Rock Lee - Prodezze di un giovane ninja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rock Lee - Prodezze di un giovane ninja
ロック・リーの青春フルパワー忍伝
(Rokku Rī no seishun furu pawā ninden)
Rock Lee - Prodezze di un giovane ninja.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana
Genereazione, avventura, commedia, umoristico
Manga
AutoreKenji Taira (storia e disegni), Masashi Kishimoto (soggetto originale)
EditoreShūeisha
RivistaSaikyō Jump
Targetshōnen
1ª edizione3 dicembre 2010 – 4 luglio 2014
Periodicitàtrimestrale
Tankōbon7 (completa)
Editore it.Panini Comics - Planet Manga
Collana 1ª ed. it.Manga Rock
1ª edizione it.6 novembre 2014 – 5 novembre 2015
Periodicità it.bimestrale
Volumi it.7 (completa)
Serie TV anime
Naruto SD: Rock Lee no seishun full power ninden
AutoreKenji Taira (storia e disegni), Masashi Kishimoto (soggetto originale)
RegiaMasahiko Murata
SceneggiaturaKento Shimoyama
Char. designChiyuki Tanaka
Dir. artisticaSawako Takagi
MusicheJun Abe, Seiji Muto
StudioPierrot
ReteTV Tokyo
1ª TV3 aprile 2012 – 26 marzo 2013
Episodi51 (completa)
Durata ep.24 min
Episodi it.inedito
Seguito daBoruto SD

Rock Lee - Prodezze di un giovane ninja (ロック・リーの青春フルパワー忍伝 Rock Lee no seishun full power ninden?) è un manga giapponese disegnato da Kenji Taira, spin-off della serie Naruto di Masashi Kishimoto e incentrato sulle cronache del personaggio di Rock Lee. Il manga è stato pubblicato da Shūeisha sulla rivista Saikyō Jump da dicembre 2010 a luglio 2014 e successivamente raccolta in sette volumi in tankōbon, editi dal 2012 al 2014.

Dal manga è stata tratta una serie televisiva anime prodotta da Pierrot e diretta da Masahiko Murata.[1] L'anime, intitolato Naruto SD: Rock Lee no seishun full power ninden, è stato trasmesso in Giappone su TV Tokyo dal 3 aprile 2012 al 26 marzo 2013 in sostituzione di Bleach.

Panini Comics ha pubblicato il fumetto in Italia dal 6 novembre 2014[2] al 5 novembre 2015[3]. La serie televisiva è attualmente inedita.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie narra gli allenamenti condotti da Rock Lee durante la sua gioventù al Villaggio della Foglia, il quale non può usare i ninjutsu ma eccelle invece nel taijutsu e nel combattimento corpo a corpo. La serie comprende scene comiche e mini-sketch per sottolineare le ambizioni e le idee dei personaggi.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Naruto.
Rock Lee e i suoi amici nella sigla iniziale

I personaggi della serie sono i medesimi della serie principale scritta e disegnata da Masashi Kishimoto, tuttavia le vicende sono incentrate maggiormente sul personaggio di Rock Lee, mentre i protagonisti della serie principale diventano meno importanti ai fini della trama.

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Capitoli di Rock Lee - Prodezze di un giovane ninja.

Il manga, scritto e disegnato da Kenji Taira, è stato serializzato sulla rivista Saikyo Jump, edita da Shūeisha, a partire da dicembre 2010, concludendosi sul numero di agosto di Saikyo Jump, uscito il 4 luglio 2014[4]. I capitoli della serie sono stati raccolti in sette volumi tankōbon, con il primo pubblicato il 3 febbraio 2012 e l'ultimo il 4 agosto 2014.

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Rock Lee no Seishun Full-Power Ninden.

Nel febbraio 2012 Shūeisha ha annunciato che il manga spin-off di Naruto creato da Kenji Taira, Rock Lee no Seishun Full-Power Ninden avrebbe ricevuto un adattamento ad anime.[5] Prodotto da Pierrot e diretto da Masahiko Murata, la serie ha debuttato su TV Tokyo il 3 aprile 2012 al posto della serie anime Bleach.[6] La trasmissione si concluse un anno dopo, per un totale di 51 episodi prodotti e trasmessi, l'ultimo dei quali andato in onda il 26 marzo 2013. Una replica includente parte dei 51 episodi e intitolata Naruto SD: Rock Lee no Seishun Full-Power Ninden Mō Iccho è in onda su TV Tokyo dal 1º ottobre 2013.[7] La serie è in corso di pubblicazione in DVD in Giappone con tre episodi a disco. Il primo DVD è stato pubblicato il 18 luglio 2012 e contiene gli episodi da 1 a 3.[8]

Negli Stati Uniti la webTV Crunchyroll ha trasmesso simultaneamente in streaming gli episodi della serie con il titolo Rock Lee & His Ninja Pals.[9]

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

La serie ha sei sigle, due di apertura e quattro di chiusura.

Sigle di apertura (Opening)

Titolo Traslitterazione/Traduzione Artista Episodi
1 Give Lee Give Lee Rock Lee "Dai Lee Dai Lee Rock Lee" Animetal USA & Hironobu Kageyama 1-26
2 Love Song "Canzone d'Amore" OKAMOTO'S 27-51

Sigle di chiusura (Ending)

Titolo Traslitterazione/Traduzione Artista Episodi
1 Twinkle Twinkle "Splendente Splendente" Secret 1-13
2 Go! Go! Here We Go! Rock Lee "Vai! Vai! Andiamo di Qua! Rock Lee" Shiritsu Ebisu Chugaku 14-26
3 Daijoubu Bokura "Tutto Va Bene" RAM WIRE 27-39
4 Icha Icha Chu Chu Kyappi Kyappi Love Love Suri Suri Doki Doki " / " HAPPY BIRTHDAY 40-51

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Doppiatore giapponese
Rock Lee Yōichi Masukawa
Naruto Uzumaki Junko Takeuchi
Sakura Haruno Chie Nakamura
Kakashi Hatake Kazuhiko Inoue
Choji Akimichi Kentarō Itō
Neji Hyuga Kouichi Toochika
Orochimaru Kujira
Tsunade Masako Katsuki
Might Guy Masashi Ebara
Hinata Hyuga Nana Mizuki
Kabuto Yakushi Nobutoshi Hayashi
Shikamaru Nara Showtaro Morikubo
Narratore Tōru Ōkawa
Tenten Yukari Tamura
Gaara Akira Ishida
Konan Atsuko Tanaka
Giraffe Baron Yamazaki
Zenzen Chiaki Takahashi
Teuchi Eisuke Asakura
Ay Hideaki Tezuka
Itachi Uchiha Hideo Ishikawa
Samui Hikari Yono
Homura Mitokado Hikaru Miyata
Danzo Shimura Hiroshi Ito
Gamabunta Hiroshi Naka
Killer Bee Hisao Egawa
Jiraiya Hōchū Ōtsuka
Konohamaru Sarutobi Ikue Ohtani
Karin Kanako Tojo
Boss Kanehira Yamamoto
Clerk
Gambler
Store Manager
Deidara Katsuhiko Kawamoto
Ningame Katsuhiro Kitagawa
Ninja Katsumi Watanabe
Hizashi Hyuga Kazuaki Ito
Shizune Keiko Nemoto
Tonton
Cee Kenji Fukuda
Aoba Yamashiro Kenjirō Tsuda
Pain Kenyuu Horiuchi
Kiba Inuzuka Kousuke Toriumi
Omoi Kunihiro Kawamoto
Baby Guy Kurumi Mamiya
Katsuyu Mamiko Noto
Devil Masahito Yabe
Hidan Masaki Terasoma
Ayame Masayo Hosono
Mie Mika Kanai
Ebisu Nobuo Tobita
Zetsu
Sasuke Uchiha Noriaki Sugiyama
Yamato Rikiya Koyama
Temari Romi Paku
Ino Yamanaka Ryoka Yuzuki
Darui Ryota Takeuchi
Sock Lee Ryūsei Nakao
Sai Satoshi Hino
Shino Aburame Shinji Kawada
Atsui Shinobu Matsumoto
Pakkun Shinpachi Tsuji
Jugo Shuuhei Sakaguchi
Sasori Takahiro Sakurai
Anko Mitarashi Takako Honda
Suigetsu Hozuki Takashi Kondo
Kakuzu Takaya Hashi
Kurama Tesshou Genda
Gamatatsu Tomo Shigematsu
Izumo Kamizuki Tomohiro Tsuboi
Suzume Tomoko Miyadera
Kisame Hoshigaki Tomoyuki Dan
Kotetsu Hagane Tomoyuki Kono
Iruka Umino Toshihiko Seki
Tobi Wataru Takagi
Kankuro Yasuyuki Kase
Gamakichi Yoji Ueda
Karui Yuka Komatsu
Kamatari Yukitoshi Tokumoto
Pac Lee Yusuke Katayama

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anime per lo spinoff di Naruto: Rock Lee no Seishun Full Power Ninden, AnimeClick.it, 30 novembre 2011. URL consultato il 7 novembre 2014.
  2. ^ It's shonen time!, Panini Comics, 27 agosto 2014. URL consultato il 9 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  3. ^ Rock Lee - Prodezze di un giovane ninja 7, Panini Comics. URL consultato il 10 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 26 ottobre 2015).
  4. ^ (EN) Naruto Spin-Off: Rock Lee & His Ninja Pals Manga to End, Anime News Network, 1º giugno 2014. URL consultato il 29 giugno 2014.
  5. ^ (EN) Naruto's Rock Lee Spinoff TV Anime Slated for April, Anime News Network, 1º febbraio 2012. URL consultato il 31 agosto 2013.
  6. ^ (EN) Pierrot's Naruto: Rock Lee Anime Slated for Bleach's Timeslot, Anime News Network, 2 febbraio 2012. URL consultato il 31 agosto 2013.
  7. ^ (EN) Naruto Spin-Off: Rock Lee & His Ninja Pals Returns in Rerun (Updated), Anime News Network, 6 settembre 2013. URL consultato il 29 giugno 2014.
  8. ^ (EN) DVD, Aniplex. URL consultato il 31 agosto 2013.
  9. ^ (EN) Crunchyroll Adds Rock Lee Spinoff TV Anime Series, Anime News Network, 2 aprile 2012. URL consultato il 31 agosto 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga