Menarini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'ex azienda costruttrice di autobus, vedi BredaMenarinibus.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il linguista, vedi Alberto Menarini.
A. Menarini Industrie Farmaceutiche Riunite S.r.l.
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà a responsabilità limitata
Fondazione1886 a Napoli
Fondata daArchimede Menarini
Sede principaleFirenze
GruppoMenarini Group
Persone chiave
  • Lucia Aleotti (Presidente)Alberto Giovanni Aleotti (Vicepresidente)
SettoreFarmaceutico
Fatturato 3,6 miliardi[1] (2017)
Dipendenti17,000[1] (2018)
Slogan«Menarini, qualità del farmaco al primo posto»
Sito web

A. Menarini Industrie Farmaceutiche Riunite S.r.l. è un'azienda farmaceutica italiana fondata da Archimede Menarini a Napoli nel 1886.[2] Con sede a Firenze dal 1915 nella zona di Campo di Marte[3], opera nel settore della ricerca, produzione e commercializzazione di farmaci. Nel 2018 Menarini è presente in 136 paesi nel mondo e si posiziona al 13º posto tra le aziende farmaceutiche in Europa (su 5.345) e al 35º posto (su 21.587) nel mondo.[4] Menarini ha 6 centri di Ricerca a Pomezia (Roma), Berlino, Pisa, Bologna, Firenze, Barcellona e 16 stabilimenti di produzione di farmaci[5]. Nel 2018 Menarini ha un fatturato di 3.6 Miliardi di euro[6] e 17.000 dipendenti di cui 3.700 in Italia[7].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Euzymina - scatola

Menarini nasce nel 1886[8][9] nel piccolo laboratorio della Farmacia Internazionale di Napoli, fondata dal dottore Archimede Menarini[10]. Alla normale produzione galenica, ben presto vengono affiancati i primi farmaci distribuiti con il marchio Menarini: Metarsile[11], ricostituente a base di fosfo-metilarsinato di ferro, prodotto fino agli anni 60, ed Euzymina[12], una soluzione di fermenti digestivi con lecitina indicato per la cura dei problemi digestivi. Nel 1915, l'attività viene spostata da Napoli a Firenze, per la sua vicinanza alle numerose vetrerie.

Nel 1965 avviene l'acquisizione dell'ex laboratorio spagnolo Puig Sala, oggi Laboratorios Menarini, fondato nel 1924, a Barcellona. Nel 1972 il quartier generale passa da Barcellona a Badalona, ampliando la sede a 15.000 m².[13] Menarini Spagna e le filiali dell'America Centrale e Caraibi sono dediche alla ricerca e allo sviluppo di farmaci pre malattie cardiovascolari, anti-infiammatori e anti-dolore.[13]

Nel 1976 nasce Menarini Diagnostics, specializzata nel self testing per il glucosio e in analisi di laboratorio. La divisione inizia ad operare, solo in Italia, come distributore di sistemi per il laboratorio analisi; negli anni ottanta apre il dipartimento tecnologico, con un laboratorio di controllo qualità e la prima struttura produttiva. Dal 1984, si affianca alla strumentazione per il laboratorio i sistemi per l'autocontrollo del diabete. Sempre nel 1976 viene costituita la Fondazione Internazionale Menarini per promuovere la ricerca e la conoscenza nel campo della biologia, della farmacologia e della medicina, dell'economia e delle scienze umane e che organizza congressi internazionali con particolare riguardo alle discipline mediche.[14]

Nel 1978 il gruppo Menarini acquisisce Malesci, storica azienda farmaceutica fiorentina del 1850.

Nel 1982 viene costituita la prima affiliata in centro America e nei Caraibi[15]. La sede centrale è in Guatemala, dove è presente uno stabilimento produttivo. Il gruppo è presente anche in El Salvador, Honduras, Nicaragua, Costa Rica, Panama, Repubblica Dominicana, Belize.

Nel 1983 Guidotti di Pisa entra a far parte del Gruppo Menarini. Nello stesso anno anche Lusofarmaco di Milano entra nel Gruppo Menarini. L'anno successivo anche FIRMA entra nel Gruppo Menarini e nel 1992 tocca a Berlin-Chemie (fondata nel 1890) e a Menarini Francia.[16] Il RTC Research Toxicology Center viene fondato nel 1987 a Pomezia, affiancato nel 1992 dal Campus di Ricerca Menarini e nel 2003 dallo stabilimento di biotecnologie Menarini Biotech.

Nel 1993 viene inaugurato lo stabilimento dell'Aquila.

Nel 1994 Menarini entra nel mercato indiano con la partnership con Raunaq Industries[17] e nello stesso anno apre Menarini OTC, seguito nel 2001 da IE Ulagay, ex laboratorio turco fondato nel 1903[18] e l'affiliata in Argentina, con il laboratoro di controllo qualità a Buenos Aires.

Nel 2006 viene inaugurato lo stabilimento di produzione Menarini-von Heyden a Dresda e nel 2008 l'affiliata Menarini Messico. Nel 2011 viene acquisita Invida, che diventa Menarini Asia-Pacific, con presenza in numerosi paesi del su asiatico.

Nel 2013 viene acquisita la start-up italiana Silicon Biosystems, vincitrice del Premio Leonardo 2012i[19]

Nel 2014 nasce Menarini Biomarkers per la ricerca e messa a punto di biomarkers per la diagnosi prenatale senza amniocentesi, e nell’ambito dei tumori polmonari e oculari[20]. Nelo stesso anno, Menarini apre un nuovo stabilimento produttivo di farmaci a Kaluga (Federazione Russa)[21].

Ricerca e sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo Menarini si occupa dell'intero ciclo dalla fase di ideazione dei nuovi progetti fino alla fase di registrazione del farmaco. I programmi di ricerca sono sviluppati dai centri di Firenze, Pisa, Pomezia, Barcellona e Berlino e riguardano essenzialmente le patologie cardiovascolari, l'oncologia e l'area dolore-infiammazione-asma con lo studio di antagonisti recettoriali.

Dal 1986 Menarini opera del campo delle biotecnologie in Italia presso la sede di Pomezia[22]:

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo Menarini possiede 15 stabilimenti produttivi: 2 centri a Firenze (Firenze-Sette Santi e Firenze-Scandicci), Pisa, Lomagna, Casaletto Lodigiano, L'Aquila, Badalona (Barcellona), Berlino, Dresda, Topkapi - Istanbul, Wuhan (Cina), Giacarta, Kaluga (Russia), Città del Guatemala, che nel 2014 hanno prodotto 530.000.000 di confezioni.

Divisione farmaci[modifica | modifica wikitesto]

Menarini possiede due divisioni: la divisione farmaci etici e la divisione OTC dedicata al settore dell'automedicazione.

Farmaci prodotti[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito una selezione di farmaci prodotti e più noti degli ultimi anni

Diagnostica[modifica | modifica wikitesto]

Menarini Diagnostics è specializzata nel self testing per il glucosio e in analisi di laboratorio. Ogni anno fornisce circa 500 milioni di sensori per autocontrollo e circa 10.000 apparecchi di laboratorio installati in Europa[126], con filiali diagnostiche in Belgio, Paesi Bassi, Austria, Francia, Germania, Portogallo, Grecia, Regno Unito, Croazia, Slovenia, Svezia, Svizzera.

Rete di distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Attraverso filiali dirette e distributori locali Menarini è presente in 136 paesi e conta 17.000 dipendenti[127].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio 2015, Menarini Diagnostics ha ricevuto il premio «IMPRESA + INNOVAZIONE + LAVORO» del Consiglio regionale toscano, nella categoria «Grandi Imprese», per il progetto MyKey, sistema gestionale esperto in anatomia patologica.[128]

Responsabilità e impegno sociale[modifica | modifica wikitesto]

Il Gruppo farmaceutico Menarini contribuisce attraverso diverse attività alla comunità in cui opera:

Rete pediatri contro abusi sui bimbi[modifica | modifica wikitesto]

Realizzato dal Gruppo farmaceutico Menarini in collaborazione con Telefono Azzurro, la Società Italiana di Pediatria (Sip), la Federazione Italiana Medici Pediatri (Fimp) e l’Associazione degli Ospedali Pediatrici Italiani (Aopi). Il progetto, lanciato l'11 maggio 2016, prevede la formazione di mille pediatri addestrati a riconoscere i segnali di difficoltà inespressi dell'infanzia. I pediatri addestrati supportano circa 15.000 fra medici di base e pediatri attivi su tutto il territorio nazionale. [129] [130] [131]

Il 18 ottobre 2016 il progetto è stato presentando a oltre 500 pediatri provenienti dall’area Balcanica, dalla Romania, Svizzera e Turchia.[132]

Progetto case[modifica | modifica wikitesto]

L'azienda farmaceutica Menarini è impegnata nell'opera di ripristino di alcune case popolari di proprietà del Comune di Firenze. Gli alloggi ristrutturati finora dal Gruppo Farmaceutico Menarini raggiungono in totale quota 30 appartamenti e sono stati assegnati a nuclei familiari di piccole e medie dimensioni. Le superfici degli alloggi consegnati variano dai 50 ai 70 m² ognuno. Il primo accordo tra l'azienda e il Comune di Firenze è stato presentato il 16 luglio 2013 dal sindaco di Firenze, Matteo Renzi, dal vicesindaco e assessore alle politiche sociali e abitative Stefania Saccardi e da Lucia Aleotti presidente del Gruppo farmaceutico Menarini.[133] Il 18 gennaio 2014 il Gruppo Menarini ha consegnato i primi 3 appartamenti su 10, situati in via Rocca Tedalda, zona sud della città di Firenze.[134] Il 27 marzo 2014 sono state consegnate le chiavi delle ultime 7 case della prima edizione del progetto.[135]

Il 12 dicembre 2014 è stata presentata la seconda edizione del progetto di riqualificazione di edilizia popolare in Palazzo Vecchio dal sindaco Dario Nardella, dall'assessore alla casa Sara Funaro, dal presidente e dal vicepresidente del Gruppo farmaceutico Menarini Lucia e Alberto Giovanni Aleotti e dal direttore generale del gruppo farmaceutico dottor Domenico Simone.[136] Il 21 aprile 2015 i 10 alloggi Erp ristrutturati da Menarini sono stati consegnati a 10 famiglie bisognose della città.[137]

Il 30 novembre 2015 è stata presentata la terza tappa del Progetto Case.[138] Il 17 giugno 2016 il Gruppo Menarini e il Comune di Firenze hanno consegnato le chiavi delle 10 case ristrutturate ad altrettante famiglie inserite nelle graduatorie sociali del Comune.[139]

Controversie giudiziarie[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 febbraio 1994, l'allora amministratore unico del gruppo Menarini, Alberto Aleotti venne arrestato nell'ambito di un'inchiesta giudiziaria per aver versato al direttore generale del Servizio Farmaceutico Nazionale Duilio Poggiolini la somma di 800 milioni di lire nel periodo 1982 - 1988 per favorire le pratiche di commercializzazione di prodotti farmaceutici della sua azienda[140]; Aleotti ottenne il patteggiamento in merito all'accusa di corruzione[141].

Nel 2003 l'azienda è stata multata (assieme ad altre quattro compagnie farmaceutiche) per un totale di 30,5 milioni di euro da parte dell'Antitrust per aver realizzato un "cartello" (ovvero un accordo tacito) sui prezzi dei test per la rilevazione del diabete a carico del Servizio Sanitario Nazionale[142].

Nell'agosto 2010, le autorità giudiziarie italiane hanno accertato la presenza in Liechtenstein di fondi oggetto di indagine per evasione fiscale, pari a 476 milioni di euro, di proprietà del titolare del gruppo Alberto Aleotti[143].

Il 25 ottobre 2010 la Procura di Firenze ha ottenuto il sequestro di denaro e beni per oltre un miliardo di euro di proprietà della casa farmaceutica nell'ambito di un'inchiesta sui vertici dell'azienda finalizzata ad accertare i reati di associazione a delinquere, riciclaggio, truffa aggravata e violazioni fiscali relative al quinquennio 2004 - 2009 (per la quale l'Agenzia delle entrate toscana ha richiesto ad Alberto Aleotti una cifra pari a 3 miliardi di euro[144]); è contestata inoltre l'importazione illecita dalla Cina di principi farmacologici attivi[145]. Nell'inchiesta viene coinvolto anche il senatore Cesare Cursi (all'epoca sottosegretario alla Salute), indiziato del reato di corruzione per aver favorito il gruppo farmaceutico in cambio di un lavoro editoriale per la casa editrice della moglie[146]. Il Tribunale del riesame di Firenze riduce il sequestro, il 16 novembre 2011, alla somma di 84,7 milioni di euro[147].

Il 23 novembre 2011, su ordine del Gip del Tribunale di Firenze, il nucleo dei Carabinieri del Nas di Firenze procede al sequestro preventivo di un ulteriore somma di euro 1.120.493.537,53 a carico di Sergio Aleotti, in qualità di amministratore unico del gruppo Menarini[148], nell'ambito di un'indagine relativa a reati di truffa e riciclaggio (il denaro sequestrato sarebbe denaro rientrato illecitamente in Italia a seguito dello scudo fiscale)[149]. In seguito a questa vicenda il 7 febbraio 2013 si costituiscono 130 enti come parte civile nel processo contro la dirigenza di Menarini accusata di riciclaggio e ed evasione fiscale.[150]

In data 13 giugno 2013 il GUP di Firenze rinvia a giudizio per evasione fiscale e riciclaggio Giovanni e Lucia Aleotti, questa anche per corruzione, insieme a tre dirigenti aziendali.[151]. In data 9 settembre 2016, il tribunale di Firenze, in primo grado, assolve con formula piena Lucia e Alberto Giovanni Aleotti dal reato di truffa a carico del Servizio Sanitario Nazionale e dal conseguente reato di riciclaggio di denaro proveniente da truffa. Condanna invece a 10 anni e 6 mesi Lucia Aleotti e 7 anni e 6 mesi Alberto Giovanni Aleotti per frode fiscale e corruzione.[152]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Nuovo presidente alla Menarini, azienda a manager esterno, ANSA. URL consultato il 22 marzo 2018.
  2. ^ Menarini a Firenze: la storia, su lanazione.it.
  3. ^ Menarini: cardinale Betori in visita a stabilimento, su agi.it.
  4. ^ Menarini, Eric Cornut nuovo presidente, su repubblica.it.
  5. ^ Nuovo presidente alla Menarini, azienda a manager esterno, su ansa.it.
  6. ^ Menarini, Eric Cornut nuovo presidente, su repubblica.it.
  7. ^ Menarini arriva a 17000 dipendenti, su controradio.it.
  8. ^ Tutto nasce da una antica Farmacia a Napoli nel 1886 - Salute&Benessere, in ANSA.it, 13 marzo 2017. URL consultato il 17 aprile 2018.
  9. ^ Menarini, la rivoluzione di Alberto che brevettò la farmacia. URL consultato il 17 aprile 2018.
  10. ^ (IT) La Nazione, Menarini a Firenze: la storia - La Nazione, in La Nazione, 04 marzo 2015. URL consultato il 17 aprile 2018.
  11. ^ (IT) Menarini, cento anni d’Italia in pillole. Lucia Aleotti, con il fratello Alberto alla guida dell’azienda farmaceutica, racconta un secolo di attività a Firenze dai “rimedi e medicamenti” nella prima bottega di Campo di Marte, agli ultimi traguardi della ricerca sul cancro. «Per le medicine siamo il primo gruppo italiano nel mondo, ma tutto viene deciso qui, siamo radicati nella nostra città» Cent’anni d’Italia. URL consultato il 17 aprile 2018.
  12. ^ La medicina giusta - Viaggio fotografico nell’industria farmaceutica in Italia, Edito da Agenzia ANSA, p. 85.
  13. ^ a b http://www.menarini.es/e-book/images/MENARINI_it.pdf
  14. ^ Fondazione Internazionale Menarini
  15. ^ Grupo Menarini Centro América y el Caribe - Historia
  16. ^ Menarini
  17. ^ Menarini Raunaq Pharma - Raunaq Group
  18. ^ History / IE Ulagay - Menarini
  19. ^ About Silicon Biosystems
  20. ^ Menarini investe 100 milioni nella tecnologia per i vaccini, su ilsole24ore.com.
  21. ^ Nuova bandiera Menarini in Russia: Kaluga!, su menariniblog.it.
  22. ^ Biotech
  23. ^ Istantal: la scheda tecnica Federfarma
  24. ^ Istantal: la scheda tecnica Federfarma
  25. ^ Anacidol: la scheda tecnica Federfarma
  26. ^ Aniracetam: la scheda tecnica Federfarma
  27. ^ Aniracetam: la scheda tecnica Federfarma
  28. ^ Mucoaricodil: la scheda tecnica Federfarma
  29. ^ Spedra: la scheda tecnica Federfarma
  30. ^ Spedra: la scheda tecnica Federfarma
  31. ^ Spedra: la scheda tecnica Federfarma
  32. ^ Primbactam: la scheda tecnica Federfarma
  33. ^ Primbactam: la scheda tecnica Federfarma
  34. ^ Menaderm simplex: la scheda tecnica Federfarma
  35. ^ Menaderm: la scheda tecnica Federfarma
  36. ^ Menaderm: la scheda tecnica Federfarma
  37. ^ Menaderm: la scheda tecnica Federfarma
  38. ^ Azolmen: la scheda tecnica Federfarma
  39. ^ Azolmen: la scheda tecnica Federfarma
  40. ^ Azolmen: la scheda tecnica Federfarma
  41. ^ Azolmen: la scheda tecnica Federfarma
  42. ^ Robilas: la scheda tecnica Federfarma
  43. ^ Brivirac: la scheda tecnica Federfarma
  44. ^ Calisvit: la scheda tecnica Federfarma
  45. ^ Osteofos D3: la scheda tecnica Federfarma
  46. ^ Acediur: la scheda tecnica Federfarma
  47. ^ Acediur: la scheda tecnica Federfarma
  48. ^ Cefixoral: la scheda tecnica Federfarma
  49. ^ Cefixoral: la scheda tecnica Federfarma
  50. ^ Cefixoral: la scheda tecnica Federfarma
  51. ^ Macladin: la scheda tecnica Federfarma
  52. ^ Neocromaton: la scheda tecnica Federfarma
  53. ^ Priligy: la scheda tecnica Federfarma
  54. ^ Priligy: la scheda tecnica Federfarma
  55. ^ Priligy: la scheda tecnica Federfarma
  56. ^ Dueva: la scheda tecnica Federfarma
  57. ^ a b Dueva: la scheda tecnica Federfarma
  58. ^ Planum: la scheda tecnica Federfarma
  59. ^ Securgin: la scheda tecnica Federfarma
  60. ^ Securgin: la scheda tecnica Federfarma
  61. ^ Securgin: la scheda tecnica Federfarma
  62. ^ Aricodil: la scheda tecnica Federfarma
  63. ^ www.enantyum.it
  64. ^ Enantyum: la scheda tecnica Federfarma
  65. ^ Enantyum: la scheda tecnica Federfarma
  66. ^ Fastum antidolor: la scheda tecnica Federfarma
  67. ^ Fastum antidolor: la scheda tecnica Federfarma
  68. ^ Flogofenac: la scheda tecnica Federfarma
  69. ^ Discinil complex: la scheda tecnica Federfarma
  70. ^ Discinil complex: la scheda tecnica Federfarma
  71. ^ Adenuric: la scheda tecnica Federfarma
  72. ^ Adenuric: la scheda tecnica Federfarma
  73. ^ a b Cromatonferro: la scheda tecnica Federfarma
  74. ^ Cromatonferro: la scheda tecnica Federfarma
  75. ^ Fluoxeren: la scheda tecnica Federfarma
  76. ^ Fluoxeren: la scheda tecnica Federfarma
  77. ^ Fluoxeren: la scheda tecnica Federfarma
  78. ^ Revinty: la scheda tecnica Federfarma
  79. ^ Revinty: la scheda tecnica Federfarma
  80. ^ Fluspiral diskus: la scheda tecnica Federfarma
  81. ^ Fluspiral diskus: la scheda tecnica Federfarma
  82. ^ Fluspiral diskus: la scheda tecnica Federfarma
  83. ^ Fluspiral diskus: la scheda tecnica Federfarma
  84. ^ Fluspiral diskus: la scheda tecnica Federfarma
  85. ^ Fluspiral diskus: la scheda tecnica Federfarma
  86. ^ Fosipres: la scheda tecnica Federfarma
  87. ^ Fosipres: la scheda tecnica Federfarma
  88. ^ Fosicombi: la scheda tecnica Federfarma
  89. ^ Fastum Gel: la scheda tecnica Federfarma
  90. ^ Fastum Gel: la scheda tecnica Federfarma
  91. ^ Fastum Gel: la scheda tecnica Federfarma
  92. ^ Ketoselect: la scheda tecnica Federfarma
  93. ^ Minoximen: la scheda tecnica Federfarma
  94. ^ Minoximen: la scheda tecnica Federfarma
  95. ^ Miocamen: la scheda tecnica Federfarma
  96. ^ Miocamen: la scheda tecnica Federfarma
  97. ^ Miocamen: la scheda tecnica Federfarma
  98. ^ Lobivon: la scheda tecnica Federfarma
  99. ^ Spasmomen somatico: la scheda tecnica Federfarma
  100. ^ Spasmomen somatico: la scheda tecnica Federfarma
  101. ^ Spasmomen somatico: la scheda tecnica Federfarma
  102. ^ Piros: la scheda tecnica Federfarma
  103. ^ Piros: la scheda tecnica Federfarma
  104. ^ Pravaselect: la scheda tecnica Federfarma
  105. ^ Pravaselect: la scheda tecnica Federfarma
  106. ^ Optruma: la scheda tecnica Federfarma
  107. ^ Optruma: la scheda tecnica Federfarma
  108. ^ Ranidil: la scheda tecnica Federfarma
  109. ^ Ranidil: la scheda tecnica Federfarma
  110. ^ Ranidil: la scheda tecnica Federfarma
  111. ^ Ranidil: la scheda tecnica Federfarma
  112. ^ Ranidil: la scheda tecnica Federfarma
  113. ^ Ranidil: la scheda tecnica Federfarma
  114. ^ Ranidil: la scheda tecnica Federfarma
  115. ^ Ranexa: la scheda tecnica Federfarma
  116. ^ Ranexa: la scheda tecnica Federfarma
  117. ^ Ranexa: la scheda tecnica Federfarma
  118. ^ Aliflus: la scheda tecnica Federfarma
  119. ^ Laventair: la scheda tecnica Federfarma
  120. ^ Valpression: la scheda tecnica Federfarma
  121. ^ Combisartan: la scheda tecnica Federfarma
  122. ^ Combisartan: la scheda tecnica Federfarma
  123. ^ Combisartan: la scheda tecnica Federfarma
  124. ^ Combisartan: la scheda tecnica Federfarma
  125. ^ Zopranol: la scheda tecnica Federfarma
  126. ^ Gruppo Menarini > Home > Diagnostica
  127. ^ Svolta per Menarini: da giugno al vertice un manager esterno, su ilsole24ore.com.
  128. ^ Premio «Impresa + Innovazione + Lavoro» a Menarini Diagnostics: che ha inventato «My Key», guida elettronica per il patologo
  129. ^ Telefono Azzurro lancia una di rete pediatri contro l'abuso sui bambini
  130. ^ Maltrattamento, nasce il network antiabuso Archiviato il 20 dicembre 2016 in Internet Archive.
  131. ^ La prima rete dei pediatri contro gli abusi sui bambini, su repubblica.it.
  132. ^ Minori: la rete anti-abuso Menarini, Telefono Azzurro e pediatri Fimp, Sip e Aopi sbarca in Albania
  133. ^ Dieci alloggi Erp ristrutturati e assegnati grazie a Menarini, su press.comune.fi.it.
  134. ^ Consegnati i primi tre alloggi di edilizia popolare ristrutturati grazie a Menarini, su comune.fi.it. (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2016).
  135. ^ Case popolari: consegnati alloggi a sette famiglie
  136. ^ http://press.comune.fi.it/hcm/hcm5353-10_2_1-Erp%2C+Menarini+ristruttura+altri+10+alloggi.+Potran.html?cm_id_details=72795&id_padre=4471
  137. ^ Consegnati nel Quartiere 5 dieci alloggi Erp ad altrettante famiglie bisognose, su press.comune.fi.it.
  138. ^ Edilizia residenziale pubblica, Menarini ristruttura altri 10 alloggi popolari nei quartieri 4 e 5
  139. ^ Consegnati altri 10 alloggi ristrutturati da Menarini, su press.comune.fi.it.
  140. ^ Poggiolini: soldi per assegnare i Nobel
  141. ^ " Processate Poggiolini "
  142. ^ Multa da 30,5 milioni al «cartello del diabete»
  143. ^ Inchiesta per frode da mezzo miliardo sul re dei farmaci
  144. ^ Il fisco chiede 3 miliardi all'industriale Menarini
  145. ^ Fisco, inchiesta Menarini: sequestro da un miliardo Associazione a delinquere - Interni - ilGiornale.it
  146. ^ Menarini, nel giorno della festa i Nas si presentano in azienda - Firenze - Repubblica.it
  147. ^ Menarini, Riesame Firenze riduce ammontare sequestro | Prima Pagina | Reuters
  148. ^ Menarini: i Nas sequestrano oltre un miliardo al gruppo - La Nazione - Toscana
  149. ^ Menarini, nuovo sequestro la procura blocca 1,1 miliardi - Firenze - Repubblica.it
  150. ^ Justice TV - CASO MENARINI: IN 130 CHIEDONO DI COSTITUIRSI PARTE CIVILE, su justicetv.it. (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2013).
  151. ^ Inchiesta sui prezzi dei farmaci 'gonfiati', rinvio a giudizio per i vertici della Menarini, La Nazione - Firenze. URL consultato il 17 giugno 2013.
  152. ^ Repubblica.it, 9 settembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 1757 5468
Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende