PalaYamamay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
PalaYamamay-Maria Piantanida
20080106PalaPiantanida2.jpg
Informazioni
Stato Italia Italia
Ubicazione viale Gabardi, 43
21052 Busto Arsizio
Inaugurazione 1997
Struttura Palazzo dello sport
Mat. del terreno Parquet più taraflex
Proprietario Comune di Busto Arsizio
Uso e beneficiari
Pallavolo FV Busto Arsizio
Club Italia
Power Volley Milano
Capienza
Posti a sedere 5 000
Mappa di localizzazione

Coordinate: 45°35′55.68″N 8°51′57.56″E / 45.5988°N 8.86599°E45.5988; 8.86599

Il PalaYamamay è uno dei tre palazzetti dello sport di Busto Arsizio e ospita gli incontri casalinghi della squadre di pallavolo femminile della Futura Volley Busto Arsizio e del Club Italia e di quella maschile del Power Volley Milano. È intitolato a Maria Piantanida, pioniera dello sport bustocco. In passato il palazzetto fu anche utilizzato dalla Pallacanestro Varese a causa della ristrutturazione del palazzetto di Varese.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Inaugurato a fine 1997, il PalaYamamay è di proprietà del comune e dal primo maggio 2006 in carico all'Agesp, municipalizzata di Busto Arsizio erogatrice di diversi servizi. Nel dicembre 2006 è stato firmato l'accordo di denominazione con la Inticom, azienda di intimo e moda mare con sede a Gallarate: attraverso il marchio Yamamay, la Inticom sponsorizza la società di pallavolo femminile Futura Volley, prima fruitrice dell'impianto. L'accordo, rinnovato nel marzo 2009, scadrà nel marzo 2014.

La gestione è Agesp, la Futura Volley paga l'affitto e, attraverso scrittura privata, ha l'utilizzo esclusivo dell'arena centrale, il cui piano di gioco è stato rifatto nell'agosto 2008 con un parquet ammortizzato completamente smontabile. Nell'estate 2011 è stato dotato di impianto di climatizzazione e di un maxi-schermo a led di 5 metri per 4.

L'area tecnico-sportiva ha un ingresso dedicato con 36 posti auto, più un centinaio nel parco chiuso. I parcheggi pubblici sono 870, sommati soddisfano il richiesto rapporto posti auto-capienza. È stato pensato con lungimiranza: la divisione dei settori, gli accessi separati per area privata, pubblico generico e tifoserie ospiti sono là da vedere. Il foyer d'ingresso misura 1.000 m². Il campo B è usato dalla Futura Giovani, il settore giovanile della Yamamay Busto Arsizio, come dalle scuole o altre società sportive. La cupola in legno lamellare ha ricevuto l'apprezzamento di diverse riviste di settore.

L'impianto è una delle quattro sedi che hanno ospitato il campionato europeo di pallavolo femminile 2011, organizzato congiuntamente da Italia e Serbia.

Il parcheggio circostante dal 2013 è dotato di pensiline con pannelli solari.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il parcheggio "solare" del Pala Yamamay è (quasi) pronto, www3.varesenews.it. URL consultato il 10-01-2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]