Moscow mule

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il singolo di Benji & Fede, vedi Moscow Mule (singolo).
Moscow mule
Moscow Mule at Rye, San Francisco.jpg
Base primariaVodka

Il Moscow mule è un long drink riconosciuto ufficialmente dall'IBA.

Viene preparato con:

Viene generalmente preparato e servito in un bicchiere di rame, miscelando tutti gli ingredienti direttamente nel bicchiere con ghiaccio e guarnendo con una fetta di lime e zenzero

In mancanza del boccale di rame si può ovviare con un bicchiere old fashioned.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1941, nel bar Chatham[1] di New York, due imprenditori progettarono di rilanciare le proprie attività: John G. Martin, che distribuiva negli Stati Uniti la vodka Smirnoff e Jack Morgan, proprietario di un locale a Hollywood, che stava cercando di lanciare la sua marca di Ginger Beer (soft drink a base di zenzero), combinando insieme i due ingredienti, con l'aggiunta di lime. Il cocktail, con quel gusto aspro, in gola scalciava come un mulo. Quindi: "Moscow" per l'ingrediente base, la vodka, e "mule", forse, per l'effetto al palato. Ad integrare questa versione un po' "leggendaria" della genesi del nome di questo long drink, va aggiunto che pare ci fosse anche l'esigenza di smaltire uno stock di mug (tazze) in rame da 5 once, con inciso sopra un asino. La sua popolarità in Europa e soprattutto in Italia è aumentata esponenzialmente a partire dai primi anni 2010.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

"Moscow mule" è il titolo dell'ottavo episodio della prima stagione della serie TV Orange Is the New Black, puntata dedicata alla detenuta russa Galina "Red" Reznikov.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Alcolici