Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Naruto Shippūden: Ultimate Ninja Storm 4
videogioco
Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4.jpg
Titolo originaleN A R U T O ナルト- 疾風伝ナルティメットストーム 4
PiattaformaPlayStation 4, Xbox One, Microsoft Windows
Data di pubblicazioneGiappone 4 febbraio 2016
Flags of Canada and the United States.svg 9 febbraio 2016
Zona PAL 4 febbraio 2016
GenerePicchiaduro
TemaNaruto
OrigineGiappone
SviluppoCyberConnect2
PubblicazioneNamco Bandai
SerieUltimate Ninja Storm
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore, online
Periferiche di inputDualShock, gamepad, tastiera, mouse
SupportoBlu-ray Disc
Distribuzione digitalePlayStation Network, Xbox Live, Steam
Fascia di etàPEGI: 12+
EspansioniNaruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 - Road to Boruto
Preceduto daNaruto Shippūden: Ultimate Ninja Storm Revolution

Naruto Shippūden: Ultimate Ninja Storm 4, in Giappone Naruto Shippūden: Narutimate Storm 4 (N A R U T O ナルト- 疾風伝ナルティメットストーム 4 Naruto Shippūden: Narutimetto Sutōmu 4?), è il sesto videogioco della serie Ultimate Ninja Storm basato sulla serie anime e manga Naruto[1]. Come annunciato da CyberConnect2 il gioco è pubblicato solo per PC, Xbox One e PlayStation 4[2]. Il 19 dicembre 2014 è stato rilasciato il primo trailer del gioco, ed inoltre è stato possibile giocare ad una prima versione di prova alla Jump Festa[3]. Il gioco è uscito in Giappone e in Europa il 4 febbraio 2016.[4][5][6][7]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Hiroshi Matsuyama, capo dello studio di sviluppo CyberConnect2, indicò la decisione di pubblicare il titolo per le console di nuova generazione, per adattarsi alle strategie di vendita che il mercato dei videogiochi stava ormai attuando[8].

Disse anche che ci sarebbero stati numerosi miglioramenti rispetto ai titoli precedenti della serie, soprattutto riguardo alla frequenza dei fotogrammi[8]. Inoltre, lo studio aveva l'intenzione di sviluppare una trama molto più articolata e aumentare il numero di personaggi giocabili rispetto ai titoli precedenti[8]. La demo è stata distribuita il 17 dicembre 2015 su Playstation 4 e Xbox One, mentre in Giappone è uscita il 30 novembre.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Combattimento[modifica | modifica wikitesto]

Ci sarà poi una modalità a squadre in cui la sconfitta di un personaggio comporterà il passaggio ad un compagno della stessa squadra fino alla sconfitta completa di essa, mentre in modalità risveglio sarà possibile eseguire tecniche concatenate utilizzando tutti i membri del team (es: Naruto (Modalità Collegamento con Kurama) + Sasuke (Mangekyō Sharingan Eterno) + Sakura (Guerra dei Ninja).

Inoltre, a differenza dei capitoli precedenti, durante il combattimento si avrà la possibilità di passare da un personaggio ad un altro tramite l'analogico destro fra i tre precedentemente scelti, eliminando così la semplice funzione di supporto che prima confinava i due personaggi scelti per tale ruolo.

Lista Combo tecniche supreme[modifica | modifica wikitesto]

  • Naruto(Shippuden) + Sasuke(Shippuden)
  • Naruto + Hinata
  • Naruto + Minato/Kushina
  • Gaara(Kazekage) + Kankuro + Temari
  • Itachi + Shisui
  • Tsunade + Jiraya + Orochimaru
  • Ino + Shikamaru + Choji
  • Hidan + Kakuzu
  • Pain + Konan
  • Naruto(Prima parte) + Sasuke(Prima parte) + Sakura(Prima parte)
  • Naruto(Modalità collegamento con Kurama) + Sasuke(Mangekyo Sharingan eterno) + Sakura(Guerra dei Ninja)
  • Deidara + Sasori
  • Naruto + Konohamaru + Iruka
  • Madara + Obito
  • Hashirama + Tobirama + Sarutobi
  • Kakashi + Gai
  • Raikage: Ay + Killer Bee
  • Naruto (Modalità collegamento con Kurama) + Minato Namikaze
  • Sasuke(Mangekyo Sharingan eterno) + Itachi(Resurrezione)
  • Minato Namikaze + Kakashi(Giovane) + Obito(Giovane)
  • Hashirama + Madara
  • Kakashi(Giovane) + Obito(Giovane) + Rin
  • Naruto(Modalità eremita delle sei vie) + Sasuke(Rinne Sharingan)
  • Naruto(Modalità eremita delle sei vie) + Sasuke(Rinne Sharingan) + Sakura(Guerra dei Ninja)
  • Naruto(Modalità eremita delle sei vie) + Sasuke(Rinne Sharingan) + Sai
  • Naruto(THE LAST) + Sasuke(THE LAST)
  • Naruto(THE LAST) + Hinata(THE LAST)
  • Boruto + Sarada [DLC]
  • Naruto + 2 Forze Portanti [DLC] (Season Pass)
  • Pain + 2 membri dell'Organizzazione Alba [DLC] (Season Pass)
  • Naruto(THE LAST) + Hinata(THE LAST) [DLC] (Season Pass)
  • Rock Lee + Tenten + Neji [DLC] (Season Pass)
  • Hashirama Senju + 2 Hokage [DLC] (Season Pass)
  • Shikamaru + Asuma [DLC] (Season Pass)
  • Sasuke(Rinne-Sharingan) + Itachi [DLC] (Season Pass)
  • Hinata + Kiba + Shino [DLC] (Season Pass)
  • Zabuza + Kisame [DLC] (Season Pass)
  • Gai + Rock Lee [DLC] (Season Pass)
  • Naruto(Settimo Hokage) + Boruto [DLC] (Season Pass)
  • Zabuza + Haku [DLC] (Season Pass)
  • Jirobo + 2 membri del quartetto del suono [DLC]
  • Boruto(Road to Boruto) + Sarada(Esame Chunin) + Mitsuki [Espansione]
  • Naruto(Road to Boruto) + Sasuke(Road to Boruto) [Espansione]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Collector's Edition:

Include:

  • Il gioco completo
  • Una statua alta 17 cm di Naruto Uzumaki (The Last)
  • Una custodia in metallo FuturePackTM di Naruto e Sasuke
  • Una metal Plate di Sasuke
  • L'esclusivo artbook(Storm Memories)

Bundle:

È stato commercializzato un bundle con il videogioco e una PlayStation 4 da un 1TB, al costo di 399 euro, disponibile il giorno del lancio del videogioco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 Heads to PS4 - News, su Anime News Network. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  2. ^ Filmato audio (EN) Bandai Namco Games America, Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 - CyberConnect2 Interview, su YouTube, 19 dicembre 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  3. ^ Primo trailer ufficiale, su everyeye.it. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  4. ^ (EN) Naruto Shippūden: Ultimate Ninja Storm 4 Slated for February 4 in Japan, su Anime News Network. URL consultato il 30 luglio 2015.
  5. ^ Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4, su http://www.gamestop.it. URL consultato l'11 gennaio 2016.
  6. ^ Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4, su Multiplayer.it. URL consultato l'11 gennaio 2016.
  7. ^ Naruto Ultimate Ninja Storm 4 - Day One Edition - PlayStation 4. URL consultato l'11 gennaio 2016.
  8. ^ a b c (EN) CyberConnect2 CEO Interviewed on Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 - News, su Anime News Network. URL consultato il 21 dicembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]