Neville Stephen D'Souza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Neville Stephen D'Souza
Nazionalità bandiera British Raj
India India (dal 1950)
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1963
Carriera
Squadre di club1
????Goan[1]? (?)
????Tata[1]? (?)
1958-????Caltex[1]? (?)
Nazionale
1954-???? India India 3+ (4+)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Neville Stephen D'Souza (Maharashtra, 3 agosto 1932[1]16 marzo 1980) è stato un calciatore indiano, di ruolo attaccante.

Biografia[2][modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1932, si sposò con Lyra da cui ebbe tre figli, Nigel, Liesel e Fleurel. Morì a causa di una emorragia cerebrale nel 1980.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

In patria ha giocato tra le file del Goan Sports Club, del Tata Sports Club e dal 1958 con il Caltex.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la sua nazionale partecipa al torneo di calcio della XVI Olimpiade[3], disputate al Melbourne, Australia.

Raggiunse con l'India il quarto posto finale, perdendo il 7 dicembre 1956 la finale per il 3º posto contro la selezione bulgara per 3 a 0.

Fu il capocannoniere della competizione con quattro reti insieme al bulgaro Dimităr Milanov ed allo jugoslavo Todor Veselinović.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d [1] Indianfootball.de
  2. ^ Neville J. D'Souza Archiviato il 18 settembre 2011 in Internet Archive. Indiansportsnews.com
  3. ^ The Indian Senior Team at the 1956 Melbourne Olympics Indianfootball.de
  4. ^ Games of the XVI. Olympiad Rsssf.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]