Puppet on a String

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Puppet on a String
Regno Unito
ArtistaSandie Shaw
Autore/iBill Martin, Phil Coulter (musica e testi)
GenerePop
Data1967
Tracce
Precedente
Successiva

Puppet on a String ("Marionetta") è stata la canzone vincitrice dell'Eurovision Song Contest 1967, scritta da Bill Martin e Phil Coulter, e cantata, in inglese, da Sandie Shaw, in rappresentanza del Regno Unito.

È una canzone allegra e veloce per quanto riguarda il ritmo; la cantante si chiede se, un giorno, il suo amato le dirà che l'ama follemente; quando quel giorno arriverà lei sarà lì ad attenderlo "come una marionetta" (il titolo).

Il brano è stato eseguito per undicesimo nella serata, dopo il Belgio (con Louis Neefs) e seguito dalla Spagna (rappresentata da Raphael); alla fine delle votazioni ricevette ben 47 punti, un punteggio molto alto rispetto a quello degli altri sedici partecipanti.

La canzone, è ancora oggi, ricordata come una delle più famose, ma non solo grazie all'Eurovision. Dal 27 aprile 1967, rimase in prima posizione per i singoli del Regno Unito per circa tre settimane consecutive.

Successo mondiale e curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La cantante, per rappresentare il proprio paese alla manifestazione, poteva scegliere tra cinque canzoni, e Puppet on a String era l'ultima da considerare, non essendo la sua preferita; anzi, come infatti confessò poi: «L'ho odiata sin dal primo rimbombo nella grancassa. Ero schifata da questo motivetto alla "orologio a cucù»[senza fonte].

Era delusa quando, proprio questo "motivetto" fu scelto come la canzone che avrebbe usato per rappresentare il paese, ma incredibilmente vinse il concorso.

Shaw registrò Puppet on a String, diventato il suo terzo hit numero uno nel Regno Unito, anche in francese (Un tout petit pantin), italiano (La danza delle note), spagnolo (Marionetas en la cuerda), e in tedesco (Wiedehopf im Mai).

Il brano, è stato poi imitato in altre 30 lingue, raggiungendo fama mondiale.

Nel 2007, Sandie Shaw ne ha cantato una nuova versione, in occasione del suo sessantesimo compleanno.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]