Campionato europeo di pallavolo femminile 2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato europeo femminile 2011
Competizione Campionato europeo
Sport Volleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
Edizione XXVII
Organizzatore CEV
Date dal 23 settembre 2011
al 2 ottobre 2011
Luogo Serbia Serbia
Italia Italia
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Serbia Serbia
(1º titolo)
Secondo Germania Germania
Terzo Turchia Turchia
Statistiche
Miglior giocatore Serbia Jovana Brakočević
Miglior marcatore Turchia Neslihan Demir
Incontri disputati 36
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009 2013 Right arrow.svg
Mappa delle squadre partecipanti

Il campionato europeo di pallavolo femminile 2011 si è svolto dal 23 settembre al 2 ottobre 2011 a Belgrado e Zrenjanin, in Serbia, e a Busto Arsizio e Monza, in Italia: al torneo hanno partecipato sedici squadre nazionali europee e la vittoria è andata per la prima volta alla Serbia[1].

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato europeo di pallavolo femminile 2011.

Al campionato europeo hanno partecipato le due nazionali dei paesi ospitanti, le prime cinque squadre classificate nel campionato del 2009 (in questo caso si era qualificata la sesta, in quanto l'Italia, prima nella precedente edizione, era già qualificata come paese ospitante) e nove squadre provenienti dai gironi di qualificazione.

Impianti[modifica | modifica wikitesto]

Hala Pionir Beograd.jpg Hala sportova Zrenjanin.jpg PalaIper2.jpg
Pionir Hall
Città: Belgrado
Capienza: 8 150
Anno d'apertura: 1973
Kristalna dvorana
Città: Zrenjanin
Capienza: 3 000
Anno d'apertura: 2009
Palazzo dello Sport Maria Piantanida
Città: Busto Arsizio
Capienza: 4 490
Anno d'apertura: 1997
20080106PalaPiantanida2.jpg
Palazzetto dello Sport
Città: Monza
Capienza: 4 500
Anno d'apertura: 2003

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre hanno disputato una prima fase a gironi con formula del girone all'italiana; al termine della prima fase le prime tre classificate di ogni girone hanno acceduto alla fase finale, strutturata in ottavi di finale (a cui hanno partecipato le seconde e le terze classificate di ogni girone), quarti di finale, semifinali, finale per il terzo posto e finale.

Criteri di classifica[modifica | modifica wikitesto]

Se il risultato finale è stato di 3-0 o 3-1 sono stati assegnati 3 punti alla squadra vincente e 0 a quella sconfitta, se il risultato finale è stato di 3-2 sono stati assegnati 2 punti alla squadra vincente e 1 a quella sconfitta.

L'ordine del posizionamento in classifica è stato definito in base a:

  • Punti;
  • Numero di partite vinte;
  • Ratio dei set vinti/persi;
  • Ratio dei punti realizzati/subiti;
  • Risultati degli scontri diretti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Qualificazione Ultima partecipazione
Azerbaigian Azerbaigian 1ª al torneo di qualificazione (girone A) Polonia Polonia 2009
Bulgaria Bulgaria 1ª al torneo di qualificazione (girone F) Polonia Polonia 2009
Croazia Croazia Spareggio al torneo di qualificazione Polonia Polonia 2009
Francia Francia Spareggio al torneo di qualificazione Polonia Polonia 2009
Germania Germania 4ª al campionato europeo 2009 Polonia Polonia 2009
Israele Israele Spareggio al torneo di qualificazione Italia Italia 1971
Italia Italia Paese organizzatore Polonia Polonia 2009
Paesi Bassi Paesi Bassi 2ª al campionato europeo 2009 Polonia Polonia 2009
Polonia Polonia 3ª al campionato europeo 2009 Polonia Polonia 2009
Rep. Ceca Rep. Ceca 1ª al torneo di qualificazione (girone B) Polonia Polonia 2009
Romania Romania 1ª al torneo di qualificazione (girone E) Croazia Croazia 2005
Russia Russia 6ª al campionato europeo 2009 Polonia Polonia 2009
Serbia Serbia Paese organizzatore Polonia Polonia 2009
Spagna Spagna 1ª al torneo di qualificazione (girone D) Polonia Polonia 2009
Turchia Turchia 5ª al campionato europeo 2009 Polonia Polonia 2009
Ucraina Ucraina 1ª al torneo di qualificazione (girone C) Turchia Turchia 2003

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Convocazioni al campionato europeo di pallavolo femminile 2011.

Torneo[modifica | modifica wikitesto]

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

I gironi sono stati sorteggiati il 3 dicembre 2010 a Monza[2].

Girone A Girone B Girone C Girone D
Serbia Serbia Italia Italia Polonia Polonia Russia Russia
Germania Germania Turchia Turchia Romania Romania Paesi Bassi Paesi Bassi
Ucraina Ucraina Azerbaigian Azerbaigian Rep. Ceca Rep. Ceca Spagna Spagna
Francia Francia Croazia Croazia Israele Israele Bulgaria Bulgaria

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]
24 settembre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 1h:10 - Spettatori: 400
Germania Germania 3 - 0 Ucraina Ucraina 25-17, 25-15, 25-17
24 settembre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 1h:36 - Spettatori: 4 200
Francia Francia 1 - 3 Serbia Serbia 25-20, 15-25, 11-25, 19-25
25 settembre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 1h:24 - Spettatori: 300
Francia Francia 0 - 3 Germania Germania 18-25, 23-25, 18-25
25 settembre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 1h:06 - Spettatori: 3 400
Serbia Serbia 3 - 0 Ucraina Ucraina 25-18, 25-18, 25-14
26 settembre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 1h:12 - Spettatori: 250
Ucraina Ucraina 0 - 3 Francia Francia 24-26, 14-25, 15-25
26 settembre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 1h:44 - Spettatori: 3 900
Serbia Serbia 1 - 3 Germania Germania 22-25, 15-25, 25-20, 17-25
Classifica[modifica | modifica wikitesto]
Pos Squadra Pt G V P SV SP Ratio PF PS Ratio
1 Germania Germania 9 3 3 0 9 1 9,000 245 187 1,310
2 Serbia Serbia 6 3 2 1 7 4 1,750 249 215 1,158
3 Francia Francia 3 3 1 2 4 6 0,667 205 223 0,919
4 Ucraina Ucraina 0 3 0 3 0 9 0,000 152 226 0,673

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]
23 settembre 2011
Palazzetto dello Sport, Monza
Durata: 1h:44 - Spettatori: 800
Turchia Turchia 3 - 1 Azerbaigian Azerbaigian 23-25, 25-17, 25-19, 25-21
23 settembre 2011
Palazzetto dello Sport, Monza
Durata: 1h:17 - Spettatori: 3 000
Croazia Croazia 0 - 3 Italia Italia 19-25, 20-25, 19-25
24 settembre 2011
Palazzetto dello Sport, Monza
Durata: 1h:23 - Spettatori: 1 600
Croazia Croazia 3 - 0 Turchia Turchia 25-21, 25-23, 25-22
24 settembre 2011
Palazzetto dello Sport, Monza
Durata: 1h:44 - Spettatori: 3 900
Italia Italia 3 - 1 Azerbaigian Azerbaigian 25-22, 25-22, 21-25, 25-16
25 settembre 2011
Palazzetto dello Sport, Monza
Durata: 1h:52 - Spettatori: 1 800
Azerbaigian Azerbaigian 3 - 1 Croazia Croazia 27-25, 18-25, 25-21, 25-18
25 settembre 2011
Palazzetto dello Sport, Monza
Durata: 1h:58 - Spettatori: 4 100
Italia Italia 2 - 3 Turchia Turchia 25-21, 26-28, 16-25, 25-22, 9-15
Classifica[modifica | modifica wikitesto]
Pos Squadra Pt G V P SV SP Ratio PF PS Ratio
1 Italia Italia 7 3 2 1 8 4 2,000 272 254 1,071
2 Turchia Turchia 5 3 2 1 6 6 1,000 275 258 1,066
3 Azerbaigian Azerbaigian 3 3 1 2 5 7 0,714 262 283 0,926
4 Croazia Croazia 3 3 1 2 4 6 0,667 222 236 0,941

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]
24 settembre 2011
Kristalna dvorana, Zrenjanin
Durata: 1h:08 - Spettatori: 600
Israele Israele 0 - 3 Polonia Polonia 23-25, 7-25, 15-25
24 settembre 2011
Kristalna dvorana, Zrenjanin
Durata: 1h:20 - Spettatori: 1 000
Romania Romania 0 - 3 Rep. Ceca Rep. Ceca 27-29, 19-25, 16-25
25 settembre 2011
Kristalna dvorana, Zrenjanin
Durata: 1h:25 - Spettatori: 500
Polonia Polonia 3 - 0 Rep. Ceca Rep. Ceca 25-20, 28-26, 25-20
25 settembre 2011
Kristalna dvorana, Zrenjanin
Durata: 1h:13 - Spettatori: 650
Israele Israele 0 - 3 Romania Romania 17-25, 23-25, 14-25
26 settembre 2011
Kristalna dvorana, Zrenjanin
Durata: 1h:05 - Spettatori: 450
Rep. Ceca Rep. Ceca 3 - 0 Israele Israele 25-11, 25-18, 25-16
26 settembre 2011
Kristalna dvorana, Zrenjanin
Durata: 1h:22 - Spettatori: 800
Polonia Polonia 3 - 0 Romania Romania 27-25, 25-18, 25-22
Classifica[modifica | modifica wikitesto]
Pos Squadra Pt G V P SV SP Ratio PF PS Ratio
1 Polonia Polonia 9 3 3 0 9 0 MAX 230 176 1,307
2 Rep. Ceca Rep. Ceca 6 3 2 1 6 3 2,000 220 185 1,189
3 Romania Romania 3 3 1 2 3 6 0,500 202 210 0,962
4 Israele Israele 0 3 0 3 0 9 0,000 144 225 0,640

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]
23 settembre 2011
PalaPiantanida, Busto Arsizio
Durata: 1h:07 - Spettatori: 500
Paesi Bassi Paesi Bassi 3 - 0 Spagna Spagna 25-15, 25-14, 25-17
23 settembre 2011
PalaPiantanida, Busto Arsizio
Durata: 1h:20 - Spettatori: 1 400
Bulgaria Bulgaria 0 - 3 Russia Russia 13-25, 24-26, 21-25
24 settembre 2011
PalaPiantanida, Busto Arsizio
Durata: 1h:18 - Spettatori: 1 500
Bulgaria Bulgaria 0 - 3 Paesi Bassi Paesi Bassi 23-25, 17-25, 23-25
24 settembre 2011
PalaPiantanida, Busto Arsizio
Durata: 1h:54 - Spettatori: 1 900
Russia Russia 3 - 1 Spagna Spagna 32-30, 19-25, 25-20, 25-22
25 settembre 2011
PalaPiantanida, Busto Arsizio
Durata: 1h:49 - Spettatori: 2 400
Russia Russia 3 - 1 Paesi Bassi Paesi Bassi 26-24, 24-26, 25-15, 25-22
25 settembre 2011
PalaPiantanida, Busto Arsizio
Durata: 1h:13 - Spettatori: 1 950
Spagna Spagna 3 - 0 Bulgaria Bulgaria 25-17, 25-18, 25-21
Classifica[modifica | modifica wikitesto]
Pos Squadra Pt G V P SV SP Ratio PF PS Ratio
1 Russia Russia 9 3 3 0 9 2 4,500 277 242 1,145
2 Paesi Bassi Paesi Bassi 6 3 2 1 7 3 2,333 237 209 1,134
3 Spagna Spagna 3 3 1 2 4 6 0,667 218 232 0,940
4 Bulgaria Bulgaria 0 3 0 3 0 9 0,000 177 226 0,783

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Playoff Quarti di finale Semifinali Finale
                           
           
 Germania Germania  3
 Rep. Ceca Rep. Ceca  3
   Rep. Ceca Rep. Ceca  0  
 Francia Francia  1    Germania Germania  3
 
   Italia Italia  0  
 Italia Italia  3
 Paesi Bassi Paesi Bassi  3
   Paesi Bassi Paesi Bassi  1  
 Azerbaigian Azerbaigian  1    Germania Germania  2
 
   Serbia Serbia  3
 Polonia Polonia  0
 Serbia Serbia  3
   Serbia Serbia  3  
 Romania Romania  0    Serbia Serbia  3 Finale 3º posto
 
   Turchia Turchia  2  
 Russia Russia  0
 Turchia Turchia  3  Italia Italia  2
   Turchia Turchia  3  
 Spagna Spagna  0    Turchia Turchia  3

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

27 settembre 2011
Palazzetto dello Sport, Monza
Durata: 1h:14 - Spettatori: 350
Turchia Turchia 3 - 0 Spagna Spagna 25-19, 25-17, 25-21
27 settembre 2011
Palazzetto dello Sport, Monza
Durata: 1h:43 - Spettatori: 420
Paesi Bassi Paesi Bassi 3 - 1 Azerbaigian Azerbaigian 23-25, 27-25, 25-16, 25-17
28 settembre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 1h:12 - Spettatori: 800
Serbia Serbia 3 - 0 Romania Romania 25-19, 25-15, 25-20
28 settembre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 1h:42 - Spettatori: 200
Rep. Ceca Rep. Ceca 3 - 1 Francia Francia 25-21, 23-25, 25-14, 25-14

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

28 settembre 2011
Palazzetto dello Sport, Monza
Durata: 1h:48 - Spettatori: 4 500
Italia Italia 3 - 1 Paesi Bassi Paesi Bassi 25-21, 25-20, 21-25, 25-18
28 settembre 2011
Palazzetto dello Sport, Monza
Durata: 1h:23 - Spettatori: 1 100
Russia Russia 0 - 3 Turchia Turchia 25-27, 21-25, 19-25
29 settembre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 1h:16 - Spettatori: 300
Germania Germania 3 - 0 Rep. Ceca Rep. Ceca 25-18, 25-20, 25-17
29 settembre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 1h:15 - Spettatori: 3 100
Polonia Polonia 0 - 3 Serbia Serbia 14-25, 20-25, 24-26

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

1º ottobre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 1h:13 - Spettatori: 1 000
Germania Germania 3 - 0 Italia Italia 25-22, 25-22, 25-17
1º ottobre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 2h:05 - Spettatori: 8 500
Serbia Serbia 3 - 2 Turchia Turchia 25-10, 25-22, 23-25, 23-25, 15-12

Finale 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

2 ottobre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 1h:52 - Spettatori: 700
Italia Italia 2 - 3 Turchia Turchia 21-25, 25-15, 27-25, 19-25, 10-15

Finale[modifica | modifica wikitesto]

2 ottobre 2011
Pionir Hall, Belgrado
Durata: 2h:03 - Spettatori: 9 000
Germania Germania 2 - 3 Serbia Serbia 25-16, 20-25, 25-19, 20-25, 9-15

Podio[modifica | modifica wikitesto]

Campione[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Serbia.svg
Serbia
(Primo titolo)

Formazione: 1 Ana Lazarević, 2 Jovana Brakočević, 3 Sanja Malagurski, 5 Nataša Krsmanović, 6 Tijana Malešević, 7 Brižitka Molnar, 8 Ana Antonijević, 9 Jovana Vesović, 10 Maja Ognjenović, 12 Jelena Nikolić, 13 Nađa Ninković, 16 Milena Rašić, 18 Suzana Ćebić, 19 Silvija Popović, CTZoran Terzić

Secondo posto[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Germany.svg
Germania

Formazione: 1 Lenka Dürr, 2 Kathleen Weiß, 4 Kerstin Tzscherlich, 7 Angelina Grün, 8 Berit Kauffeldt, 9 Corina Ssuschke, 10 Anne Matthes, 11 Christiane Fürst, 13 Saskia Hippe, 14 Margareta Kozuch, 15 Maren Brinker, 16 Lisa Thomsen, 19 Regina Burchardt, 21 Mareen Apitz, CTGiovanni Guidetti

Terzo posto[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Turkey.svg
Turchia

Formazione: 1 Güldeniz Önal, 2 Gülden Kayalar, 3 Gizem Güreşen, 6 Polen Uslupehlivan, 7 Büşra Cansu, 8 Bahar Toksoy, 9 Özge Kırdar, 10 Gözde Kırdar, 12 Esra Gümüş, 13 Neriman Özsoy, 14 Eda Erdem, 17 Neslihan Demir, 18 Asuman Karakoyun, CTMarco Aurelio Motta

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra Qualificazione
Gold medal europe.svg Serbia Serbia Coppa del Mondo 2011 - World Grand Prix 2012
Campionato europeo 2013
Silver medal europe.svg Germania Germania Coppa del Mondo 2011
World Grand Prix 2012
Bronze medal europe.svg Turchia Turchia World Grand Prix 2012
Campionato europeo 2013
4 Italia Italia World Grand Prix 2012
Campionato europeo 2013
5 Polonia Polonia Campionato europeo 2013
6 Russia Russia Campionato europeo 2013
7 Paesi Bassi Paesi Bassi
8 Rep. Ceca Rep. Ceca
9 Azerbaigian Azerbaigian
10 Francia Francia
11 Spagna Spagna
12 Romania Romania
13 Croazia Croazia
14 Bulgaria Bulgaria
15 Ucraina Ucraina
16 Israele Israele

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Premio Nome Squadra
MVP Jovana Brakočević Serbia Serbia
Miglior realizzatrice Neslihan Demir Turchia Turchia
Miglior attaccante Margareta Kozuch Germania Germania
Miglior muro Christiane Fürst Germania Germania
Miglior servizio Bahar Toksoy Turchia Turchia
Miglior palleggiatrice Maja Ognjenović Serbia Serbia
Miglior ricevitrice Angelina Grün Germania Germania
Miglior libero Suzana Ćebić Serbia Serbia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Serbia fly to first gold medal in history with unbelievable comeback, su cev.eu, 2 ottobre 2011. URL consultato il 10 marzo 2019.
  2. ^ (EN) DOL is completed in Monza, tough opponents for the hosts from Italy and Serbia, su cev.eu, 3 dicembre 2010. URL consultato il 10 marzo 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo