Russian Spring Punch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Russian Spring Punch
NazioneRegno Unito Regno Unito
PeriodoAnni 1980
IdeatoreDick Bradsell
BicchiereHighball
Base primariaVodka
DecorazioneFetta di limone, mora
Tecnica di miscelazioneShakerato
CapacitàLong drink
ClasseFrench-italian
StileSparkling
Cocktail ufficiale IBA
Inclusione2011

Il Russian Spring Punch è un cocktail a base di vodka e liquore, cocktail ufficiale IBA dal 2011.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Russian Spring Punch è stato inventato a Londra da Dick Bradsell durante gli anni 1980. Bradsell, pur non ricordandosi in quale locale lavorasse quando ha ideato il cocktail, racconta di averlo creato per un gruppo di amici che volevano organizzare una festa e spendere poco in alcol; agli invitati venivano forniti vodka, Crème de cassis, zucchero liquido e succo di limone, e veniva loro chiesto di portarsi da casa il proprio vino spumante. Il nome deriva dall'utilizzo di vodka (una bevanda russa) e dal fatto che il cocktail è un "Collins", un drink primaverile.[2]

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

Ingredienti[modifica | modifica wikitesto]

La ricetta ufficiale IBA del 2011 prevede i seguenti ingredienti:[1]

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

Shakerare la vodka, il liquore, lo zucchero liquido e il succo di limone in un mixing-glass, dopodiché versare direttamente nel bicchiere highball. Completare il cocktail con un top di vino spumante, e infine decorare con una fetta di limone e una mora.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Russian Spring Punch, su iba-world.com, International Bartenders Association. URL consultato il 20 settembre 2018.
  2. ^ (EN) Russian Spring Punch, su diffordsguide.com, Difford's Guide. URL consultato il 20 settembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici