta M4-78 e una scena cinematica tra Darth Sion e Darth Nihilus.

Un altro progetto differente, chiamato M4-78 restoration project, venne iniziato nel corso del settembre 2005, ma venne in seguito interrotto nel febbraio 2007. Il progetto avrebbe previsto l'introduzione del pianeta dei droidi M4-78 (tagliato completamente dalla trama) e una parte di trama riguardante il Maestro Jedi Lonna Vash.

Verso il 2010, il progetto di ripristino venne ripreso da diversi modders su DeadlyStream e Moddb, con denominazione TSLRCM (Ossia "The Sith Lords Restored Content Mod") che mirò a ripristinare quasi tutto il contenuto tagliato, il progetto ebbe successo a ripristinare quasi tutti i contenuti tagliati, venne pubblicata in seguito un'espansione del mod che comprendeva il pianeta M4-78, al momento disponibile solo in lingua inglese.il Progetto TSLRCM continua tutt'oggi, con l'ultima versione,1.8.3b pubblicata nel 2 febbraio 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]