Petrozavodsk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Petrozavodsk
città
(RU) Петрозаводск
(KRL, FI, VEP) Petroskoi
Petrozavodsk – Stemma Petrozavodsk – Bandiera
Petrozavodsk – Veduta
Localizzazione
StatoRussia Russia
Circondario federaleNordoccidentale
Soggetto federaleFlag of Karelia.svg Carelia
RajonPrionežskij
Territorio
Coordinate61°47′N 34°20′E / 61.783333°N 34.333333°E61.783333; 34.333333 (Petrozavodsk)
Altitudine60 m s.l.m.
Superficie135 km²
Abitanti281 023 (2020)
Densità2 081,65 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale185000–185003, 185005, 185007, 185009–185016, 185019, 185023, 185026, 185028, 185030–185035, 185700, 185890, 185899, 185910, 185960–185963, 185965, 185970, 185980–185983, 185985
Prefisso8142
Fuso orarioUTC+3
Cartografia
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Petrozavodsk
Petrozavodsk
Sito istituzionale

Petrozavodsk (in russo: Петрозаводск?; in finlandese, vepso e careliano Petroskoi; in svedese Onegaborg) è una città della Russia, capitale della Repubblica di Carelia e capoluogo del rajon Prionežskij.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Vista dal satellite

La prima traccia della città si ha nella carta geografica di Abramo Ortelio in cui si trova un centro abitato di nome Onegaborg all'incirca nella zona corrispondente alla città attuale; la storia ufficiale della città inizia comunque nel XIII secolo.

Il nome russo Petrozavodsk significa letteralmente "fabbrica di Pietro" e fa riferimento al fatto che il primo insediamento russo, fondato su ordine di Pietro il Grande il 29 agosto 1703, nacque per esigenze legate alla fondazione di San Pietroburgo. Nel 1734 la fabbrica venne chiusa, ma la popolazione rimase, e nel 1773 Caterina II fece riaprire una nuova fonderia a scopi militari.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La cittadina sorge sulla riva occidentale del lago Onega e da essa partono gli aliscafi per le isole Kiži.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Petrozavodsk
(1991-2020)
Fonte:[1]
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. mediaC) −5,7−5,20,06,713,818,821,519,313,66,40,2−3,3−4,76,819,96,77,2
T. mediaC) −8,4−8,2−3,52,58,914,117,115,010,03,8−1,9−5,6−7,42,615,44,03,7
T. min. mediaC) −11,4−11,4−6,9−1,34,19,412,711,16,81,5−4,1−8,1−10,3−1,411,11,40,2
T. max. assolutaC) 5,5
(2020)
7,3
(1990)
15,5
(2007)
24,2
(2000)
33,0
(2014)
34,3
(2021)
33,9
(2010)
32,4
(2010)
28,5
(1938)
21,3
(2005)
11,1
(2005)
9,4
(2006)
9,433,034,328,534,3
T. min. assolutaC) −41,6
(1987)
−39,3
(1946)
−30,0
(1945)
−19,3
(1998)
−9,8
(1941)
−2,6
(1962)
−0,1
(1958)
−1,7
(1980)
−5,0
(1973)
−13,4
(1992)
−27,5
(1955)
−36,8
(1978)
−41,6−30,0−2,6−27,5−41,6
Nuvolosità (okta al giorno) 7,97,67,16,96,97,06,97,27,78,28,78,58,07,07,08,27,6
Precipitazioni (mm) 382931324861828159565144111111224166612
Giorni di pioggia 4361116181818201911613335450150
Nevicate (cm) 162122500000051148270580
Giorni di neve 2624201040,30,00,01,08,020,027,077,034,00,329,0140,3
Giorni di nebbia 113322223321386825
Umidità relativa media (%) 878580706671758084868989877275,386,380,2
Vento (direzione-m/s) W
3,1
W
3,1
SW
3,1
SW
2,9
E
2,8
E
2,5
SW
2,2
SW
2,3
SW
2,5
SW
3,0
W
3,1
W
3,1
3,12,92,32,92,8

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

È collegata alla capitale Mosca anche con un servizio ferroviario effettuato con il treno Karelia. La città dispone anche di un aeroporto.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN159443278 · SBN BA1L003462 · LCCN (ENn80049562 · GND (DE4103033-3 · BNF (FRcb120035503 (data) · J9U (ENHE987007564210905171 · WorldCat Identities (ENlccn-n80049562
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia