Sanja Malagurski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sanja Malagurski
Sanja Malagurski 1.jpg
Nazionalità Serbia Serbia
Altezza 193 cm
Peso 75 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice/Opposto
Squadra Stella Rossa
Carriera
Squadre di club
2005-2006Spartak Subotica
2006-2008HIT Nova Gorica
2008-2009Metal Galați
2009-2011Stella Rossa
2011-2012Asystel
2012-2013Villa Cortese
2013-2014Osasco
2014-2015Chemik Police
2015-2016İdman Ocağı
2016-2017Flero
2017-2018Bergamo
2019-Stella Rossa
Nazionale
2008-Serbia Serbia
Palmarès
Transparent.png Campionato europeo
Oro Serbia e Italia 2011
Transparent.png World Grand Prix
Bronzo Macao 2011
Bronzo Nanchino 2017
Statistiche aggiornate al 15 luglio 2016

Sanja Malagurski (Subotica, 8 giugno 1990) è una pallavolista serba.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice e opposto nella Stella Rossa.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La carriera professionista di Sanja Malagurski inizia nella stagione 2005-06, esordendo nel massimo campionato serbo, con la squadra dello Spartak Subotica. La stagione successiva passa alla squadra slovena dell'OK Nova Gorica, con la quale resta legata fino al 2008, vincendo due scudetti e due coppe nazionali: proprio nel 2008 ottiene le prime convocazioni in nazionale, partecipando anche ai Giochi della XXIX Olimpiade; nel 2007, con la nazionale Under-18 aveva vinto la medaglia d'argento al campionato europeo.

Nell'annata 2008-09 viene ingaggiata dal Clubul Sportiv Universitar Metal Galați, militante nella Divizia A1 rumena e con la quale ottiene sia la vittoria dello scudetto che della coppa nazionale; con la nazionale conquista l'oro all'European League 2009. Dopo la parentesi estera ritorna in patria per giocare nello Stella Rossa: con la squadra di Belgrado vince due campionati e coppe. Con la nazionale, nel 2011, vince l'oro all'European League, il bronzo al World Grand Prix e l'oro al campionato europeo.

Nella stagione 2011-12 viene ingaggiata dall'Asystel Volley di Novara, nella Serie A1 italiana: tuttavia per problemi con la federazione italiana, legati a vincoli d'età ed anche a seguito di un grave infortunio rimediato durante la Coppa del Mondo 2011, non ha potuto disputare alcuna partita. Nella stagione 2012-13, a seguito della chiusura della squadra novarese, passa alla società del Gruppo Sportivo Oratorio Pallavolo Femminile Villa Cortese.

Nella stagione 2013-14 viene ingaggiata all'Osasco Voleibol Clube, nella Superliga Série A brasiliana, con cui vince il Campionato Paulista e la coppa nazionale, mentre nell'annata successiva ritorna in Europa vestendo la maglia del Klub Piłki Siatkowej Chemik Police, nella ORLEN Liga polacca, con cui si aggiudica la Supercoppa polacca 2014 e lo scudetto.

Nell'annata 2015-16 si trasferisce nella Voleybol 1.Ligi turca per giocare con l'İdman Ocağı Spor Kulübü, mentre nell'annata successiva ritorna nella massima divisione italiana, questa volta giocando per il Promoball Volleyball Flero; con la nazionale si aggiudica la medaglia di bronzo al World Grand Prix 2017. Nella stagione 2017-18 è nella stessa divisione con il Volley Bergamo.

Dopo un breve periodo di inattività, torna in campo per concludere la stagione 2018-19 con la Stella Rossa, nella Superliga serba.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2006-07, 2007-08
2008-09
2009-10, 2010-11
2014-15
2013
2006-07, 2007-08
2008-09
2009-10, 2010-11
2014
2014

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]